Ira Murchison

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Ira Murchison
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Altezza 157 cm
Peso 65 kg
Atletica leggera Athletics pictogram.svg
Specialità Velocità
Palmarès
Giochi olimpici 1 0 0
Giochi panamericani 1 0 1
Per maggiori dettagli vedi qui
 

Ira Murchison (Chicago, 6 febbraio 1933Harvey, 28 marzo 1994) è stato un velocista statunitense.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nato a Chicago, Ira Murchison si distingue subito per le sue eccezionali doti da velocista. Nel 1956, prima dei Giochi Olimpici di Melbourne eguaglia il record mondiale dei 100 metri. Al meeting di Berlino, il 4 agosto 1956, stabilisce il nuovo record in 10.1. Favorito per le Olimpiadi dello stesso anno, delude un po' piazzandosi quarto dietro i suoi connazionali Bobby Joe Morrow e Thane Baker e l'australiano Hector Hogan.

Qualche giorno dopo la finale, però, si riscatta e riesce ad ottenere la medaglia d'oro olimpica nella staffetta 4x100 metri, grazie all'aiuto di Baker, King e Morrow, e stabilendo il nuovo record mondiale in 39s5. Nel 1957 migliora il record del mondo nei 100 yards in 9.3. Ai Giochi panamericani nel 1963 a San Paolo arriva terzo sui 100 metri e primo nella staffetta 4x100 metri. Negli anni '70 Murchison ha allenato la squadra femminile di atletica leggera di Chicago, tra cui anche Rosalyn Bryant.

Ira Murchison è morto di cancro all'età di 61 anni, il 28 marzo 1994 ad Harvey nell'Illinois.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Giochi olimpici[modifica | modifica wikitesto]

Melbourne 1956 Australia Australia[modifica | modifica wikitesto]

Giochi panamericani[modifica | modifica wikitesto]

San Paolo 1963 Brasile Brasile[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]