Iōannīs Mpourousīs

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Ioannis Bourousis)
Iōannīs Mpourousīs
Giannis Bourousis Greece 76-74 Turkey (cropped).jpg
Mpourousīs con la maglia della Grecia
Nome Iōannīs Mpourousīs
Ιωάννης Μπουρούσης
Nazionalità Grecia Grecia
Altezza 215 cm
Peso 122 kg
Pallacanestro Basketball pictogram.svg
Ruolo Centro
Squadra Panathīnaïkos
Carriera
Squadre di club
2001-2006 AEK Atene 80 (493)
2006 Barcellona 3 (2)
2006-2011 Olympiakos 111 (1.148)
2011-2013 Olimpia Milano 58 (690)
2013-2015 Real Madrid 61 (335)
2015-2016 Saski Baskonia 32 (413)
2016- Panathīnaïkos 26 (286)
Nazionale
2002 Grecia Grecia U-20
2005-2015 Grecia Grecia 65
Palmarès
Wikiproject Europe (small).svg Europei
Oro Serbia e Montenegro 2005
Bronzo Polonia 2009
Transparent.png Europei Under-20
Oro Lituania 2002
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 13 aprile 2017

Iōannīs Mpourousīs, in greco Ιωάννης Μπουρούσης (Karditsa, 17 novembre 1983), è un cestista greco.

Alto 215 cm[1][2], gioca come centro nel Panathinaikos.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Bourousīs ha cominciato la sua carriera di cestista professionista nel 2001 nell'AEK Atene dove rimarrà fino al 2006; nell'estate di quell'anno si trasferisce al Barcelona. Con i catalani disputa solamente 3 partite, poi fa ritorno in Grecia nell'Olympiakos;[3] con la squadra ateniese vince la Coppa di Grecia nel 2010 e nel 2011.[4] Nel 2009 i San Antonio Spurs gli hanno offerto un contratto triennale da 12 milioni di dollari, ma Ioannis ha preferito prolungare il suo contratto con l'Olympiacos.[5]

Nel luglio 2011 firma un accordo biennale con l'EA7 – Emporio Armani Milano[6][7]. Nella prima stagione a Milano si rivela molto incostante alternando partite assolutamente deludenti durante le quali viene spesso tenuto in panchina (come la semifinale di coppa Italia o le prime tre gare di finale scudetto) ad altre in cui è dominante (come gara-4 di finale). Viene confermato a Milano anche per l'anno successivo e, nonostante la squadra deluda le aspettative, il greco si rivela come uno dei migliori giocatori fino a quando ad aprile è costretto a fermarsi per un'infiammazione alla cartilagine del ginocchio.

Nel luglio 2013 Bourousis firma un contratto biennale con il Real Madrid. Con la squadra spagnola vince la Supercoppa spagnola nel 2013, mentre nel 2014 vince Coppa del Re, scudetto ed Eurolega.[8]

Nel settembre 2015 Bourousis firma un contratto annuale con il Club Deportivo Baskonia ed al termine della stagione viene nominato MVP della Liga.[9].

Nel luglio 2016 firma un contratto biennale con il Panathīnaïkos.[10]

Con la nazionale greca[modifica | modifica wikitesto]

Bourousīs era membro della nazionale di pallacanestro giovanile greca che ha vinto il FIBA EuroBasket Under-20 nel 2002 in Russia e fu anche membro della nazionale della Grecia che vinse in Serbia nel 2005. È stato inoltre membro delle squadre nazionali greche che hanno concluso al 4º posto nel FIBA EuroBasket 2007 in Spagna, e al 5º posto alle Olimpiadi 2008 in Cina. Ha anche vinto la medaglia di bronzo al FIBA EuroBasket 2009 in Polonia.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Bourousis ad Eurobasket 2009

Squadra[modifica | modifica wikitesto]

AEK Atene: 2001-02
Real Madrid: 2014-15
Olympiakos: 2010, 2011
Panathinaikos: 2017
Real Madrid: 2014, 2015
Real Madrid: 2013, 2014
Real Madrid: 2014-15

Individuale[modifica | modifica wikitesto]

Olympiacos: 2008-09
Saski Baskonia: 2015-16
Saski Baskonia: 2015-16

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Gold medal europe.svg Serbia e Montenegro 2005
Bronze medal europe.svg Polonia 2009

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ ΜΠΟΥΡΟΥΣΗΣ Γιάννης | Height 2,15.
  2. ^ 29 Ioannis Bourousis Height: 2.15.
  3. ^ (EN) Ioannis Bourousis stats, euroleague.net. URL consultato il 21 aprile 2017.
  4. ^ (EN) Ioannis Bourousis biography, euroleague.net. URL consultato il 21 aprile 2017.
  5. ^ (EN) Greek center envisions future with the Spurs, mysanantonio.com, 9 ottobre 2009. URL consultato il 21 aprile 2017.
  6. ^ Comunicato stampa della Pallacanestro Olimpia Armani EA7 del 9 luglio 2011.
  7. ^ (EN) Milano inks Bourousis for two years, euroleague.net, 9 luglio 2011. URL consultato il 21 aprile 2017.
  8. ^ (EN) Final four, euroleague.net. URL consultato il 21 aprile 2017.
  9. ^ (EN) Ioannis Bourousis, MVP Movistar+ de la Liga Endesa 2015-16, acb.com, 23 maggio 2016. URL consultato il 21 aprile 2017.
  10. ^ (EN) Panathinaikos lands Bourousis, paobc.gr. URL consultato il 21 aprile 2017.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]