Lord Brummell (film 1954)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Lord Brummell
Titolo originaleBeau Brummell
Paese di produzioneUSA, Gran Bretagna
Anno1954
Durata113 min
Rapporto1,37 : 1
Generebiografico, storico
RegiaCurtis Bernhardt
SoggettoClyde Fitch
SceneggiaturaKarl Tunberg
ProduttoreSam Zimbalist
Casa di produzioneMGM
FotografiaOswald Morris
MontaggioFrank Clarke
Effetti specialiTom Howard
MusicheRichard Addinsell e Miklós Rózsa
ScenografiaAlfred Junge
CostumiElizabeth Haffenden
TruccoCharles E. Parker
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Lord Brummell (Beau Brummell) è un film del 1954, diretto dal regista Curtis Bernhardt. È la biografia romanzata di Lord Brummell, interpretato da Stewart Granger.

La storia di Brummell era già portata sullo schermo nel 1913 dal regista James Young con il film Beau Brummell e nel 1924 da Harry Beaumont con Beau Brummell con John Barrymore.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Lord Brummell, elegantissimo e aristocratico dandy, è amico del principe del Galles (il futuro re d'Inghilterra Giorgio IV).

Invidiato da tutti, dopo anni di feste e divertimenti, Brummel litigherà con il principe, cadendo in disgrazia. Per orgoglio, lascerà Londra, recandosi all'estero. Non rientrerà più in patria e morirà povero in Francia.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Il film, prodotto dalla MGM, venne girato in Inghilterra, a Brighton, nell'East Sussex; a Maidenhead, nel Berkshire; all'ippodromo di Newmarket Racecourse, Newmarket, Suffolk; a Ockwells Manor, Ockwells Road, Cox Green, Maidenhead; nella sala del trono del castello di Windsor e a Windsor (Berkshire)[1].
Il film venne accompagnato dalla musica suonata dalla Royal Philharmonic Orchestra.

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Data di uscita[modifica | modifica wikitesto]

IMDB

  • USA 6 ottobre 1954 (Philadelphia, Pennsylvania) (première)
  • Australia 18 marzo 1955
  • Svezia 18 aprile 1955
  • Finlandia 22 aprile 1955
  • Belgio 12 agosto 1955
  • Francia 17 agosto 1955
  • Germania Ovest 23 dicembre 1955
  • Austria gennaio 1956
  • Danimarca 19 maggio 1959

Alias

  • Beau Brummell USA (titolo originale)
  • Beau Brummell - Rebell und Verführer Austria / Germania Ovest
  • Le beau Brummel Belgio (titolo Francese) / Francia
  • Beau Brummel - Rebell und Verführer Germania Ovest
  • Brummell kapitány Ungheria
  • El hermoso Brummel Venezuela
  • Forfængelighedens pris Danimarca
  • Kongelig skandale Norvegia
  • Kuninkaan suosikki Finlandia
  • Lord Brummell Italia
  • O Belo Brummell Portogallo
  • O oraios Brummell Grecia
  • Piekny Brummell Polonia
  • Skandalernas man Svezia

Differenti versioni[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema