Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

Michail Linge

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Michail Linge
Nome Michail Innokent'evič Linge
Nazionalità URSS URSS
Altezza 179 cm
Peso 69 kg
Atletica leggera Athletics pictogram.svg
Specialità 400 metri piani
Record
400 m 45"4 (1980)
Società Flag of None.svg Burevestnik Moskva
Carriera
Nazionale
URSS URSS
Palmarès
Giochi olimpici 1 0 0
Per maggiori dettagli vedi qui
 

Michail Innokent'evič Linge (in russo: Михаил Иннокентьевич Линге?; Kaluga, 26 novembre 1958Mosca, 4 febbraio 1994) è stato un velocista sovietico, specializzato nei 400 metri piani.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1980 prese parte ai Giochi olimpici, dove conquistò la medaglia d'oro nella staffetta 4×400 metri con Remigijus Valiulis, Nikolay Chernetsky e Viktor Markin.

La sua carriera sportiva fu improvvisamente interrotta quando, l'11 marzo 1982, l'auto che stava guidando andò a finire contro un autobus in un incidente frontale. A causa dell'incidente Linge non fu più in grado di trovare un lavoro e dovette guadagnarsi da vivere con metodi poco leciti. A metà degli anni 1980 fu condannato a otto anni e mezzo di carcere con l'accusa di contrabbando, ai quali si aggiunge un ulteriore anno di detenzione in seguito ad un tentativo di fuga fallito. Nel 1990 fu rilasciato per buona condotta, ma dopo un fallito tentativo di ricostruzione della propria vita, cadde nuovamente nel tunnel della criminalità. Il 4 febbraio 1994 il corpo senza vita di Linge fu trovato sulle scale del suo condominio a Mosca: fu ucciso con un forte colpo alla testa, ma i suoi assassini non furono mai trovati.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Anno Manifestazione Sede Evento Risultato Prestazione Note
1980 Giochi olimpici URSS Mosca Staffetta 4×400 metri Oro Oro 3'01"1

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]