Mark Esper

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Mark Esper
Dr. Mark T. Esper – Secretary of Defense.jpg

27° Segretario della Difesa degli Stati Uniti
Durata mandato 23 luglio 2019 –
9 novembre 2020
Presidente Donald Trump
Predecessore James Mattis
Successore Lloyd Austin

23° Segretario all'Esercito degli Stati Uniti
Durata mandato 20 novembre 2017 –
23 luglio 2019
Presidente Donald Trump
Predecessore Eric Fanning
Successore Ryan McCarthy

Dati generali
Partito politico Repubblicano
Università United States Military Academy
Università di Harvard
George Washington University
Mark Esper
NascitaUniontown, Pennsylvania, 26 aprile 1964
Dati militari
Paese servitoStati Uniti Stati Uniti
Forza armataFlag of the United States Army.svg United States Army
Unità101st Airborne Division
Virginia Army National Guard
District of Columbia Army National Guard
Anni di servizio1986 - 2007
GradoTenente colonnello
GuerreGuerra del Golfo
DecorazioniLegion of Merit
Bronze Star Medal
Studi militariUnited States Military Academy
Altre caricheSegretario della Difesa
Segretario all'Esercito
voci di militari presenti su Wikipedia

Mark Thomas Esper (Uniontown, 26 aprile 1964) è un politico ed ex militare statunitense, segretario della Difesa degli Stati Uniti dal 2019 al 2020.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Diplomatosi alla Laurel Highlands High School nel 1982, consegue un diploma accademico in ingegneria presso la United States Military Academy. Nel 1995 consegue una laurea in pubblica amministrazione ad Harvard e un dottorato in filosofia alla George Washington University.

Nel campo militare, Esper prestò servizio come ufficiale di fanteria della 101ª divisione durante la guerra del Golfo tra il 1990 e il 1991. Venne premiato con una stella di bronzo. In seguito comandò una compagnia aerea di fucilieri in Europa fino a prestare servizio al Pentagono.

Il 19 giugno 2017 venne nominato dal presidente americano Donald Trump come Segretario dell'Esercito. Dopo l'approvazione del Senato per la sua nomina, entrò in carica il 20 novembre 2017. Il 24 giugno 2019 assunse la carica ad interim di Segretario della Difesa dopo le dimissioni del suo predecessore Patrick Shanahan che aveva assunto la carica ad interim dopo le dimissioni di James Mattis. Esper rimase in carica fino alla sua nomina ufficiale da segretario, confermata dal Senato con 90 sì e 8 no, con decorrenza ufficiale dal 23 luglio 2019.

Nel 2020, Esper ha rifiutato di schierare truppe militari in servizio attivo contro i manifestanti brutali nei confronti della polizia, il che, secondo quanto riferito, ha fatto arrabbiare Donald Trump.[1] Il 9 novembre 2020, Trump ha annunciato tramite Twitter che Esper era stato licenziato.[1]

Vita privata[modifica | modifica wikitesto]

Esper è sposato con Leah Lacy dal 1989.[2] La coppia ha tre figli: Luke, John e Kate.[3][4]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (EN) Helene Cooper e Eric Schmitt, Trump Fires Mark Esper, His Defense Secretary, in The New York Times, 9 novembre 2020. URL consultato il 9 novembre 2020 (archiviato dall'url originale il 9 novembre 2020).
  2. ^ (EN) Mark Esper, Secretary of Defense, su Presidential Prayer Team, 23 aprile 2020. URL consultato il 18 giugno 2020 (archiviato dall'url originale l'11 giugno 2020).
  3. ^ (EN) Dr. Mark T. Esper: Secretary of Defense, su Department of Defense biography, 28 maggio 2020 (archiviato dall'url originale il 28 maggio 2020).
  4. ^ (EN) Mark Esper, su The Hill. URL consultato il 18 giugno 2020 (archiviato dall'url originale l'11 giugno 2020).

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN3156131026158312773 · GND (DE1188697080 · WorldCat Identities (ENviaf-3156131026158312773