L'estate del mio primo bacio

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
L'estate del mio primo bacio
L'estate del mio primo bacio (film 2006).JPG
Gabriela Belisario
Titolo originaleL'estate del mio primo bacio
Lingua originaleitaliano
Paese di produzioneItalia
Anno2006
Durata84 min
Generecommedia
RegiaCarlo Virzì
SoggettoTeresa Ciabatti (romanzo)
SceneggiaturaFrancesco Bruni, Teresa Ciabatti, Paolo Virzì, Carlo Virzì
Casa di produzioneCattleya, Motorino Amaranto, Rai Cinema
Distribuzione (Italia)01 Distribution
FotografiaBlasco Giurato, Claudio Sabatini
MontaggioFabrizio Rossetti
MusicheCarlo Virzì
ScenografiaTonino Zera
CostumiBettina Pontiggia
Interpreti e personaggi

L'estate del mio primo bacio è il primo film diretto da Carlo Virzì, uscito nei cinema il 1º giugno 2006. È scritto da Paolo e Carlo Virzì insieme a Francesco Bruni e Teresa Ciabatti, autrice del romanzo Adelmo, torna da me (2002), cui si è attinto per il soggetto.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Nell'estate del 1987, la tredicenne Camilla Randone si innamora di Adelmo Franci, il ragazzo che pulisce la piscina della sua villa al mare dell'Argentario. Camilla crede che possa essere lui il ragazzo del suo primo vero bacio, che non ha mai dato. Le amiche false, l'addio della sua migliore amica (la donna delle pulizie che la conosce da quando era piccola), il tradimento del padre e la poca considerazione degli amici della Roma "bene" in vacanza anche loro nelle ville della Maremma, creano in Camilla una grande confusione.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Riprese[modifica | modifica wikitesto]

Il film è stato girato all'Argentario (Orbetello, Porto Ercole e Porto Santo Stefano), in provincia di Grosseto.

Inesattezze storiche[modifica | modifica wikitesto]

Al 56º minuto circa, un giovane Enrico Mentana legge le notizie in TV. Il logo della Rai, però, rappresenta un errore, in quanto è quello della farfallina adottato nei primi anni duemila, che all'epoca in cui è ambientato il film non era ancora usato.

Nel film compare una Autobianchi Y10 terza serie, uscita nel 1992, cioè 5 anni dopo l'ambientazione del film.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Cinema