Hobbs

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Hobbs
city
(EN) City of Hobbs
Hobbs – Veduta
La biblioteca pubblica di Hobbs
Localizzazione
StatoStati Uniti Stati Uniti
Stato federatoFlag of New Mexico.svg Nuovo Messico
ConteaLea
Amministrazione
SindacoSam Cobb[1]
Territorio
Coordinate32°42′44″N 103°08′26″W / 32.712222°N 103.140556°W32.712222; -103.140556 (Hobbs)Coordinate: 32°42′44″N 103°08′26″W / 32.712222°N 103.140556°W32.712222; -103.140556 (Hobbs)
Altitudine1 104 m s.l.m.
Superficie62,14 km²
Abitanti34 122 (2010)
Densità549,11 ab./km²
Altre informazioni
Cod. postale88240–88242
Prefisso575
Fuso orarioUTC-7
Cartografia
Mappa di localizzazione: Stati Uniti d'America
Hobbs
Hobbs
Hobbs – Mappa
Sito istituzionale

Hobbs è un comune (city) degli Stati Uniti d'America della contea di Lea nello Stato del Nuovo Messico. La popolazione era di 34,122 abitanti al censimento del 2010. È la principale città dell'area statistica micropolitana di Hobbs, che include tutta la contea di Lea.

Geografia fisica[modifica | modifica wikitesto]

Territorio[modifica | modifica wikitesto]

Secondo lo United States Census Bureau, la città ha una superficie totale di 62,14 km², dei quali 62,04 km² di territorio e 0,1 km² di acque interne (0,16% del totale).

Clima[modifica | modifica wikitesto]

Hobbs ha un clima semi-arido caratteristico del Nuovo Messico orientale che, con estati calde, inverni freddi e precipitazioni contentrate in un ristretto arco di tempo, lo si potrebbe definire un clima subtropicale umido a secco[2].

Dati climatici [2] Mesi Stagioni Anno
Gen Feb Mar Apr Mag Giu Lug Ago Set Ott Nov Dic InvPriEst Aut
T. max. mediaC) 13,616,119,223,628,833,934,233,730,224,317,915,114,923,933,924,124,2
T. min. mediaC) −2,3−0,91,96,812,117,719,218,414,38,91,1−1,8−1,76,918,48,18,0
Precipitazioni (mm) 108823502240445345232181106100308

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Le prime notizie di Hobbs risalgono al 1907 quando la famiglia di James Hobbs (da cui prenderà successivamente nome la città[3]) s'insediò in quelle terre costruendo la propria fattoria. Nei tre anni successivi, il piccolo insediamento crebbe e nel 1910 fu inaugurato l'ufficio postale di Hobbs e James Hobbs assunse la carica di direttore[4]. Nel 1911 c'erano circa 25 proprietari di terreni a Hobbs.

Il piccolo insediamento isolato si espanse rapidamente dopo la scoperta del petrolio da parte della Midwest Oil Company nel 1927. La prima raffineria fu costruita l'anno successivo e nel 1929 la città di Hobbs fu ufficialmente incorporata.[5] Al culmine del boom del petrolio, oltre 12.000 persone vivevano a Hobbs. Quando la grande depressione colpì nel 1931, il prezzo del petrolio era sceso e la popolazione di Hobbs s'era contratta fino a circa 3.000 persone. Tuttavia, pochi anni dopo, l'attività nei giacimenti petroliferi riprese e la popolazione tornò intorno alle 14.000 unità nel 1940.

A seguito dello scoppio della seconda guerra mondiale, nel 1942 fu costruita la Hobbs Army Air Base a nord della città. Nel 1948 la città acquistò una base aerea e la trasformò nella Hobbs Industrial Air Park, che oggi è utilizzata nelle competizioni per il volo a vela.

Il primo college ad Hobbs aprì nel 1956. Inizialmente era il First Baptist College e nel 1962 diventò il College of the Southwest. Un secondo college, il New Mexico Junior College, aprì nel 1966.

Società[modifica | modifica wikitesto]

Evoluzione demografica[modifica | modifica wikitesto]

Secondo il censimento[6] del 2010, c'erano 34,122 abitanti.

Etnie e minoranze straniere[modifica | modifica wikitesto]

Secondo il censimento del 2010, la composizione etnica della città era formata dal 72,96% di bianchi, il 6,1% di afroamericani, l'1,3% di nativi americani, lo 0,6% di asiatici, lo 0,07% di oceanici, il 16,23% di altre razze, e il 2,74% di due o più etnie. Ispanici o latinos di qualunque razza erano il 53,68% della popolazione.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ http://www.hobbsnm.org/commission.html
  2. ^ a b US Climate Data, Climate Hobbs - New Mexico and Weather averages Hobbs, su www.usclimatedata.com. URL consultato il 19 dicembre 2016.
  3. ^ Paul T. Hellmann, Historical Gazetteer of the United States, Routledge, 14 febbraio 2006, p. 741, ISBN 1-135-94859-3.
  4. ^ Lea County, Jim Forte Postal History. URL consultato il 9 ottobre 2016.
  5. ^ Phil T. Archuletta, Sharyl Holden e Sharyl S. Holden, Traveling New Mexico: A Guide to the Historical and State Park Markers, Sunstone Press, 2004, p. 152, ISBN 978-1-61139-117-6.
  6. ^ American FactFinder, United States Census Bureau. URL consultato il 9 giugno 2017.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN141913709
Nuovo Messico Portale Nuovo Messico: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Nuovo Messico