Folklore (Nelly Furtado)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Folklore
ArtistaNelly Furtado
Tipo albumStudio
Pubblicazione23 novembre 2003
Durata50:34
Dischi1
Tracce12
GenerePop[1]
Musica etnica[1]
Folk[1]
Pop rock[2]
EtichettaDreamWorks
ProduttoreTrack & Field, Nelly Furtado
Registrazione2002-2003
Certificazioni
Dischi d'oroNuova Zelanda Nuova Zelanda[3]
(Vendite: 7.500+)
Portogallo Portogallo[4]
(Vendite: 10.000+)
Regno Unito Regno Unito[5]
(Vendite: 250.000+)
Stati Uniti Stati Uniti[6]
(Vendite: 500.000+)
Dischi di platinoCanada Canada[7]
(Vendite: 100.000+)
Svizzera Svizzera[8]
(Vendite: 30.000+)
Nelly Furtado - cronologia
Album precedente
(2000)
Album successivo
(2006)
Singoli
  1. Powerless (Say What You Want)
    Pubblicato: 17 novembre 2003
  2. Try
    Pubblicato: 15 marzo 2004
  3. Força
    Pubblicato: 14 giugno 2004
  4. Explode
    Pubblicato: 27 settembre 2004
  5. The Grass Is Green
    Pubblicato: 14 febbraio 2005 (solo in Germania)

Folklore è il secondo album della cantante canadese Nelly Furtado, pubblicato il 25 novembre 2003 negli Stati Uniti dall'etichetta DreamWorks Records. Folklore ha venduto in tutto circa 2.000.000 di copie nel mondo. Il singolo Força, è stato scelto come colonna sonora del campionato europeo di calcio 2004 in Portogallo.[senza fonte]

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

  1. One-Trick Pony (feat. Kronos Quartet) – 4:47 (Nelly Furtado, Gerald Eaton, Brian West)
  2. Powerless (Say What You Want) – 3:53 (Brian West, Nelly Furtado, Gerald Eaton, Trevor Horn, Anne Dudley, Malcolm McLaren)
  3. Explode – 3:45 (Nelly Furtado, Gerald Eaton)
  4. Try – 4:38 (Brian West, Nelly Furtado)
  5. Fresh of the Boat – 3:16 (Nelly Furtado, Gerald Eaton, Brian West)
  6. Força – 3:40 (Brian West, Nelly Furtado, Gerald Eaton)
  7. The Grass Is Green – 3:51 (Nelly Furtado, Mike Elizondo)
  8. Picture Perfect – 5:16 (Nelly Furtado, Gerald Eaton, Brian West)
  9. Saturdays (feat. Jarvis Church) – 2:05 (Nelly Furtado)
  10. Build You Up – 4:58 (Nelly Furtado, Gerald Eaton, Brian West)
  11. Island of Wonder (feat. Caetano Veloso) – 3:48 (Nelly Furtado, Jasper Gahunia, Simón Díaz)
  12. Childhood Dreams – 6:33 (Nelly Furtado)
UK bonus tracks
  1. Try (acoustic version) – 3:58
  2. CD-ROM video footage
Japanese bonus tracks
  1. Powerless (Say What You Want) (alternative acoustic mix) – 3:47
  2. Try (acoustic version) – 3:58
Latin American re-issue
  1. Powerless (Say What You Want) (feat. Juanes)

Classifiche[modifica | modifica wikitesto]

L'album ottiene un successo moderato rispetto al precedente, riuscendo comunque a rientrare nella top 10 di alcuni Paesi.

Classifica (2003/2004)[9] Posizione
più alta
Australia 82
Austria 10
Belgio (Fiandre) 12
Canada 18
Francia 122
Germania[10] 4
Italia 111
Messico 65
Paesi Bassi 4
Portogallo 2
Svizzera 13
Official Albums Chart[11] 11
U.S. Billboard 200[12] 38

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c Gianni Sibilla, FOLKLORE - NELLY FURTADO, Rockol, 20 gennaio 2004. URL consultato il 21 settembre 2017.
    «Questi accostamenti tra pop e musica etnica in alcuni momenti funzionano, in altri meno e suonano un po’ forzati e un po’ goffi [...] “Folklore”, da un lato, cerca di mantenere un’identità pop (e quindi di essere “smerciabile” su canali di massa), dall’altra cerca una via più originale di rielaborare fonti, per l’appunto, “folk”».
  2. ^ (EN) Sal Cinquemani, Nelly Furtado: The Ride | Album Review, Slant Magazine, 24 marzo 2017. URL consultato il 23 marzo 2019.
    «responding to her initial urban-crossover success with the rustic pop-rock set Folklore in 2003».
  3. ^ web.archive.org, https://web.archive.org/web/20110709193210/http://www.rianz.org.nz/rianz/chart_facts.asp.
  4. ^ Portuguese Top Albums Chart, Artistas-espectaculos.com. URL consultato l'11 gennaio 2012 (archiviato dall'url originale il 10 dicembre 2008).
  5. ^ "Platinum Awards Content - Pixelique", su pixelique.com. URL consultato il 26 agosto 2017 (archiviato dall'url originale il 27 agosto 2017).
  6. ^ "Folklore" Certifications, Riaa.com. URL consultato l'11 gennaio 2012.
  7. ^ Platinum Certifications, Cria.ca. URL consultato l'11 gennaio 2012 (archiviato dall'url originale il 15 dicembre 2010).
  8. ^ "Switzerland certification". Retrieved 24 March 2007.
  9. ^ Nelly Furtado - Folklore - hitparade.ch
  10. ^ Die ganze Musik im Internet: Charts, News, Neuerscheinungen, Tickets, Genres, Genresuche, Genrelexikon, Künstler-Suche, Musik-Suche, Track-Suche, Ticket-Suche - musicline.de, su musicline.de. URL consultato il 12 aprile 2010 (archiviato dall'url originale il 5 giugno 2012).
  11. ^ Chart Stats - Nelly Furtado - Folklore
  12. ^ https://www.billboard.com/#/artist/nelly-furtado/chart-history/416181?f=305&g=Albums

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica