Linea di successione al trono di Danimarca

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Lo stemma della monarchia danese.

La linea di successione al trono di Danimarca (Den danske tronfølge) si basa sulla legge di successione del 27 marzo 1953, che limita il trono ai discendenti legittimi del re Cristiano X di Danimarca e di sua moglie, la regina Alessandrina. Essa si basava sul criterio di preferenza degli eredi maschi e permetteva alle donne di salire al trono solo se non avevano fratelli e solo se non c'erano altri discendenti. Dall'8 giugno 2009, invece, la legge è stata modificata e la successione spetta al primogenito, indipendentemente dal sesso.[1]

I principi perdono i loro diritti di successione se si sposano senza il permesso del sovrano. Inoltre, se il sovrano dà l'approvazione ad un matrimonio, può eventualmente imporre condizioni che debbono essere rispettate dagli eredi per avere diritti di successione. Le persone nate al di fuori del matrimonio sono escluse dalla successione.

La costituzione danese del 5 giugno 1953 stabilisce che il parlamento può eleggere un re e può determinare una nuova linea di successione nel caso in cui non ci fossero più discendenti del re Cristiano X di Danimarca e di sua moglie, la regina Alessandrina.

Linea di successione[modifica | modifica wikitesto]

La linea di successione la trono di Danimarca è la seguente:

  • Simple silver crown.svg Sua maestà re Federico IX di Danimarca (1899-1972), primo figlio di Cristiano X di Danimarca
    • Simple gold crown.svg Sua maestà la regina Margherita II di Danimarca, nata nel 1940, prima figlia di re Federico IX di Danimarca e attuale sovrano della Danimarca
      • 1. Sua altezza reale il principe ereditario Federico di Danimarca, nato nel 1968, conte di Monpezat, primo figlio della regina Margherita II
        • 2. Sua altezza reale il principe Cristiano di Danimarca, conte di Monpezat, nato nel 2005, primo figlio del principe ereditario Federico
        • 3. Sua altezza reale la principessa Isabella di Danimarca, contessa di Monpezat, nata nel 2007, figlia del principe ereditario Federico
        • 4. Sua altezza reale il principe Vincent di Danimarca, conte di Monpezat, nato nel 2011, figlio del principe ereditario Federico
        • 5. Sua altezza reale la principessa Josephine di Danimarca, contessa di Monpezat, nata nel 2011, figlia del principe ereditario Federico
      • 6. Sua altezza reale il principe Gioacchino di Danimarca, conte di Monpezat, nato nel 1969, secondo figlio della regina Margherita II
        • 7. Sua altezza il principe Nikolai di Danimarca, conte di Monpezat, nato nel 1999, primo figlio del principe Gioacchino
        • 8. Sua altezza il principe Felix di Danimarca, conte di Monpezat, nato nel 2002, figlio del principe Gioacchino
        • 9. Sua altezza il principe Henrik di Danimarca, conte di Monpezat, nato nel 2009, figlio del principe Gioacchino
        • 10. Sua altezza la principessa Athena di Danimarca, contessa di Monpezat, nata nel 2012, figlia del principe Gioacchino
    • 11. Sua altezza reale la principessa Benedetta di Danimarca, nata nel 1944, seconda figlia di Federico IX di Danimarca e sorella della regina Margherita II[2]

Legenda:

  • Simple silver crown.svg: simbolo di un sovrano precedente.
  • Simple gold crown.svg: simbolo del sovrano regnante.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Trono di Danimarca, passa il referendum sulla successione, su archiviostorico.corriere.it. URL consultato il 22 luglio 2013.
  2. ^ Il Re Federico IX di Danimarca decretò che i figli di Benedetta avrebbero dovuto essere allevati in Danimarca per avere diritto alla successione. Dal momento che la condizione non fu accolta, i tre figli della Principessa Benedetta non sono nella linea di successione al trono.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]