Tranvia Toden Arakawa

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Tram serie 8800 a minowabashi

La Tranvia Toden Arakawa (都電荒川線), brandizzata anche come Tokyo Sakura Tram (東京さくらトラム) è una tranvia circolante a Tokyo e gestita dalla Toei. La linea è l'unica superstite della vasta rete di tram di Tokyo (Tokyo Toden) ma non è l'unica presente nella città. Di fatto, la linea Setagaya, gestita dalla Tokyu, è definita anche essa come una tranvia.

Tranvia Toden Arakawa Tokyo Sakura Tram symbol.svg
InizioMinowabashi
FineWaseda(Toden)
Lunghezza12,2 km km
Apertura1974
GestoreToei
Scartamento1372mm
Elettrificazione600V
Ferrovie

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La linea fu in origine costruita dalla Oji Electric Tram Company (王子電気軌道 Ōji-denki-kidō). Negli anni '60 vi furono molti progetti di chiudere la linea come il resto delle tranvie, ma una forte opposizione dei residenti ha fatto si che la linea rimanesse aperta e nel 1974 fu venduta alla Toei che l'ha poi rinominata Toden Arakawa. La sezione di tracciato più antica di tutta la rete tranviaria fa oggi parte della linea stessa.

1985. Un tram all'uscita della sede stradale condivisa, in arrivo a Asukayama


Caratteristiche[modifica | modifica wikitesto]

La linea corre interamente su sede propria eccetto un tratto tra Oji-ekimae e Asukayama dove il tracciato si inserisce sulla strada. È interamente a doppio binario con l'insolito scartamento di 1372mm e elettrificata a 600V. I treni sono guidati da un solo operatore.

Stazioni[modifica | modifica wikitesto]

Stazione Interscambi Posizione
SA01 Minowabashi Linea Hibiya (Minowa) Arakawa
SA02 Arakawa-Itchumae
SA03 Arakawa-kuyakushomae
SA04 Arakawa-nichome
SA05 Arakawa-nanachome
SA06 Machiya-ekimae Linea Keisei principale (Machiya)

Linea Chiyoda (Machiya)

SA07 Machiya-nichome
SA08 Higashi-Ogu-sanchome
SA09 Kumanomae Nippori-Toneri Liner
SA10 Miyanomae
SA11 Odai
SA12 Arakawa-yuenchimae
SA13 Arakawa-shakomae
SA14 Kajiwara Kita
SA15 Sakaecho
SA16 Oji-ekimae Linea Keihin-Tohoku

Linea Namboku

SA17 Asukayama
SA18 Takinogawa-Itchome
SA19 Nishigara-yonchome
SA20 Shin-koshinzuka Linea Mita (Nishi-Sugamo) Toshima
SA21 Koshinzuka
SA22 Sugamoshinden
SA23 Otsuka-ekimae Linea Yamanote (Otsuka)
SA24 Mukohara
SA25 Higashi-Ikebukuro-yonchome Linea Yurakucho (Higashi-Ikebukuro)
SA26 Toden-zoshigaya
SA27 Kishibojimmae Linea Fukutoshin (Zoshigaya)
SA28 Gakushuinshita
SA29 omokagebashi Shinjuku
SA30 Waseda

Materiale Rotabile[modifica | modifica wikitesto]

Corrente[modifica | modifica wikitesto]

  • serie 7700
  • serie 8500
  • serie 8800
  • serie 8900
  • serie 9000
  • Serie 7700

  • Serie 8500

  • serie 8800

  • Serie 8900

  • Serie 9000

Ritirato[modifica | modifica wikitesto]

  • serie 7000 (1955-2017)
  • serie 7500
  • Serie 7500

  • Serie 7000

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]