Mario Ageno

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
« La chimica di base di tutti gli organismi viventi è la stessa, dal batterio più semplice all'uomo »
(Mario Ageno)
Mario Ageno al TEM autocostruito dall'ISS

Mario Ageno (Livorno, 2 marzo 1915Roma, 23 dicembre 1992) è stato un fisico italiano. È considerato il fondatore della scuola di biofisica italiana.

Studi e carriera[modifica | modifica wikitesto]

Nato a Livorno da una famiglia genovese, studia fisica per due anni a Genova, quando uno dei suoi professori, notato il suo talento come scienziato, gli suggerisce di recarsi a Roma. Così dal 1934 inizia la collaborazione con i "ragazzi di via Panisperna" sulla fisica nucleare ed i raggi cosmici, che diventano l'oggetto della sua tesi di laurea, sotto la supervisione di Enrico Fermi. Si laurea nel 1936, a soli 21 anni. Continua a lavorare come assistente a via Panisperna. Con lo scoppio della seconda guerra mondiale, è arruolato e viene inviato a combattere in Libia. Nel 1946 traduce "What is Life?" (Che cos'è la vita?) del fisico Erwin Schrödinger, opera fondamentale per i nuovi orientamenti della biologia contemporanea. Nel 1949 si trasferisce al dipartimento di Fisica presso l'Istituto Superiore di Sanità, sotto la direzione di Giulio Trabacchi, e diventa direttore del dipartimento nel 1959. Con la preziosa collaborazione di Franco Graziosi, indirizza le attività del dipartimento alla biofisica ed alla biologia molecolare.

Gli anni della maturità[modifica | modifica wikitesto]

Grazie alla sua collaborazione con Adriano Buzzati-Traverso, Ageno insegna presso l'Università di Pavia nel 1960-1961, e diviene membro del consiglio scientifico del Laboratorio Internazionale di Genetica e Biofisica. Lascia l'Istituto Superiore di Sanità per l'Università degli Studi di Roma "La Sapienza" nel 1969, accettando la prima cattedra di Biofisica. Famoso per il suo rigore con sé stesso e con gli studenti, continua le sue ricerche, concentrandosi sui modelli fisici e matematici per la crescita batterica e lo studio dei rapporti tra la fisica e la biologia. È autore di circa trecento lavori scientifici pubblicati e di numerosi libri divulgativi, è stato membro dell'Accademia dei Lincei.

In pensione nel 1985 continua attivamente le sue ricerche. Muore il 23 dicembre 1992, colto da malore mentre si trova nel suo laboratorio.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Ageno M. L'origine della vita Il grande salto dal non vivente al vivente Dossier Scienza Giunti 1986
  • Ageno M. Lezioni di Biofisica Opera in tre tomi Zanichelli Bologna 1980
  • Ageno M. Elementi di fisica Bollati Boringhieri 1976
  • Ageno M. Introduzione alla Biofisica Ediz. Scientifiche e Tecniche Mondadori Milano 1975
  • Ageno M. Punti di contatto tra fisica e biologia Corso di dieci lezioni tenuto presso il “Centro linceo interdisciplinare di scienze matematiche…” (maggio 1972) Accademia Naz. dei Lincei 1972
  • Ageno M. Le origini della vita sulla terra Zanichelli Bologna 1971
  • Ageno M. Linee di ricerca in fisica biologica Accademia Naz. dei Lincei 1967

Pubblicazioni[modifica | modifica wikitesto]

  • Mario Ageno, Orientamenti per una teoria della divisione cellulare - A new proposal concerning the timing of cellular division in Rendiconti Lincei, vol. 1, nº 1, 1990, pp. 73-79, DOI:10.1007/BF03001751.
  • M. Ageno, A. Battistini, E. Liberati e A. M. F. Valli, Verifiche sperimentali della teoria della crescita batterica. I - Experimental tests of the theory of growth of a bacterial culture. I in Rendiconti Lincei, vol. 1, nº 1, 1990, pp. 55-62, DOI:10.1007/BF03001749.
  • M. Ageno, M. Claro, A. de Blasio, Verifiche sperimentali della teoria della crescita batterica. II - Experimental tests of the theory of growth of a bacterial culture. II in Rendiconti Lincei, vol. 1, nº 1, 1990, pp. 63-71, DOI:10.1007/BF03001750.
  • M. Ageno, S. Agudio e M. Benevolo, II passaggio di una coltura batterica dalla crescita aerobica a quella anaerobica I - The transition of a bacterial culture from aerobic to anaerobic growth conditions. I in Rendiconti Lincei, vol. 1, nº 1, 1990, pp. 81-89, DOI:10.1007/BF03001752.
  • M. Ageno, S. Agudio, M. Benevolo and A. M. F. Valli, Il passaggio di una coltura batterica dalla crescita aerobica a quella anaerobica I - The transition of a bacterial culture from aerobic to anaerobic growth conditions. II in Rendiconti Lincei, vol. 1, nº 2, 1990, pp. 219-227, DOI:10.1007/BF03001898.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]


Controllo di autorità VIAF: (EN24729124 · SBN: IT\ICCU\CFIV\009847 · ISNI: (EN0000 0001 1022 8429 · BNF: (FRcb12796105z (data)