Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

Linea Sagami principale

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Linea Sagami principale
Sotetsu 11000-tsurugamine.JPG
Nome originale 相鉄本線
Inizio Yokohama
Fine Ebina
Stati attraversati Giappone
Lunghezza 24,6 km
Apertura 14 febbraio 1926
Gestore Ferrovie Sagami
Scartamento 1067 mm
Elettrificazione 1500 V DC
Ferrovie

La linea Sagami principale (相鉄本線 Sōtetsu-honsen?) gestita dalle Ferrovie Sagami (chiamate anche Sōtetsu) è una ferrovia a scartamento ridotto che collega le stazioni di Ebina nella città omonima e di Yokohama, anche questa, nella città omonima.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La linea venne aperta il 12 maggio 1926 come Ferrovia Jinchu (神中鉄道 Jinchū Tetsudō?) con trazione a vapore fra Futamatagawa e la stazione di Atsugi (oggi sulla linea Sagami).[1] Questo tratto venne esteso da Futamatagawa a Yokohama nel Dicembre del 1933, e ancora da Futamatagawa alla stazione, ora chiusa, di Sagami-Kokubu (相模国分?) nel Novembre 1941.[1] La linea divenne in seguito la Linea Sagami Jinchu (相模鉄道神中線?) dal 1º aprile 1943.[1] I lavori per l'elettrificazione erano iniziati nel gennaio 1942 e il completamento avvenne il 20 settembre 1944.[1] Il raddoppio dei binari iniziò nel gennaio 1957 fra Yokohama e Nishi-Yokohama e il completamento venne portato a termine nel marzo 1974.[1] I primi treni con aria condizionata furono quelli della serie 6000, entrati in servizio il 3 luglio 1971.[1] A partire dal 6 aprile 1981 vennero introdotti i primi treni in composizione da 10 carrozze, e nel 2000 vennero introdotti dei tornelli modificati per permettere l'accesso con le tessere magnetiche Passnet.[1]

Progetti in corso[modifica | modifica wikitesto]

È in corso la realizzazione di un collegamento dalla stazione di Nishiya alla nuova stazione di Hazawa sulla linea merci JR Tokaido, che permetterà servizi diretti sulla linea principale Tōkaidō. Il completamento è previsto per il marzo 2015. Oltre a questo progetto è prevista un'estensione di 10 km da Hazawa a Shin-Yokohama e Hiyoshi che permetterà servizi diretti da Shibuya via la linea Tōkyū Tōyoko a partire dal marzo 2019.[2]

Servizi e stazioni[modifica | modifica wikitesto]

Tipologie di servizi[modifica | modifica wikitesto]

Oltre ai treni locali che fermano in tutte le stazioni, le Ferrovie Sagami operano due tipi di servizi indicati qui di seguito.

  • Locale (普通 futsū?) ("L")
  • Rapido (規則 kaisoku?) ("R") (prosecuzione sulla linea Sōtetsu Izumino)
  • Espresso (急行 kyūkō?) ("E")

Stazioni[modifica | modifica wikitesto]

Stazione Giapponese Distanza Rap. Exp. Collegamenti Posizione
Yokohama 横浜 0.0 Linea Yokohama

Linea Keihin-Tōhoku
Linea Yokosuka
Linea Negishi
Linea Tōkaidō
Linea Shōnan-Shinjuku
Linea Tōkyū Tōyoko
Linea Keikyū principale
Minatomirai line logo.png Linea Minatomirai
■ Linea blu

Nishi-ku Yokohama Kanagawa
Hiranumabashi 平沼橋 0.9    
Nishi-Yokohama 西横浜 1.8    
Tennōchō 天王町 2.4     Hodogaya-ku
Hoshikawa 星川 3.3  
Wadamachi 和田町 4.3    
Kami-Hoshikawa 上星川 5.0    
Nishiya 西谷 6.9    
Tsurugamine 鶴ヶ峰 8.5   Asahi-ku
Futamatagawa 二俣川 10.5 Linea Sagami Izumino
Kibōgaoka 希望ヶ丘 12.2 (*)
Mitsukyō 三ツ境 13.6 Seya-ku
Seya 瀬谷 15.5
Yamato 大和 17.4 Linea Odakyū Enoshima Yamato
Sagami-Ōtsuka 相模大塚 19.3
Sagamino さがみ野 20.5 Ebina
Kashiwadai かしわ台 21.8
Ebina 海老名 24.6 Linea Odakyū Odawara
Linea Sagami
  • (*) Servizio diretto sulla linea Izumino

Materiale rotabile[modifica | modifica wikitesto]

Materiale attuale[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d e f g Hirokazu Terada, データブック日本の私鉄 [Databook: Japan's Private Railways], Japan, Neko Publishing, luglio 2002, pp. 74/217, ISBN 4-87366-874-3.
  2. ^ (JA) 相鉄・東急:乗り入れ認可 沿線開発に期待、新幹線アクセスも向上 /神奈川 [Sotetsu-Tokyu inter-running approved], in Mainichi.jp, Japan, The Mainichi Newspapers, 6 ottobre 2012. URL consultato il 6 ottobre 2012 (archiviato dall'url originale il 10 ottobre 2012).

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]