Mario, Maria e Mario

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Mario, Maria e Mario
Mario, Maria e Mario (film).JPG
Valeria Cavalli e Giulio Scarpati
Titolo originale Mario, Maria e Mario
Paese di produzione Italia, Francia
Anno 1993
Durata 111 min
Genere drammatico
Regia Ettore Scola
Soggetto Ettore Scola
Sceneggiatura Ettore Scola, Silvia Scola
Produttore Luciano Ricceri, Franco Committeri,
Fotografia Luciano Tovoli
Montaggio Raimondo Crociani
Musiche Armando Trovajoli
Scenografia Luciano Ricceri
Interpreti e personaggi

Mario, Maria e Mario è un film del 1993 diretto dal regista Ettore Scola.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Il film è ambientato nel 1989, quando il Partito Comunista Italiano si tramuta in P.D.S.

Mario, che lavora come impaginatore al giornale di partito L'Unità, e Maria, commessa di farmacia, sono insieme ormai da dieci anni e sono genitori di due bambini. Già in crisi matrimoniale, entrano in collisione per motivi politici: lui è allineato con Occhetto, mentre lei con Ingrao. Nella sezione del PCI a cui sono iscritti c'è un altro Mario, giovane tecnico elettronico del Sud, anch'egli con Ingrao contro la svolta. Dalla simpatia all'intesa fra i due, il passo è breve; ci sarà allora una breve separazione tra i due, ma la coppia finirà col tornare insieme

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema