Porto di Yokohama

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Porto di Yokohama
Port of Yokohama,from Yokohama-Skywalk.JPG
Porto di Yokohama, Skywalk
StatoGiappone Giappone
SottoprefetturaTokyo
MareOceano Pacifico
Tiponaturale/artificiale
Traffico merci138.220.075 t (2006)
Coordinate35°16′12″N 139°22′48″E / 35.27°N 139.38°E35.27; 139.38Coordinate: 35°16′12″N 139°22′48″E / 35.27°N 139.38°E35.27; 139.38
Mappa di localizzazione: Giappone
Porto di Yokohama

Il porto di Yokohama è un porto giapponese che si trova nella città di Yokohama ed è uno dei porti più grandi e importanti del bacino dell'Oceano Pacifico.

Si estende nella Baia di Tokyo. A sud presenta il porto di Yokosuka, a nord il porto di Kawasaki e il porto di Tokyo.

Servizi[modifica | modifica wikitesto]

Il porto ha dieci grandi moli, il più grande dei quali è l'Honmoku. Il molo Ōsanbashi è quello deputato al traffico passeggeri.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il trattato di amicizia e commercio nippo-statunitense ne ha decretato l'apertura al commercio straniero. Il porto era ai tempi chiamato porto di Kanagawa. Ha aperto nel 1859 ma è andato distrutto nel grande terremoto del Kantō del 1923.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]