Loose (Nelly Furtado)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Loose
ArtistaNelly Furtado
Tipo albumStudio
Pubblicazione9 giugno 2006
Durata63:42
Dischi1
Tracce12
GenereHip hop[1][2]
Contemporary R&B[1]
Dance pop[2]
EtichettaGeffen Records
ProduttoreTimbaland, Danja, Lester Mendez, Rick Nowels, Nisan Stewart, Chris Martin, Nelly Furtado
Registrazione20052006, The Hit Factory and Cubejam (Miami, California); The Chill Building (Santa Monica, California); Henson Studios and Capitol Studios (Hollywood, California); The Orange Lounge (Toronto, Canada)
Certificazioni
Dischi d'oroFinlandia Finlandia[3]
(Vendite: 18.000+)
Grecia Grecia[4]
(Vendite: 3.000+)
Messico Messico[5]
(Vendite: 30.000+)
Spagna Spagna[6]
(Vendite: 20.000+)
Dischi di platinoAustralia Australia (2)[7]
(Vendite: 140.000+)
Austria Austria (2)[8]
(Vendite: 40.000+)
Belgio Belgio (2)[9]
(Vendite: 60.000+)
Canada Canada (5)[10]
(Vendite: 500.000+)
Danimarca Danimarca[11]
(Vendite: 30.000+)
Europa Europa (3)[12]
(Vendite: 3.000.000+)
Francia Francia[13]
(Vendite: 100.000+)
Germania Germania (5)[14]
(Vendite: 1.000.000+)
Irlanda Irlanda[15]
(Vendite: 10.000+)
Italia Italia (2)[16]
(vendite: 180 000+)
Nuova Zelanda Nuova Zelanda (2)[17]
(Vendite: 15.000+)
Portogallo Portogallo (2)[18]
(Vendite: 40.000+)
Regno Unito Regno Unito (2)[19]
(Vendite: 600.000+)
Romania Romania (3)[20]
(Vendite: 60.000+)
Russia Russia (7)[21]
(Vendite: 70.000+)
Stati Uniti Stati Uniti[22]
(Vendite: 1.000.000+)
Svizzera Svizzera (5)[23]
(Vendite: 150.000+)
Dischi di diamantePolonia Polonia[24]
(Vendite: 100.000+)
Nelly Furtado - cronologia
Album precedente
(2003)
Album successivo
(2007)
Singoli
  1. No Hay Igual
    Pubblicato: 11 aprile 2006
  2. Promiscuous
    Pubblicato: 25 aprile 2006
  3. Maneater
    Pubblicato: 2 giugno 2006
  4. Te Busqué
    Pubblicato: 20 luglio 2006
  5. Say It Right
    Pubblicato: 30 ottobre 2006
  6. All Good Things (Come to an End)
    Pubblicato: 26 novembre 2006
  7. In God's Hands
    Pubblicato: 30 luglio 2007
  8. Do It
    Pubblicato: 21 agosto 2007

Loose è il terzo album di Nelly Furtado, pubblicato nel 2006 dalla Geffen.

Rispetto ai due precedenti album, Loose annovera collaborazioni con Timbaland, apparizioni di cantanti come Juanes e Attitude. Il genere è cambiato rispetto ai due precedenti album, Whoa, Nelly! e Folklore, perché Loose contiene tracce pop più intense (come Afraid) con sfumature Hip hop (Promiscuous), R&B (No Hay Igual) e dance (Maneater). L'album include anche canzoni più melodiche e tranquille come All Good Things (Come To An End), Say It Right e In God's Hands.

I singoli estratti sono Maneater, Promiscuous, No Hay Igual (promo solo in Sud-America), All Good Things (Come to an End), Say It Right, In God's Hands (solo in Europa), Do It e Te Busqué (solo in Germania, Spagna e Sud America). Le vendite mondiali a giugno 2008 arrivano a 8.000.000 di copie vendute. È considerato l'album di maggior successo commerciale nell'intera carriera della cantante.

Critiche[modifica | modifica wikitesto]

Loose ha scatenato alcune polemiche per l'immagine sessuale adottata da Nelly Furtado nella sua promozione, e soprattutto nei video musicali di Promiscuous e Maneater in cui balla con il ventre scoperto. Secondo la rivista Maclean's, l'evoluzione di Nelly Furtado è il naturale cambiamento di una cantante pop, mentre altri hanno ribattuto che si fosse "venduta" per incrementare le vendite del disco, in particolare dopo che il suo secondo album non aveva riscosso la fortuna del primo. La rivista Dose ha scritto che la nuova immagine "pesantemente sessuale" è revisionata e non spontanea, e ha posto enfasi il coinvolgimento nel disco di Jimmy Iovine della Geffen, che ha contribuito a lanciare le Pussycat Dolls, un gruppo femminile molto rinomato per le loro provocanti sequenze di ballo.

Singoli estratti[modifica | modifica wikitesto]

Gli otto singoli estratti da Loose sono stati pubblicati in ordine diverso nelle diverse parti del mondo, e non tutti sono stati pubblicati in ogni paese.

Singoli estratti per nazione[modifica | modifica wikitesto]

USA, Canada e Australia
  • Promiscuous
  • Maneater
  • Say It Right
  • All Good Things (Come to an End)
  • Do It
Europa, Asia e Sudafrica
  • Maneater
  • Promiscuous
  • All Good Things (Come to an End)
  • Say It Right
  • In God's Hands
  • Do It
Germania e Paesi Bassi
  • Maneater
  • Promiscuous
  • All Good Things (Come to an End)
  • Say It Right
  • Te Busqué
  • Do It
  • In God's Hands
  • No Hay Igual
America Latina (eccetto Brasile)
  • Maneater
  • No Hay Igual
  • Promiscuous
  • Te Busqué
  • Say It Right
  • All Good Things (Come to an End)
  • Do It
  • In God's Hands
Messico
  • Maneater
  • No Hay Igual
  • Promiscuous
  • Te Busqué
  • Say It Right
  • All Good Things (Come to an End)
Brasile
  • Promiscuous
  • Say It Right
Spagna
  • Te Busqué
  • All Good Things (Come to an End)
  • Say It Right
Italia
  • Maneater
  • Promiscuous
  • All Good Things (Come to an End)
  • Say It Right
  • Do It
  • In God's Hands[25]

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

  1. Afraid (feat. Attitude) – 3:35 (Nelly Furtado, Nate Hills, Tim "Attitude" Clayton, Tim Mosley)
  2. Maneater – 4:25 (Nelly Furtado, Jeam Beanz, Nate Hills, Tim Mosley)
  3. Promiscuous (feat. Timbaland) – 4:02 (Nelly Furtado, Nate Hills, Tim "Attitude" Clayton, Tim Mosley)
  4. Glow – 4:02 (Nelly Furtado, Nisan Stewart, Nate Hills, Tim Mosley)
  5. Showtime – 4:15 (Nelly Furtado, Nate Hills)
  6. No Hay Igual – 3:36 (Nelly Furtado, Nisan Stewart, Nate Hills, Tim Mosley)
  7. Te Busqué (feat. Juanes) – 3:38 (Nelly Furtado, Juanes, Lester Mendes)
  8. Say It Right – 3:42 (Nelly Furtado, Nate Hills, Tim Mosley)
  9. Do It – 3:41 (Nelly Furtado, Nate Hills, Tim Mosley)
  10. In God's Hands – 4:54 (Nelly Furtado, Rick Nowels)
  11. Wait for You – 5:11 (Nelly Furtado, Nate Hills, Tim Mosley)
  12. All Good Things (Come to an End) – 5:12 (Nelly Furtado, Chris Martin, Nate Hills, Tim Mosley)
North America bonus tracks
  1. Te Busque (Spanish version, feat. Juanes) – 3:38 (Nelly Furtado, Juanes, Lester Mendes)
Germany bonus tracks
  1. Somebody To Love – 4:56 (Nelly Furtado, Rick Nowels)
UK bonus tracks
  1. Let My Hair Down – 3:38 (Nelly Furtado, Gerald Eaton, Brian West)
  2. Somebody To Love – 4:56 (Nelly Furtado, Rick Nowels)
Brazilian bonus tracks
  1. All Good Things (Come to An End) (feat. DJ Ferrero from Nx0) – 5:26 (Nelly Furtado, Chris Martin, Nate Hills, Tim Mosley)
Portuguese bonus tracks
  1. Te Busque (Spanish version, feat. Juanes) – 3:40 (Nelly Furtado, Juanes, Lester Mendes)
  2. Maneater (feat. Da Weasel) – 3:32 (Nelly Furtado, Jeam Beanz, Nate Hills, Tim Mosley)
  3. All Good Things (Come to an End) (Live at Radio Commercial Lisbon) – 3:50 (Nelly Furtado, Chris Martin, Nate Hills, Tim Mosley)
Japanese bonus tracks
  1. What I Wanted – 3:53 (Nelly Furtado, Lester Mendes)
  2. Let My Hair Down – 4:56 (Nelly Furtado, Gerald Eaton, Brian West)
  3. Somebody To Love – 4:56 (Nelly Furtado, Rick Nowels)
Italian bonus tracks
  1. All Good Things (Come to an End) (feat. Zero Assoluto) – 5:12 (Nelly Furtado, Chris Martin, Nate Hills, Tim Mosley)
  • In Spagna e in America Latina, la versione spagnola di Te Busque è la traccia 7, mentre la versione inglese (traccia 13) è la bonus track.
  • L'edizione di iTunes ha gli intro come tracce separate, mentre la versione CD ha gli intro legati alla traccia precedente.

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

  • Nelly Furtado - voce, cori
  • Rusty Anderson - chitarra acustica
  • Luis Conte - percussioni
  • Danja - batteria, tastiera, pianoforte
  • Hilario Duran - pianoforte
  • Demacio Castelleon - programmazione
  • Greg Kurstin - tastiera
  • Dean Jarvis - basso
  • Juanes - chitarra elettrica, chitarra acustica
  • Jamie Muhoberac - tastiera
  • Rick Nowels - chitarra elettrica, tastiera, chitarra acustica, pianoforte
  • Daniel Stone - percussioni
  • Blake O - chitarra
  • Luis Orbego - percussioni
  • Kevin Rudolf - chitarra
  • David Schommer - percussioni
  • Ramon Stagnaro - chitarra elettrica, chitarra acustica
  • Nisan Stewart - batteria
  • Taku - percussioni
  • Timbaland - basso, batteria, tastiera, percussioni
  • Dan Warner - chitarra
  • Joey Waronker - batteria
  • Larry Corbett - violoncello
  • Steve Richards - violoncello
  • Suzie Katayama - violoncello
  • Robert Cani - violino
  • Maria DeLeon - violino
  • Joel Derouin - violino
  • Peter Kent - violino
  • Josefina Vergara - violino
  • Armen Garabedian - violino
  • Gerado Hilera - violino
  • Sharon Jackson - violino
  • Jim Beanz, Beverly Jean, Regina Vincent, Richardson Paquiot, Marithza Bain, Maria Reyes, Brittney Howard - cori

Classifiche[modifica | modifica wikitesto]

L'album ha un forte impatto di vendita nelle classifiche di tutto il mondo, riuscendo a raggiungere la prima posizione, o comunque la Top5, di molti Paesi.

Classifica (2006/2007) Posizione raggiunta
Australian Albums Chart[26][27] 4
Austrian Albums Chart[26][28] 1
Belgian Albums Chart[26][29] 1
Canadian Album Chart[27] 1
Danish Albums Chart[30] 4
Dutch Mega Album Top 100[31] 2
European Top 100 Albums[32] 1
French Albums Chart[26][33] 5
German Albums Chart[26][27] 1
Irish Albums Chart[26][34] 2
Italian Albums Chart[35] 3
Classifica (2006/2007) Posizione raggiunta
Mexican Albums Chart[36] 14
Mexican International Albums Chart[37] 5
New Zealand RIANZ Albums Chart[26][27] 1
Norwegian Albums Chart[26][38] 4
Portuguese Albums Chart[39] 3
Spanish Albums Chart[40] 12
Swedish Albums Chart[41] 6
Swiss Albums Chart[26][27] 1
Taiwanese International Albums Chart[42] 5
U.S. Billboard 200[26][27] 1
UK Albums Chart[26][27] 4
Classifiche di fine anno (2007) Posizione raggiunta
German Albums Chart[43] 1
Italian Albums Chart[44] 6

Andamento nella classifica italiana degli album[modifica | modifica wikitesto]

Italia
Settimana 01
[45]
02
[46]
03
[47]
04
[48]
05
[49]
06
[50]
07
[51]
08
[52]
09
[53]
10
[54]
11
[55]
12
[56]
13
[57]
14
[58]
15
[59]
16
[60]
17
[61]
18
[62]
19
[63]
20
[64]
Posizione
38
33
25
35
48
49
47
39
36
26
30
44
44
37
32
48
66
38
82
39
Settimana 21
[65]
22
[66]
23
[67]
24 25
[68]
26
[69]
27
[70]
28
[71]
29
[72]
30
[73]
31
[74]
32
[75]
33
[76]
34
[77]
35
[78]
36
[79]
37
[80]
38
[81]
39
[82]
40
[83]
Posizione
54
82
92
-
98
62
26
22
23
19
10
3
4
10
10
12
14
13
20
23
Settimana 41
[84]
42
[85]
43
[86]
44
[87]
45
[88]
46
[89]
47
[90]
48
[91]
49
[92]
50
[93]
51
[94]
52
[95]
53
[96]
54
[97]
55
[98]
56
[99]
57
[100]
58
[101]
59
[102]
60
[103]
Posizione
23
10
7
4
5
7
10
14
15
13
13
18
13
15
20
24
22
20
20
16
Settimana 61
[104]
62
[105]
63
[106]
64
[107]
65
[108]
66
[109]
67
[110]
68
[111]
69
[112]
70
[113]
71
[114]
72
[115]
73
[116]
74
[117]
75
[118]
76
[119]
77
[120]
78
[121]
79
[122]
80
[123]
Posizione
13
17
20
19
21
22
14
16
19
27
28
25
47
37
59
63
73
74
98
89
Settimana 81
[124]
82 83 84
[125]
85
[126]
86 87
[127]
88
[128]
89 90
[129]
91
[130]
92 93 94
[131]
95
[132]
96 97 98 99 100
Posizione
99
-
-
87
54
-
80
73
-
82
98
-
-
79
94
-
-
-
-
-

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b LOOSE - NELLY FURTADO, Rockol, 2 agosto 2006. URL consultato il 22 settembre 2017.
  2. ^ a b Jonathan O'Keefe, Nelly Furtado: Loose | Music Review, Slant Magazine, 12 giugno 2006. URL consultato il 21 settembre 2017.
  3. ^ Loose di Nelly Furtado certificato disco d'oro in Finlandia, su ifpi.fi.
  4. ^ Loose di Nelly Furtado certificato disco d'oro in Grecia, su ifpi.gr (archiviato dall'url originale il 13 ottobre 2007).
  5. ^ Amprofon Certificaciones, su amprofon.com.mx (archiviato dall'url originale il 5 giugno 2012).
  6. ^ Loose di Nelly Furtado certificato disco d'oro in Spagna, su los40.com.
  7. ^ ARIA Charts - Accreditations - 2007 Albums, su aria.com.au.
  8. ^ Certificazioni IFPI Austria, su ifpi.at.
  9. ^ GOLD AND PLATINUM CERTIFICATIONS - ALBUMS - 2008, su ultratop.be.
  10. ^ Canadian Recording Industry Association Certifications [collegamento interrotto], su musiccanada.com.
  11. ^ Certificazioni IFPI Danimarca, su ifpi.dk.
  12. ^ IFPI Platinum Europe Awards - 2007, su ifpi.org.
  13. ^ Certifications Albums Platine - année 2007, su disqueenfrance.com (archiviato dall'url originale il 25 aprile 2012).
  14. ^ Gold-/Platin-Datenbank, su musikindustrie.de (archiviato dall'url originale il 2 dicembre 2013).
  15. ^ Irish Certifications Platinum 2006, su irishcharts.ie.
  16. ^ LE CIFRE DI VENDITA - 2007 (PDF), Musica e Dischi. URL consultato il 20 aprile 2015 (archiviato dall'url originale il 5 marzo 2016).
  17. ^ http://nztop40.co.nz/chart/albums?chart=1432
  18. ^ Associação Fonográfica Portuguesa Certifications, su artistas-espectaculos.com (archiviato dall'url originale il 22 gennaio 2012).
  19. ^ BRIT Certified, su bpi.co.uk.
  20. ^ Loose certificato triplo disco di platino in Romania, su kudika.ro.
  21. ^ Gold and Platinum Certifications, su 2m-online.ru. URL consultato il 4 maggio 2012 (archiviato dall'url originale il 24 gennaio 2009).
  22. ^ Recording Industry Association of America, su riaa.com.
  23. ^ Certifications AWARDS 2008, su swisscharts.com.
  24. ^ (EN) Diamentowe CD (2007), Oficjalna Lista Sprzedaży.
  25. ^ PagineRadio - primigiri Archiviato il 21 agosto 2007 in Internet Archive.
  26. ^ a b c d e f g h i j k "Nelly Furtado - Loose". aCharts.us.
  27. ^ a b c d e f g "Nelly Furtado". Mariah-charts.com. Consultato 7 maggio 2007.
  28. ^ "Nelly Furtado - Loose (album)". austriancharts.at.
  29. ^ "UltraTop 50". Skynet. 23 marzo 2007. Consultato 23 marzo 2007.
  30. ^ "Album Top-40 - Uge 16 - 2007" Archiviato il 26 settembre 2007 in Internet Archive.. Hitlisten.nu. Consultato 7 maggio 2007.
  31. ^ "Mega Album Top 100" Archiviato il 17 febbraio 2007 in Internet Archive. (Flash required; no direct URL). MegaCharts.nl.
  32. ^ "Nelly Furtado takes The Beatles' spot at No. 1 on Euro charts" Archiviato il 29 settembre 2007 in Internet Archive.. VNU eMedia. Consultato 7 maggio 2008.
  33. ^ "Nelly Furtado - Loose (album)". lescharts.com. Consultato 25 luglio 2007.
  34. ^ "Top 75 Artist Albums". IRMA archive at ChartTrack. 29 marzo 2007. Consultato 31 marzo 2007.
  35. ^ "Italian Albums Chart". allcharts.org. 8 gennaio – 14 gennaio 2007. Consultato 26 gennaio 2007.
  36. ^ "Top 100 International Albums - Mexican Albums Chart" Archiviato il 27 settembre 2007 in Internet Archive.. 26 giugno 2006. Consultato 26 giugno 2006.
  37. ^ "Top 100 International Albums - Mexican Albums Chart" Archiviato il 2 luglio 2007 in Internet Archive.. 26 giugno 2006. Consultato 26 giugno 2006.
  38. ^ "Nelly Furtado - Loose". VG Nett. Consultato 29 giugno 2007.
  39. ^ "TOP OFICIAL DA ASSOCIAÇÃO FONOGRÀFICA PORTUGUESA - SEMANA 12 DE 2007" Archiviato il 10 dicembre 2008 in Internet Archive.. Associação Fonogràfica Portuguesa and AC Nielsen Portugal. Consultato 21 marzo 2006.
  40. ^ "Spain Top 100 Albums"[collegamento interrotto]
  41. ^ "Nelly Furtado - Loose (album)". SwedishCharts.com. Consultato 23 marzo 2007.
  42. ^ "Taiwan Top 20 - International Album Chart" Archiviato il 27 settembre 2007 in Internet Archive.. ICRT FM100. 9 settembre 2006. Consultato 1º dicembre 2006.
  43. ^ Album Jahrescharts, su mtv.de.
  44. ^ Italian albums 2007 end of year chart, su hitparadeitalia.it.
  45. ^ Classifica Fimi del 9 giugno 2006, su fimi.it. URL consultato il 9 dicembre 2010 (archiviato dall'url originale il 6 marzo 2016).
  46. ^ Classifica Fimi del 16 giugno 2006, su fimi.it. URL consultato il 9 dicembre 2010 (archiviato dall'url originale il 7 marzo 2016).
  47. ^ Classifica Fimi del 23 giugno 2006, su fimi.it. URL consultato il 9 dicembre 2010 (archiviato dall'url originale il 6 marzo 2016).
  48. ^ Classifica Fimi del 30 giugno 2006, su fimi.it. URL consultato il 9 dicembre 2010 (archiviato dall'url originale il 14 agosto 2012).
  49. ^ Classifica Fimi del 7 luglio 2006, su fimi.it. URL consultato il 9 dicembre 2010 (archiviato dall'url originale il 7 marzo 2016).
  50. ^ Classifica Fimi del 14 luglio 2006 [collegamento interrotto], su fimi.it. URL consultato il 9 dicembre 2010.
  51. ^ Classifica Fimi del 21 luglio 2006, su fimi.it. URL consultato il 9 dicembre 2010 (archiviato dall'url originale il 6 marzo 2016).
  52. ^ Classifica Fimi del 28 luglio 2006 [collegamento interrotto], su fimi.it. URL consultato il 9 dicembre 2010.
  53. ^ Classifica Fimi del 4 agosto 2006, su fimi.it. URL consultato il 9 dicembre 2010 (archiviato dall'url originale il 7 marzo 2016).
  54. ^ Classifica Fimi dell'11 agosto 2006, su fimi.it. URL consultato il 9 dicembre 2010 (archiviato dall'url originale il 6 marzo 2016).
  55. ^ Classifica Fimi del 18 agosto 2006, su fimi.it. URL consultato il 9 dicembre 2010 (archiviato dall'url originale il 6 marzo 2016).
  56. ^ Classifica Fimi del 25 agosto 2006, su fimi.it. URL consultato il 9 dicembre 2010 (archiviato dall'url originale il 6 marzo 2016).
  57. ^ Classifica Fimi del 1º settembre 2006, su fimi.it. URL consultato il 9 dicembre 2010 (archiviato dall'url originale il 6 marzo 2016).
  58. ^ Classifica Fimi dell'8 settembre 2006, su fimi.it. URL consultato il 9 dicembre 2010 (archiviato dall'url originale il 19 maggio 2011).
  59. ^ Classifica Fimi del 15 settembre 2006, su fimi.it. URL consultato il 9 dicembre 2010 (archiviato dall'url originale il 22 marzo 2012).
  60. ^ Classifica Fimi del 22 settembre 2006, su fimi.it. URL consultato il 9 dicembre 2010 (archiviato dall'url originale il 6 marzo 2016).
  61. ^ Classifica Fimi del 29 settembre 2006, su fimi.it. URL consultato il 9 dicembre 2010 (archiviato dall'url originale il 6 marzo 2016).
  62. ^ Classifica Fimi del 6 ottobre 2006, su fimi.it. URL consultato il 9 dicembre 2010 (archiviato dall'url originale il 6 marzo 2016).
  63. ^ Classifica Fimi del 13 ottobre 2006, su fimi.it. URL consultato il 9 dicembre 2010 (archiviato dall'url originale il 7 marzo 2016).
  64. ^ Classifica Fimi del 20 ottobre 2006, su fimi.it. URL consultato il 9 dicembre 2010 (archiviato dall'url originale il 6 marzo 2016).
  65. ^ Classifica Fimi del 27 ottobre 2006, su fimi.it. URL consultato il 9 dicembre 2010 (archiviato dall'url originale il 6 marzo 2016).
  66. ^ Classifica Fimi del 3 novembre 2006, su fimi.it. URL consultato il 9 dicembre 2010 (archiviato dall'url originale il 10 agosto 2011).
  67. ^ Classifica Fimi del 20 novembre 2006, su fimi.it. URL consultato il 9 dicembre 2010 (archiviato dall'url originale il 10 agosto 2011).
  68. ^ Classifica Fimi del 24 novembre 2006, su fimi.it. URL consultato il 9 dicembre 2010 (archiviato dall'url originale il 22 luglio 2011).
  69. ^ Classifica Fimi del 1º dicembre 2006, su fimi.it. URL consultato il 9 dicembre 2010 (archiviato dall'url originale il 6 marzo 2016).
  70. ^ Classifica Fimi dell'8 dicembre 2006, su fimi.it. URL consultato il 9 dicembre 2010 (archiviato dall'url originale il 22 aprile 2012).
  71. ^ Classifica Fimi del 15 dicembre 2006, su fimi.it. URL consultato il 9 dicembre 2010 (archiviato dall'url originale il 6 marzo 2016).
  72. ^ Classifica Fimi del 22 dicembre 2006, su fimi.it. URL consultato il 9 dicembre 2010 (archiviato dall'url originale il 6 marzo 2016).
  73. ^ Classifica Fimi del 29 dicembre 2006, su fimi.it. URL consultato il 9 dicembre 2010 (archiviato dall'url originale il 6 marzo 2016).
  74. ^ Classifica Fimi del 5 gennaio 2007, su fimi.it. URL consultato il 9 dicembre 2010 (archiviato dall'url originale il 6 marzo 2016).
  75. ^ Classifica Fimi del 12 gennaio 2007, su fimi.it. URL consultato il 9 dicembre 2010 (archiviato dall'url originale il 7 marzo 2016).
  76. ^ Classifica Fimi del 19 gennaio 2007, su fimi.it. URL consultato il 9 dicembre 2010 (archiviato dall'url originale il 5 giugno 2012).
  77. ^ Classifica Fimi del 26 gennaio 2007, su fimi.it. URL consultato il 9 dicembre 2010 (archiviato dall'url originale il 6 marzo 2016).
  78. ^ Classifica Fimi del 2 febbraio 2007, su fimi.it. URL consultato il 9 dicembre 2010 (archiviato dall'url originale il 6 marzo 2016).
  79. ^ Classifica Fimi del 9 febbraio 2007, su fimi.it. URL consultato il 9 dicembre 2010 (archiviato dall'url originale il 6 marzo 2016).
  80. ^ Classifica Fimi del 16 febbraio 2007, su fimi.it. URL consultato il 9 dicembre 2010 (archiviato dall'url originale il 6 marzo 2016).
  81. ^ Classifica Fimi del 23 febbraio 2007, su fimi.it. URL consultato il 9 dicembre 2010 (archiviato dall'url originale il 6 marzo 2016).
  82. ^ Classifica Fimi del 2 marzo 2007, su fimi.it. URL consultato il 9 dicembre 2010 (archiviato dall'url originale il 18 maggio 2012).
  83. ^ Classifica Fimi del 9 marzo 2007, su fimi.it. URL consultato il 9 dicembre 2010 (archiviato dall'url originale il 6 marzo 2016).
  84. ^ Classifica Fimi del 16 marzo 2007, su fimi.it. URL consultato il 9 dicembre 2010 (archiviato dall'url originale il 23 febbraio 2012).
  85. ^ Classifica Fimi del 23 marzo 2007 [collegamento interrotto], su fimi.it. URL consultato il 9 dicembre 2010.
  86. ^ Classifica Fimi del 30 marzo 2007, su fimi.it. URL consultato il 9 dicembre 2010 (archiviato dall'url originale il 6 marzo 2016).
  87. ^ Classifica Fimi del 6 aprile 2007, su fimi.it. URL consultato il 9 dicembre 2010 (archiviato dall'url originale il 19 maggio 2011).
  88. ^ Classifica Fimi del 13 aprile 2007, su fimi.it. URL consultato il 9 dicembre 2010 (archiviato dall'url originale il 6 marzo 2016).
  89. ^ Classifica Fimi del 20 aprile 2007, su fimi.it. URL consultato il 9 dicembre 2010 (archiviato dall'url originale il 6 marzo 2016).
  90. ^ Classifica Fimi del 27 aprile 2007, su fimi.it. URL consultato il 9 dicembre 2010 (archiviato dall'url originale il 6 marzo 2016).
  91. ^ Classifica Fimi del 4 maggio 2007, su fimi.it. URL consultato il 9 dicembre 2010 (archiviato dall'url originale il 7 marzo 2016).
  92. ^ Classifica Fimi dell'11 maggio 2007, su fimi.it. URL consultato il 9 dicembre 2010 (archiviato dall'url originale il 26 aprile 2014).
  93. ^ Classifica Fimi del 18 maggio 2007, su fimi.it. URL consultato il 9 dicembre 2010 (archiviato dall'url originale il 6 marzo 2016).
  94. ^ Classifica Fimi del 25 maggio 2007, su fimi.it. URL consultato il 9 dicembre 2010 (archiviato dall'url originale il 12 ottobre 2013).
  95. ^ Classifica Fimi del 1º giugno 2007, su fimi.it. URL consultato il 9 dicembre 2010 (archiviato dall'url originale il 6 marzo 2016).
  96. ^ Classifica Fimi dell'8 giugno 2007, su fimi.it. URL consultato il 9 dicembre 2010 (archiviato dall'url originale il 6 marzo 2016).
  97. ^ Classifica Fimi del 15 giugno 2007, su fimi.it. URL consultato il 9 dicembre 2010 (archiviato dall'url originale il 6 marzo 2016).
  98. ^ Classifica Fimi del 22 giugno 2007, su fimi.it. URL consultato il 9 dicembre 2010 (archiviato dall'url originale il 6 marzo 2016).
  99. ^ Classifica Fimi del 29 giugno 2007, su fimi.it. URL consultato il 9 dicembre 2010 (archiviato dall'url originale il 6 marzo 2016).
  100. ^ Classifica Fimi del 6 luglio 2007, su fimi.it. URL consultato il 9 dicembre 2010 (archiviato dall'url originale il 6 marzo 2016).
  101. ^ Classifica Fimi del 13 luglio 2007, su fimi.it. URL consultato il 9 dicembre 2010 (archiviato dall'url originale il 6 marzo 2016).
  102. ^ Classifica Fimi del 20 luglio 2007, su fimi.it. URL consultato il 9 dicembre 2010 (archiviato dall'url originale il 18 maggio 2012).
  103. ^ Classifica Fimi del 27 luglio 2007, su fimi.it. URL consultato il 9 dicembre 2010 (archiviato dall'url originale il 6 marzo 2016).
  104. ^ Classifica Fimi del 3 agosto 2007, su fimi.it. URL consultato il 9 dicembre 2010 (archiviato dall'url originale il 6 marzo 2016).
  105. ^ Classifica Fimi del 10 agosto 2007, su fimi.it. URL consultato il 9 dicembre 2010 (archiviato dall'url originale il 6 marzo 2016).
  106. ^ Classifica Fimi del 17 agosto 2007, su fimi.it. URL consultato il 9 dicembre 2010 (archiviato dall'url originale il 6 marzo 2016).
  107. ^ Classifica Fimi del 24 agosto 2007, su fimi.it. URL consultato il 9 dicembre 2010 (archiviato dall'url originale il 7 marzo 2016).
  108. ^ Classifica Fimi del 31 agosto 2007, su fimi.it. URL consultato il 9 dicembre 2010 (archiviato dall'url originale il 6 marzo 2016).
  109. ^ Classifica Fimi del 7 settembre 2007, su fimi.it. URL consultato il 9 dicembre 2010 (archiviato dall'url originale il 6 marzo 2016).
  110. ^ Classifica Fimi del 14 settembre 2007 [collegamento interrotto], su fimi.it. URL consultato il 9 dicembre 2010.
  111. ^ Classifica Fimi del 21 settembre 2007, su fimi.it. URL consultato il 9 dicembre 2010 (archiviato dall'url originale il 7 marzo 2016).
  112. ^ Classifica Fimi del 28 settembre 2007, su fimi.it. URL consultato il 9 dicembre 2010 (archiviato dall'url originale il 6 marzo 2016).
  113. ^ Classifica Fimi del 5 ottobre 2007, su fimi.it. URL consultato il 9 dicembre 2010 (archiviato dall'url originale il 6 maggio 2012).
  114. ^ Classifica Fimi del 12 ottobre 2007, su fimi.it. URL consultato il 9 dicembre 2010 (archiviato dall'url originale il 7 marzo 2016).
  115. ^ Classifica Fimi del 19 ottobre 2007, su fimi.it. URL consultato il 9 dicembre 2010 (archiviato dall'url originale il 6 marzo 2016).
  116. ^ Classifica Fimi del 26 ottobre 2007, su fimi.it. URL consultato il 9 dicembre 2010 (archiviato dall'url originale il 18 maggio 2015).
  117. ^ Classifica Fimi del 2 novembre 2007, su fimi.it. URL consultato il 9 dicembre 2010 (archiviato dall'url originale il 7 marzo 2016).
  118. ^ Classifica Fimi del 9 novembre 2007, su fimi.it. URL consultato il 9 dicembre 2010 (archiviato dall'url originale il 2 aprile 2015).
  119. ^ Classifica Fimi del 16 novembre 2007 [collegamento interrotto], su fimi.it. URL consultato il 9 dicembre 2010.
  120. ^ Classifica Fimi del 23 novembre 2007, su fimi.it. URL consultato il 9 dicembre 2010 (archiviato dall'url originale il 6 marzo 2016).
  121. ^ Classifica Fimi del 30 novembre 2007, su fimi.it. URL consultato il 9 dicembre 2010 (archiviato dall'url originale il 6 marzo 2016).
  122. ^ Classifica Fimi del 7 dicembre 2007, su fimi.it. URL consultato il 9 dicembre 2010 (archiviato dall'url originale il 6 marzo 2016).
  123. ^ Classifica Fimi del 14 dicembre 2007, su fimi.it. URL consultato il 9 dicembre 2010 (archiviato dall'url originale il 6 marzo 2016).
  124. ^ Classifica Fimi del 21 dicembre 2007, su fimi.it. URL consultato il 9 dicembre 2010 (archiviato dall'url originale il 7 marzo 2016).
  125. ^ Classifica Fimi dell'11 gennaio 2008, su fimi.it. URL consultato il 9 dicembre 2010 (archiviato dall'url originale il 18 giugno 2012).
  126. ^ Classifica Fimi del 18 gennaio 2008, su fimi.it. URL consultato il 9 dicembre 2010 (archiviato dall'url originale il 18 giugno 2012).
  127. ^ Classifica Fimi del 1º febbraio 2008, su fimi.it. URL consultato il 9 dicembre 2010 (archiviato dall'url originale il 6 marzo 2016).
  128. ^ Classifica Fimi dell'8 febbraio 2008, su fimi.it. URL consultato il 9 dicembre 2010 (archiviato dall'url originale il 6 marzo 2016).
  129. ^ Classifica Fimi del 22 febbraio 2008, su fimi.it. URL consultato il 9 dicembre 2010 (archiviato dall'url originale il 6 marzo 2016).
  130. ^ Classifica Fimi del 29 febbraio 2008, su fimi.it. URL consultato il 9 dicembre 2010 (archiviato dall'url originale il 6 marzo 2016).
  131. ^ Classifica Fimi del 21 marzo 2008, su fimi.it. URL consultato il 9 dicembre 2010.
  132. ^ Classifica Fimi del 28 marzo 2008, su fimi.it. URL consultato il 9 dicembre 2010 (archiviato dall'url originale il 6 marzo 2016).

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica