Hristo Projkov

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Hristo Projkov
vescovo della Chiesa cattolica
Episcopus Christo Proykov 2013.jpg
Template-Bishop.svg
 
TitoloBriula
Incarichi attualiEsarca apostolico di Sofia dei Bulgari
Presidente della Conferenza Episcopale della Bulgaria
Incarichi ricopertiEsarca apostolico coadiutore di Sofia dei Bulgari
 
Nato11 marzo 1946 (72 anni) a Sofia
Ordinato presbitero23 settembre 1971 dal vescovo Metodi Dimitrov Stratiev, A.A.
Nominato vescovo18 dicembre 1993 da papa Giovanni Paolo II
Consacrato vescovo6 gennaio 1994 da papa Giovanni Paolo II
 

Hristo Projkov (in bulgaro: Христо Пройков; Sofia, 11 marzo 1946) è un vescovo cattolico bulgaro. Dal 5 settembre 1995 è esarca dell'esarcato apostolico di Sofia.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Formazione e ministero sacerdotale[modifica | modifica wikitesto]

Hristo Projkov nasce l'11 marzo 1946 a Sofia, la capitale della Bulgaria. Dopo aver frequentato la scuola primaria decide di seguire la sua vocazione al sacerdozio e il 6 settembre 1970 viene ordinato diacono dal vescovo Cirillo Kourtev. Il 23 maggio 1971 viene ordinato presbitero dal vescovo Metodi Dimitrov Stratiev. Nel 1980 si reca a Roma, presso il Pontificio Istituto Orientale, dove rimane a specializzarsi in diritto canonico fino al 1982. Nello stesso anno è nominato parroco nella cattedrale "Maria Assunta" di Sofia. Nel dicembre 1991 si occupa del giornale "La verità - Veritas".

Ministero episcopale[modifica | modifica wikitesto]

Il 18 dicembre 1993 papa Giovanni Paolo II lo nomina vescovo titolare di Briula e, contemporaneamente, vescovo coadiutore dell'esarcato apostolico di Sofia. Riceve la consacrazione episcopale il 6 gennaio 1994, nella basilica di San Pietro in Vaticano, da papa Giovanni Paolo II, coconsacranti gli arcivescovi Giovanni Battista Re e Josip Uhač. Il 5 settembre 1995, dopo la rinuncia dell'esarca Metodi Dimitrov Stratiev, è nominato esarca apostolico di Sofia, e, nello stesso anno, è eletto presidente della Conferenza episcopale della Bulgaria. In essa è presidente delle seguenti commissioni:

  • Commissione per il Clero
  • Commissione per l'Educazione Cattolica
  • Consiglio per gli emigranti di cura pastorale e viaggiatori
  • Consiglio per il servizio pastorale della salute

Il 15 novembre 2007 è insignito del titolo onorifico di Gran Croce "Pro Piis Meritis Melitensi". Il 15 maggio 2009 è nominato da papa Benedetto XVI consulente per la Congregazione per le Chiese Orientali.

Genealogia episcopale[modifica | modifica wikitesto]

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Gran Croce "Pro Piis Meritis Melitensi" - nastrino per uniforme ordinaria Gran Croce "Pro Piis Meritis Melitensi"
— 15 novembre 2007

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN208147149