Ronnie Ray Smith

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Ronnie Ray Smith
Ronnie Ray Smith 1968.jpg
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Altezza 173 cm
Peso 73 kg
Atletica leggera Athletics pictogram.svg
Specialità Velocità
Record
100 metri 9"9
Carriera
Nazionale
1968 Stati Uniti Stati Uniti
Palmarès
Giochi olimpici 1 0 0
Per maggiori dettagli vedi qui
 

Ronald "Ronnie" Ray Smith (Los Angeles, 28 marzo 1949Los Angeles, 31 marzo 2013) è stato un velocista statunitense.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1968, a soli 19 anni, acquisì fama mondiale in occasione dei campionati AAU, quando corse i 100 metri in 9"9 nella prima semifinale, dove giunse secondo con lo stesso tempo del vincitore Jim Hines. Per la prima volta nella storia dell'atletica la distanza era stata corsa in meno di 10 secondi; il record sarebbe stato eguagliato nella seconda semifinale da Charles Greene[1].

Nonostante il recente record mondiale, Smith non riuscì a partecipare alla gara individuale alle Olimpiadi di Città del Messico perché ai trials di qualificazione non andò oltre il quarto posto, preceduto dai co-primatisti mondiali Hines e Greene e dal più esperto Melvin Pender. Fu però selezionato per la staffetta 4x100 che conquistò l'oro olimpico con il record del mondo.

È morto il 31 marzo 2013 a Los Angeles.[2]

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Anno Manifestazione Sede Evento Risultato Prestazione Note
1968 Giochi olimpici Messico Città del Messico 4×100 metri Oro Oro 38"2 Record mondiale

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Tempi ufficialmente accreditati con cronometraggio manuale. Il cronometraggio elettronico, all'epoca non ufficiale, diede il tempo di 10"03 per Hines, 10"09 per Greene e 10"13 per Smith.
  2. ^ (EN) Olympic gold medalist Ronnie Ray Smith dies, in Contracostatimes.com, 31 marzo 2013. URL consultato il 6 aprile 2013.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]