Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

Massimo (nome)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Massimo è un nome proprio di persona italiano maschile[1][2][3][4].

Varianti[modifica | modifica wikitesto]

Varianti in altre lingue[modifica | modifica wikitesto]

Origine e diffusione[modifica | modifica wikitesto]

Continua il cognomen romano Maximus, basato sul termine maximus, superlativo di magnus ("grande") e avente quindi il significato gratulatorio e augurale di "massimo", "il più grande di tutti"[2][3][4][5]. Veniva talvolta usato con lo stesso criterio di nomi quali Primo, Secondo e via dicendo, e inoltre era occasionalmente dato ad individui di alta statura[5].

È stato reso celebre da vari personaggi storici, come ad esempio Quinto Fabio Massimo Verrucoso, detto "il Temporeggiatore", grazie ai quali il nome venne riportato in voga durante il Rinascimento[2]; non indifferente per la sua diffusione è stato anche il gran numero di santi cristiani così chiamati[2].

I nomi Massimiliano, Massimiano e Massimino sono derivati da patronimici romani di Massimo (anche se l'ultimo dei tre viene ad oggi usato come suo diminutivo[1][2]).

Onomastico[modifica | modifica wikitesto]

L'onomastico si può festeggiare in memoria di numerosi santi, fra i quali, alle date seguenti:

Persone[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Lo stesso argomento in dettaglio: Persone di nome Massimo.

Variante Maxime[modifica | modifica wikitesto]

Variante Maksim[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Lo stesso argomento in dettaglio: Persone di nome Maksim.

Altre varianti[modifica | modifica wikitesto]

Il nome nelle arti[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d Accademia della Crusca, p. 677.
  2. ^ a b c d e f Galgani, p. 364.
  3. ^ a b c d e f g h i j k l (EN) Maximus su Behind the Name. URL consultato il 3 aprile 2015.
  4. ^ a b c La Stella T., p. 241.
  5. ^ a b c d e f Albaigès i Olivart, p. 172.
  6. ^ a b c d e f g h i j k l m n o Santi e beati di nome Massimo su Santi, beati e testimoni. URL consultato il 3 aprile 2015.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

antroponimi Portale Antroponimi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di antroponimi