Michael Norman

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Michael Norman
lang=it
Michael Norman nel 2015
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Altezza 188 cm
Peso 79 kg
Atletica leggera Athletics pictogram.svg
Specialità 400 metri piani
Record
60 m 6"99 (indoor - 2015)
100 m 10"27 (2016)
200 m 19"84 (2018)
200 m 20"75 (indoor - 2017)
400 m 43"61 (2018)
400 m 44"52 Record mondiale (indoor - 2018)
Società USC Trojans
Palmarès
Mondiali under 20 2 0 0
Per maggiori dettagli vedi qui
Statistiche aggiornate al 12 luglio 2018

Michael Arthur Norman Jr. (San Diego, 3 dicembre 1997) è un velocista statunitense, detentore del record mondiale dei 400 metri piani indoor.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Figlio di due ex-atleti, madre giapponese e padre afro-americano,[1] Michael Norman Jr. nel corso del 2018 ha conquistato negli Stati Uniti due titoli NCAA, vincendo dapprima i 400 m piani indoor (stabilendo pure il nuovo record mondiale in 44"52, a College Station),[2] poi i 400 m outdoor (con 43"61, sesto crono di sempre).[3]

Già nel 2016 vinse il titolo mondiale under 20 sui 200 m piani a Bydgoszcz in 20"17, migliorando il record dei campionati del'italiano Andrew Howe, che lo deteneva con 20"28 dal 2004.

Dopo il tempo di 43"61 all'aperto registrato a Eugene (USA) a giugno,[1] Norman ha debuttato nella Diamond League da professionista, vincendo i 200 m di Parigi in 19"84 con vento contrario (-0,6 m/s), suo nuovo record personale;[4] al meeting Athletissima di Losanna è giunto secondo in 19"88 dietro al connazionale Noah Lyles.[5]

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Anno Manifestazione Sede Evento Risultato Prestazione Note
2016 Mondiali under 20 Polonia Bydgoszcz 200 m piani Oro Oro 20"17 Record dei campionati
4×100 m Oro Oro 38"93 Miglior prestazione mondiale stagionale under 20

Campionati nazionali[modifica | modifica wikitesto]

  • 1 volta campione NCAA dei 400 m piani (2018)
  • 1 volta campione NCAA della staffetta 4×400 m (2018)
  • 1 volta campione NCAA indoor dei 400 m piani (2018)
  • 1 volta campione NCAA indoor della staffetta 4×400 m (2018)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Diamond League: Lavillenie, Lasitskene e Samba stelle a Parigi Charlety, su foxsports.it, 28 giugno 2018. URL consultato il 12 luglio 2018.
  2. ^ Michael Norman NCAA: Norman 44.52, record nei 400, su fidal.it, 11 marzo 2018. URL consultato il 12 luglio 2018.
  3. ^ Andrea Buongiovanni, Atletica, finali Ncaa: Benjamim fa 47”02 nei 400 hs, secondo tempo di sempre, su gazzetta.it, 9 giugno 2018. URL consultato il 12 luglio 2018.
  4. ^ Luca Endrizi, Atletica, Parigi: dominio Semenya, Samba fa tremare i 400 ostacoli, su gazzetta.it, 30 giugno 2018. URL consultato il 12 luglio 2018.
  5. ^ Diamond League: Lyles 19"69 sui 200m, Shubenkov 12"95 sui 110h, su foxsports.it, 6 luglio 2018. URL consultato il 12 luglio 2018.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]