Personaggi minori di Ritorno al futuro

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Griff Tannen)

Questa pagina contiene informazioni sui personaggi minori della trilogia cinematografica Ritorno al futuro.

Clara Clayton[modifica | modifica wikitesto]

Clara Clayton è la donna di cui si innamora Emmett Brown in Ritorno al futuro - Parte III, interpretata dall'attrice Mary Steenburgen. Appare costantemente anche nella serie animata.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

È una maestra, che Doc si era offerto di accompagnare in città, e la storia voleva che la donna precipitasse nel burrone Shonash con la carrozza e i cavalli per colpa di un serpente che li aveva fatti spaventare, e successivamente il burrone avrebbe dovuto prendere il nome di Burrone Clayton. Doc e Marty, che si trovavano nei paraggi per studiare un piano per far arrivare la DeLorean a 88 miglia all'ora anche senza benzina, si imbattono nella carrozza impazzita e riescono a salvare la donna da morte certa (il burrone Clayton diventerà "burrone Eastwood", in quanto il popolo di Hill Valley avrebbe creduto che Marty vi fosse caduto dentro, e Marty, arrivato nel 1885, si era fatto chiamare Clint Eastwood). In seguito, innamoratasi di Doc, rimarrà con lui e avrà due figli, Jules e Verne.

Griff Tannen[modifica | modifica wikitesto]

Griff Tannen è il nipote di Biff, con cui ha in comune la spacconeria e l'abitudine di provocare la gente, in particolare la famiglia McFly. Appare in Ritorno al futuro - Parte II, come rivale di Marty McFly, Jr.

Buford "Cane Pazzo" Tannen[modifica | modifica wikitesto]

Buford "Cane Pazzo" Tannen è un cattivo della serie. Compare per la prima volta nel secondo film, in una sola immagine, mentre nel terzo sarà l'antagonista di Marty e Doc. Interpretato da Thomas F. Wilson, è il bisnonno di Biff Tannen.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Deve il suo soprannome alla pazzia e all'abitudine che ha di sbavare, anche se non spesso. Il suo numero di vittime di cui si aveva notizia fino al 1884, quando uccise un giornalista che scrisse un articolo non molto edificante su di lui, esclusi gli indiani e i cinesi, fu di dodici persone. La storia vuole che questo feroce pistolero sia l'omicida di Doc nel 1885, e lo ucciderà per una questione economica, un debito di 80 dollari per l'esattezza, di cui 5 dollari per il whisky che gli si è versato addosso quando il suo cavallo ha perso il ferro che gli aveva rimesso Doc (che come copertura faceva il maniscalco), e 75 dollari per il cavallo stesso, a cui Buford aveva poi sparato per la rabbia, uccidendolo. Sarà Marty a cambiare il corso degli eventi: per via del suo carattere fin troppo orgoglioso, si farà sfidare da Tannen a duello, rischiando di finire ucciso (il pistolero gli spara), ma grazie alla sua astuzia riesce ancora una volta a cavarsela e a mandare un altro Tannen nel letame.

Irving "Kid" Tannen[modifica | modifica wikitesto]

Irving "Kid" Tannen fu l'antenato di Biff Tannen nel 1931. Appare nel gioco Back to the Future: The Game. Ha lo stesso carattere di Biff e ha messo in piedi una banda. Secondo la storia, dovrebbe essere il padre di Biff. Con la sua banda diviene un boss mafioso e, convinto che Emmett Brown abbia bruciato il suo locale abusivo, quando ancora Marty non aveva scoperto che Doc era andato con la DeLorean nel 1931, Irving uccise Doc, sotto il falso nome di Carl Sagan.

Jules e Verne Brown[modifica | modifica wikitesto]

Sono i figli di Doc e Clara Clayton; compaiono nelle scene finali del terzo film a bordo della "locomotiva del tempo" quando Doc torna nel 1985 a trovare Marty salutandolo definitivamente. Questi però sono presenti successivamente nella serie animata con nuove avventure.

Copernico[modifica | modifica wikitesto]

Copernico è il cane che "Doc" Emmett Brown possiede nel 1955. La sua apparenza è uguale a quella di Einstein, probabilmente Copernico è un antenato di Einstein.

Parte I[modifica | modifica wikitesto]

In Ritorno al futuro, il 5 novembre 1955, quando Marty entra in casa di Doc per convincerlo che viene dal futuro (1985), trova Doc che sta testando uno Scanner Cerebrale su Copernico per leggergli i pensieri.

Parte III[modifica | modifica wikitesto]

In Ritorno al futuro - Parte III, mentre Doc sta leggendo la lettera che il suo futuro alter-ego del 1985 scriverà a Marty, lo stesso Marty gioca a scacchi con Copernico. Sempre nel terzo film, nella scena in cui Doc e Marty tirano fuori la DeLorean dalla vecchia miniera di Delgado (accanto al cimitero dei pistoleros mancati), Copernico fa notare a Marty e a Doc la lapide su cui è incisa la scritta «Qui giace Emmett L. Brown, colpito alla schiena da Buford Tannen per una faccenda di 80 dollari, eretto in memoria dalla sua amata Clara». Ciò fa capire a Marty che non appena la DeLorean sarà riparata dovrà andare nel 1885 ed impedire a Buford di uccidere il Doc del futuro intrappolato nel passato.

Einstein[modifica | modifica wikitesto]

Einstein (anche soprannominato affettuosamente da Doc "Einie") è il cane che Doc possiede nel 1985. Doc lo usa come "cavia" per la sua nuovissima invenzione, mandandolo avanti nel futuro di un minuto (come confermano gli orologi di Doc e Einstein, perfettamente sincronizzati prima del viaggio e differenziati di un minuto esatto al ritorno del cane), ed è infatti il primissimo essere vivente della trilogia a viaggiare nel tempo. Anche lui, come il precedente cane di Doc, ha il nome di un famoso scienziato[1].

Dave e Linda McFly[modifica | modifica wikitesto]

Dave e Linda McFly sono i fratelli maggiori di Marty McFly, apparsi nel primo film.

Dave McFly[modifica | modifica wikitesto]

Dave è il fratello di Marty. All'inizio del film lavora come commesso in un fast food. Dopo la visita di Marty nel 1955, si scopre che Dave nel 1985, grazie ai cambiamenti alla storia apportati, lavora invece in ufficio.

Linda McFly[modifica | modifica wikitesto]

Linda è la sorella di Marty. Ragazza timida e bruttina all'inizio del film, dopo la visita di Marty nel 1955 la ritroviamo nel 1985 molto più sicura di sé, con un abbigliamento più elegante e corteggiata da più ragazzi.

Seamus e Maggie McFly[modifica | modifica wikitesto]

Seamus e Maggie McFly sono i trisnonni di Marty McFly, apparsi nel terzo film e interpretati da Michael J. Fox e da Lea Thompson.

Seamus McFly[modifica | modifica wikitesto]

Seamus è il trisnonno di Marty, ha i capelli rossi e proviene dall'Irlanda. Secondo lui, Marty è una brava persona e i coniugi McFly del 1885 dovrebbero fidarsi di questo giovane. Ha dei problemi con Buford "Cane pazzo" Tannen. Il nome di Seamus viene pronunciato dalla moglie come "Scimus".

Maggie McFly[modifica | modifica wikitesto]

È la moglie di Seamus e appena Marty si ritrova nella sua fattoria si stupisce dal fatto che egli non abbia un cappello e degli stivali. Non si fida molto di Marty, ma dà retta al marito sul suo conto. Maggie McFly è uguale a Lorraine, essendo interpretata dalla stessa attrice, ma in realtà non sono consanguinee perché la famiglia Baines entra nella storia dei McFly quando Lorraine e George si sposano.

Arthur e Sylvia Miskin McFly[modifica | modifica wikitesto]

Sono i nonni di Marty, apparsi nel videogioco quando egli torna indietro nel 1931.

Arthur McFly[modifica | modifica wikitesto]

Sylvia Miskin McFly[modifica | modifica wikitesto]

William McFly[modifica | modifica wikitesto]

È il bisnonno di Marty. Apparso come neonato nel terzo film, in cui fa pipì addosso a Marty, e nel videogioco della Telltale Games del 2011 in veste di commerciante.

Danny Parker[modifica | modifica wikitesto]

Nonno di Jennifer Parker, fu ufficiale di polizia e detective a Hill Valley nel 1931. Appare anch'egli nel gioco "Back to the future: the game".

Marshall Strickland[modifica | modifica wikitesto]

È lo storico direttore del liceo di Hill Valley. Dirige la scuola già nel 1955 ai tempi di George e Lorraine, i genitori di Marty. Nel 1985 è ancora direttore e rimprovera continuamente Marty sia per i suoi ritardi di ogni mattina sia perché lo ritiene un lavativo come suo padre. Nel 1985 alternativo del secondo episodio (in cui Biff è miliardario e padrone di Hill Valley) compare come ultimo direttore della scuola prima che venisse incendiata ed è vittima di continue persecuzioni da parte dei bulli della città, con i quali inscena anche delle sparatorie per strada. Un suo antenato del 1885 fu sceriffo di Hill Valley.

Edna Strickland[modifica | modifica wikitesto]

Sorella dell'odiato preside, appare solo nel videogioco Back to the Future: The game. Fa la sua prima comparsa come una vecchia inacidita sempre intenta a raccattare giornali e rimproverare i giovani dal balcone, nel 1931 era un'energica giornalista sempre impegnata in cause perse, come case di carità, e come il fratello ha il pallino dell'ordine e del rigore assoluto; aiutando il giovane Doc, se ne innamora, ma quest'ultimo diventa solo uno strumento nelle sue mani e lei usa la sua scienza per creare il regime totalitario del Citizen Brown.

Needles[modifica | modifica wikitesto]

Needles è un collega di lavoro di Marty nel 2015, che lo induce a fare un'azione che ne comporterà il licenziamento. Nel terzo episodio si capisce che Needles è un compagno di scuola di Marty nel 1985 (il bullo che lo sfida in una corsa con l'automobile).

Schema della famiglia McFly.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Albert Einstein.