Do It (Nelly Furtado)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Do It
Do It.png
Screenshot del video
ArtistaNelly Furtado
Tipo albumSingolo
Pubblicazione5 luglio 2007Canada(Radio)

24 luglio 2007 Stati Uniti(Radio)
7 agosto 2007 Stati Uniti(Digital)
21 agosto 2007 Stati Uniti(U.S. Cd Singolo)
10 settembre 2007 GermaniaItalia[1]

5 novembre 2007 Regno Unito
Durata3:41 (album version)
3:28 (Missy Elliott radio edit)
Album di provenienzaLoose
GenereDance pop
EtichettaGeffen
ProduttoreTimbaland, Danja
Registrazione2005, The Hit Factory, Miami
FormatiCD singolo, download digitale, airplay
Certificazioni
Dischi d'oroStati Uniti Stati Uniti[2]
(vendite: 600 000+)
Nelly Furtado - cronologia
Singolo precedente
(2007)
Singolo successivo
(2008)

Do It è una canzone dance-pop della cantante canadese Nelly Furtado e fa parte del suo terzo album Loose.

La canzone è stata scritta dalla Furtado, Timbaland e Nate Hills e prodotta da Timbaland e Nate Hills. È il quinto singolo nord americano ed europeo estratto da Loose, mentre in Germania è il sesto.

Promozione[modifica | modifica wikitesto]

La canzone è ufficialmente uscita in radio negli Stati Uniti il 24 luglio 2007, mentre in Canada è uscita il 5 luglio 2007. È stato fatto inoltre un remix della canzone collaborazione con Missy Elliott, uscito poi nell'iTunes Store statunitense e canadese il 7 agosto 2007.

La canzone ha debuttato al numero 60 della Canadian Hot 100 e al numero 78 della Billboard Pop 100.

Critica[modifica | modifica wikitesto]

Do It ha ottenuto pareri contrastanti da parte dei critici musicali del pop. È una delle canzoni più criticate dell'album sia per il suo abbondante ritmo anni 80 sia per l'equivocità del suo linguaggio. Nella sua recensione dell'intero album, Stylus Magazine ha affermato che questa canzone, insieme a "No Hay Igual", sono "assoluti piatti forti dell'album [...] I due brani non avrebbero potuto essere più diversi, ma il duo [Nelly Furtado e Timbaland] riesce a portare a compimento entrambi in modo convincente"[3]. Slant Magazine, nella sua recensione all'intero album, ha affermato che il brano è "una splendida dose di uptempo anni 80",[4] mentre The Guardian ha dichiarato che Nelly "canta le irresistibili armonie di Maneater, Promiscuous e Do It con un carisma vivo e allegro, piuttosto che con mormorii sospirati".[5]

Video Musicale[modifica | modifica wikitesto]

Il video musicale di Do It è stato diretto dalla Furtado e Aaron A., durante una pausa del Get Loose Tour, precisamente a Detroit.

La première del video è stata fatta il 13 luglio 2007 sul canale canadese MuchMusic e il 1º agosto 2007 negli Stati Uniti durante il programma di MTV Total Request Live. In Italia il video è in rotazione sui canali musicali da lunedì 3 settembre 2007.

Tracce e formati[modifica | modifica wikitesto]

Promo CD
  1. "Do It" (remix) (featuring Missy Elliott) 3:26
  2. "Do It" (album version) 3:41
  3. "Do It" (instrumental) 3:43
Germania CD singolo due tracce
  1. "Do It"
  2. "Do It" (featuring Missy Elliot)
Germany CD singolo quattro tracce
  1. "Do It"
  2. "Do It" (featuring Missy Elliot)
  3. "All Good Things (Come to an End)" (Kaskade remix)
  4. "Do It" (video)

Classifiche[modifica | modifica wikitesto]

Chart (2007) Massima
posizione
Austria Top 75[6] 45
Belgium Singles Chart[7] 29
Bulgarian Top 40 Singles[6] 3
Canadian Hot 100[6] 11
Czech Republic Singles Chart[8] 86
Costa Rica Singles Chart[9] 9
Dutch Top 40[6] 16
Ecuador Singles Chart[10] 6
El Salvador Singles Chart[11] 6
Estonian Singles Chart[12] 20
Finland Singles Chart[6] 6
German Singles Chart[6] 22
Greece Singles Chart[13] 30
Hungary Singles Chart[14] 28
Italian Singles Chart[15] 4
Latvia Singles Chart[16] 35
Lithuania Singles Chart[17] 6
Luxembourg Singles Chart[18] 5
Macedonia Singles Chart[19] 5
Malaysia Singles Chart[20] 9
Netherlands Antilles Singles Chart[21] 2
New Zealand RIANZ Top 40 Singles[6] 17
Norway Singles Chart[6] 18
Paraguay Singles Chart[22] 17
Philippines Singles Chart[23] 8
Polish Top 50 Singles[24] 4
Portugese Top 50 Singles[6] 12
Romanian Singles Chart[25] 8
Russia Singles Chart[26] 66
Serbia Singles Chart[27] 3
Slovakia Singles Chart[28] 3
South Africa Singles Chart[29] 2
Sri Lanka Singles Chart[30] 3
Swiss Top 100 Singles Chart[6] 30
Thailand Singles Chart[31] 8
U.S. Billboard Hot 100[6] 88
U.S. Billboard Hot Dance Club Play[32] 5
U.S. Billboard Pop 100[32] 60

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ [1]
  2. ^ Cita web
  3. ^ Schwartz, Barry. "Nelly Furtado - Loose" Archiviato il 9 ottobre 2012 in Internet Archive.. Stylus. 19 June 2006.
  4. ^ Keefe, Jonathan. "Nelly Furtado - Loose" Archiviato il 15 dicembre 2007 in Internet Archive.. Slant Magazine. 2006.
  5. ^ Lynskey, Dorian. "Nelly Furtado, Loose". The Guardian. 9 June 2006.
  6. ^ a b c d e f g h i j k "Nelly Furtado ft. Missy Elliott - Do It". aCharts.us. Retrieved 22 agosto 2007
  7. ^ Belgium Singles Chart Archiviato il 14 ottobre 2007 in Internet Archive.
  8. ^ Czech Republic Singles Chart
  9. ^ Costa Rica Singles Chart
  10. ^ Ecuador Singles Chart Archiviato il 21 aprile 2008 in Internet Archive.
  11. ^ El Salvador Singles Chart
  12. ^ Estonian Singles Chart
  13. ^ Greece Singles Chart
  14. ^ Hungary Singles Chart
  15. ^ Italian FIMI Singles Chart Archiviato il 10 settembre 2007 in Internet Archive.
  16. ^ Latvia Singles Chart
  17. ^ Lithuanian Singles Chart
  18. ^ Luxembourg Singles Chart
  19. ^ Macedonia Singles Chart
  20. ^ Malaysia Singles Chart
  21. ^ Netherlands Antilles Singles Chart Archiviato il 11 gennaio 2008 in Internet Archive.
  22. ^ Paraguay Singles Chart Archiviato il 24 aprile 2008 in Internet Archive.
  23. ^ Philippines Singles Chart Archiviato il 11 settembre 2007 in Internet Archive.
  24. ^ Polish Top 50 Singles Archiviato il 18 maggio 2008 in Internet Archive.
  25. ^ Romanian Singles Chart
  26. ^ Russian Singles Chart
  27. ^ Serbia Singles Chart
  28. ^ Slovakia Singles Chart
  29. ^ South Africa Singles Chart
  30. ^ Sri Lanka Singles Chart
  31. ^ Thailand Singles Chart
  32. ^ a b "Nelly Furtado - Artist Chart History" Archiviato il 3 marzo 2007 in Internet Archive.. Billboard.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Musica