Loredana Nusciak

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Loredana Nusciak, nome d'arte di Loredana Cappelletti; talvolta accreditata anche come Dana Nusciak (Roma , secondo altre fonti Trieste[1], 3 maggio 194212 luglio 2006[2]), è stata un'attrice e modella italiana.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Dopo aver vinto il titolo di Miss Trieste nel 1959, si è avvicinata al mondo dello spettacolo come fotomodella e interprete di pubblicità televisiva per Carosello.[1]

Interprete di fotoromanzi, attiva come caratterista nel cinema fra il 1960 e il 1975, ha lavorato in diverse commedia all'italiana e in film del cosiddetto cinema di genere, come peplum (nell'anno del debutto girò La regina delle Amazzoni), film thriller, poliziotteschi e western all'italiana.

Ha girato film anche in Francia, Spagna e Germania.

Fra i registi con cui ha lavorato Sergio Corbucci, Antonio Margheriti, Camillo Mastrocinque e Dino Risi. Fra i colleghi si è mossa al fianco di Franco Nero, Alberto Sordi, Nino Taranto e Totò.

Verso la fine della sua carriera cinematografica, spinta dal marito Gianni Medici, nel 1973 ha iniziato a realizzare fotoromanzi per la Lancio. Fino al 1986 ne ha realizzati in totale 264, anche se per la maggior parte in ruoli di secondo piano.[1]

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Doppiatori italiani[modifica | modifica wikitesto]

  • Rita Savagnone in L'uomo che viene da Canyon City, 7 dollari sul rosso, Django, 10.000 dollari per un massacro
  • Benita Martini in Vendetta per vendetta

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c Fotoromanzi-topilio.it.
  2. ^ Addio a Loredana, Miss Trieste 1959 che recitò con Sordi e Franco Nero, ricerca.gelocal.it.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN19881103 · BNF: (FRcb140382809 (data)