Personaggi minori di Ritorno al futuro

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Questa pagina contiene informazioni sui personaggi minori del franchise Ritorno al futuro che comprende la trilogia cinematografica, l'omonima serie animata, libri, fumetti, un'attrazione per i parchi di divertimento Universal Pictures, un cortometraggio, un musical e un videogioco che funge da seguito ufficiale intitolato Back to the Future: The Game.[1][2]

Famiglia McFly[modifica | modifica wikitesto]

Schema della famiglia McFly.

Dave e Linda McFly[modifica | modifica wikitesto]

Dave e Linda McFly sono i fratelli maggiori di Marty McFly, apparsi nel primo film e alla fine del terzo capitolo.

Dave è il fratello di Marty. All'inizio del film lavora come commesso in un fast food. Dopo la visita di Marty nel 1955, si scopre che Dave nel "nuovo" 1985, grazie ai cambiamenti alla storia apportati, è un uomo in carriera che lavora invece in un ufficio. In una scena tagliata del secondo episodio (presente come extra sia nelle edizioni DVD che nei Blu-ray), Marty incontra Dave nel 1985 alternativo nella piazza antistante il casinò di Biff scoprendo che suo fratello è diventato un alcolizzato che vive per le strade di Hill Valley.
Linda è la sorella di Marty. Ragazza timida e bruttina all'inizio del film, dopo la visita di Marty nel 1955 la ritroviamo nel "nuovo" 1985 molto più sicura di sé, con un abbigliamento più elegante e corteggiata da più ragazzi.

Marty Jr. e Marlene McFly[modifica | modifica wikitesto]

Marty Jr. e Marlene McFly sono il futuro figlio e la futura figlia di Marty McFly e Jennifer Parker nel 2015 e sono apparsi per la prima volta nella Parte II entrambi interpretati da Michael J. Fox.[3]

Marty Jr. è un ragazzo imbranato che, nella linea temporale originale, avrebbe dovuto essere arrestato e condannato a quindici anni di prigione per essersi unito controvoglia a una rapina iniziata da Griff e dalla sua banda. In seguito, grazie all'intervento di Marty e Doc giunti dal passato per salvarlo, Marty Jr. non verrà più coinvolto in tale avvenimento e solo Griff e la sua banda verranno arrestati. Marty Jr. ama guardare la televisione, anche diversi programmi alla volta, a volte anche a tavola grazie a dei video occhiali del futuro. Tra i suoi canali preferiti vi sono il canale dell'orrore e quello del meteo.
Marlene, sempre nella linea temporale originale, aveva tentato di aiutare Marty Jr. a evadere di prigione, ma fallendo venne condannata anch'essa a vent'anni da scontare in una prigione femminile. L'intervento di Doc e Marty ha impedito che anche questo evento accadesse. Tutto ciò che viene rivelato di Marlene è che è una ragazza alla moda che tiene alla sua linea.[4]

Antenati della famiglia McFly[modifica | modifica wikitesto]

Seamus e Maggie McFly sono i trisnonni di Marty McFly, apparsi nel terzo film e interpretati da Michael J. Fox e da Lea Thompson, mentre William è loro figlio e bisnonno di Marty. Martin invece è il defunto fratello di Seamus.

L'attore Michael J. Fox interpreta diversi personaggi della famiglia McFly nel franchise di Ritorno al futuro tra i quali i figli di Marty, Marty Jr. e Marlene, e il suo trisnonno, Seamus McFly.

Seamus McFly[modifica | modifica wikitesto]

Seamus è il trisnonno di Marty, ha i capelli rossi e proviene dall'Irlanda. Secondo lui, Marty è una brava persona perché sente che ha qualcosa a che fare con il loro destino e perché piace a loro figlio, William, a cui gli estranei di solito non piacciono e ritiene che lui e sua moglie dovrebbero fidarsi di questo giovane. Ha dei problemi con Buford "Cane pazzo" Tannen. Il nome di Seamus viene pronunciato dalla moglie come "Scimus".

Maggie McFly[modifica | modifica wikitesto]

È la moglie di Seamus e appena Marty si ritrova nella sua fattoria si stupisce dal fatto che egli non abbia un cappello e degli stivali. Non si fida molto di Marty, ma dà retta al marito sul suo conto. In una scena ricorrente in tutti e tre i film, Marty la scambia per sua madre, dato che Maggie McFly è uguale a Lorraine, essendo interpretata dalla stessa attrice, ma in realtà le due non sono consanguinee perché la famiglia Baines entra nella storia dei McFly solo quando Lorraine e George si sposano, quindi molto tempo dopo rispetto a quando Maggie è vissuta.

William McFly[modifica | modifica wikitesto]

È il bisnonno di Marty. Apparso come neonato nel terzo film, in cui fa pipì addosso a Marty, e nel videogioco Back to the future: The Game della Telltale Games del 2010 in veste di commerciante e doppiato dallo stesso Michael J. Fox.

Martin McFly[modifica | modifica wikitesto]

È il defunto fratello di Seamus. Non appare fisicamente, ma viene nominato dal fratello nel terzo film quando rivela a Marty che egli era molto permaloso, permettendo agli altri di provocarlo, e che questo gli costò la vita. Marty lo prenderà come esempio per non essere più così permaloso in futuro.

Arthur e Sylvia Miskin McFly[modifica | modifica wikitesto]

Sono i nonni di Marty, apparsi nel videogioco Back to the future: The Game quando egli torna 1931.

Famiglia Brown[modifica | modifica wikitesto]

Clara Clayton[modifica | modifica wikitesto]

Clara Clayton è la donna di cui si innamora Emmett Brown in Ritorno al futuro - Parte III, interpretata dall'attrice Mary Steenburgen che la doppia anche nell'omonima serie animata, essendo il personaggio di Clara uno dei protagonisti.

L'attrice Mary Steenburgen, interprete di Clara Clayton in Ritorno al futuro - Parte III.

È una maestra che, nella prima linea temporale, quando Doc arriva per sbaglio nel 1885 (alla fine di Ritorno al futuro - Parte II) e si ambienta a Hill Valley come maniscalco, si era offerto di andare a prendere alla stazione della vicina città e di accompagnare a Hill Valley; Doc si innamorava a prima vista della donna e tra i due nasceva un amore che si sarebbe interrotto qualche giorno dopo con la morte di Doc per mano di Buford Tannen, come Marty scopre tramite la lapide che ha ritrovato nel 1955. Quando Marty arriva nel 1885 per salvare Doc, scopre che quest'ultimo non ha ancora conosciuto Clara, e Marty sarà proprio testimone del momento in cui il sindaco di Hill Valley chiede a Doc di andarla a prendere. A causa di Marty, Doc dimentica l'appuntamento con la maestra e, mentre i due si trovavano nei paraggi per studiare un piano per far arrivare la DeLorean a 88 miglia all'ora anche senza benzina, si imbattono nella carrozza impazzita di Clara, che si è dovuta arrangiare con mezzi propri, e riescono a salvare la donna da morte certa prima che precipiti in un burrone. Marty allora ricorda a Doc che la storia voleva che la donna precipitasse nel Burrone Shonash con la carrozza e i cavalli per colpa di un serpente che li aveva fatti spaventare e successivamente il burrone avrebbe dovuto prendere il nome di Burrone Clayton (il Burrone Clayton diventerà infine "Burrone Eastwood", in quanto il popolo di Hill Valley avrebbe creduto che Marty vi fosse caduto dentro dato che, arrivato nel 1885, si era fatto chiamare dagli abitanti Clint Eastwood), spiegando a Doc che tutti i ragazzi di Hill Valley del 1985 conoscono questa storia perché tutti i ragazzi vorrebbero che una propria insegnante finisse giù in un burrone. In seguito, Clara, innamoratasi di Doc, a causa delle affinità dei due con gli scritti di Giulio Verne e l'amore per la scienza, rimarrà con lui nel 1885; la coppia avrà due figli, Giulio e Verne. Quando Doc costruirà una nuova macchina del tempo con una locomotiva a vapore, i due partiranno per alcuni viaggi temporali insieme ai figli, in uno di questi viaggi torneranno a trovare Marty e Jennifer nel 1985.[1]

Giulio e Verne Brown[modifica | modifica wikitesto]

Giulio Eratostene e Verne Newton Brown sono i figli di Doc e Clara Clayton; compaiono nelle scene finali del terzo film a bordo della "locomotiva del tempo" quando Doc torna nel 1985 a trovare Marty salutandolo definitivamente. Sono presenti successivamente nella serie animata con nuove avventure. Giulio è il più grande e il più studioso dei due, spesso preso a studiare o ad inventare lui stesso alcune pazze invenzioni come il padre, mentre Verne è il più piccolo e impulsivo, cacciandosi spesso nei guai, come quando "prende in prestito" la macchina del tempo di suo padre costringendo Marty e gli altri personaggi a correre in suo soccorso.[5]

Einstein[modifica | modifica wikitesto]

Einstein (anche soprannominato affettuosamente da Doc "Einie" nella versione inglese) è il cane che Doc possiede nel 1985 ed è il primissimo essere vivente della trilogia a viaggiare nel tempo dato che Doc lo usa come "cavia" per la sua nuovissima invenzione.

In Ritorno al futuro vediamo Einstein per la prima volta assieme al personaggio di Doc, quando lo scienziato lo manda avanti nel futuro di un minuto (come confermano gli orologi di Doc e Einstein, perfettamente sincronizzati prima del viaggio e differenziati di un minuto esatto al ritorno del cane). Anche lui, come il precedente cane di Doc, ha il nome di un famoso scienziato.[6]
In Ritorno al futuro - Parte II vediamo Einstein per la prima volta nel 2015, dopo l'inseguimento a bordo dei volopattini, quando Doc rassicura Marty che il cane era stato lasciato al sicuro in un "canile extratemporale" (in lingua originale "suspended animation kennel" ovvero un "canile in animazione sospesa", che lascia meglio intendere di che si tratta) e non si era accorto della loro mancanza.[7][8]
In Ritorno al futuro - Parte III rivediamo Einstein alla fine del film a bordo della "locomotiva del tempo" assieme a Doc, Clara, Giulio e Verne.
Nella serie animata Einstein è un personaggio ricorrente ed è rappresentato come un animale super-intelligente e quasi antropomorfo che riesce persino a guidare la DeLorean per correre in soccorso dei suoi amici.[5]

Copernico[modifica | modifica wikitesto]

Copernico è il cane che "Doc" Emmett Brown possiede nel 1955. La sua apparenza è uguale a quella di Einstein, probabilmente perché Copernico è un antenato di Einstein.[senza fonte]

In Ritorno al futuro, il 5 novembre 1955, quando Marty entra in casa di Doc per convincerlo che viene dal futuro (1985), trova Doc che sta testando uno Scanner Cerebrale su Copernico per leggergli i pensieri.
In Ritorno al futuro - Parte III, mentre Doc sta leggendo la lettera che il suo futuro alter ego del 1985 scriverà a Marty, lo stesso Marty gioca a scacchi con Copernico. Sempre nel terzo film, nella scena in cui Doc e Marty tirano fuori la DeLorean dalla vecchia miniera di Delgado (accanto al cimitero dei pistoleros mancati), Copernico fa notare a Marty e a Doc la lapide su cui è incisa la scritta «Qui giace Emmett L. Brown, colpito alla schiena da Buford Tannen per una faccenda di 80 dollari, eretto in memoria dalla sua amata Clara». Ciò fa capire a Marty che non appena la DeLorean sarà riparata dovrà andare nel 1885 ed impedire a Buford di uccidere il Doc del futuro intrappolato nel passato.

Famiglia Tannen[modifica | modifica wikitesto]

Griff Tannen[modifica | modifica wikitesto]

L'attore Tom Wilson interpreta vari personaggi della famiglia Tannen nel franchise di Ritorno al futuro.

Griff (interpretato da Thomas F. Wilson) è il nipote dell'anziano Biff Tannen del 2015 (probabilmente figlio di Biff Jr, come viene rivelato nella serie animata), con cui ha in comune la spacconeria e l'abitudine di provocare la gente, in particolare la famiglia McFly. Il ragazzo appare come potenziato da una qualche apparecchiatura cibernetica non ben specificata, come spiega Doc in seguito. Appare come antagonista secondario nel secondo film, come rivale di Marty McFly, Jr. Preme quest'ultimo affinché entri a far parte della sua banda, che consiste anche in Data, Spike e Whitey (interpretati da Ricky Dean Logan, Darlene Vogel e Jason Scott Lee). La storia vuole che Marty Jr lo faccia e tutti i ragazzi vengano arrestati per una rapina. Questo avvenimento avrebbe messo in moto una serie di avvenimenti che avrebbero influenzato negativamente tutto il futuro della famiglia McFly. Tuttavia, Doc è tornato indietro nel tempo fino al 1985 per avvisare Marty e portarlo con lui nel 2015 per evitare che tutto questo si avveri; Marty, con un trucco, sostituisce suo figlio e rifiuta di partecipare alla rapina con Griff e la sua banda e, dopo un inseguimento a bordo degli volopattini, fa schiantare i teppisti contro il tribunale di Hill Valley, dove vengono poi arrestati.
Nella serie animata, Griff fa un breve cameo nell'episodio L'astronave ad energia solare dove suo nipote, Ziff Tannen (doppiato anche lui da Wilson), viene arrestato dopo aver tentato di sabotare l'incrociatore spaziale di Marta McFly.

Buford "Cane Pazzo" Tannen[modifica | modifica wikitesto]

Buford "Cane Pazzo" Tannen è un cattivo della serie. Compare per la prima volta nel secondo film, in una sola immagine, mentre nel terzo film sarà l'antagonista principale, e nemico di Marty e Doc. Interpretato da Thomas F. Wilson, è il bisnonno di Biff Tannen.
Deve il suo soprannome alla pazzia e all'abitudine che ha di sbavare, anche se non spesso. Il suo numero di vittime di cui si aveva notizia fino al 1884, quando uccise un giornalista che scrisse un articolo non molto edificante su di lui, esclusi gli indiani e i cinesi, fu di dodici persone. La storia vuole che questo feroce pistolero sia l'omicida di Doc nel 1885, e lo ucciderà per una questione economica, un debito di 80 dollari per l'esattezza, di cui 5 dollari per il whisky che gli si è versato addosso quando il suo cavallo ha perso il ferro che gli aveva messo Doc (che come copertura faceva il maniscalco), e 75 dollari per il cavallo stesso, a cui Buford aveva poi sparato per la rabbia, uccidendolo. Sarà Marty a cambiare il corso degli eventi: per via del suo carattere fin troppo orgoglioso, si farà sfidare da Tannen a duello, rischiando di finire ucciso (il pistolero gli spara), ma grazie alla sua astuzia riesce ancora una volta a cavarsela e a mandare un altro Tannen nel letame.

Gertrude Tannen[modifica | modifica wikitesto]

Gertrude è l'anziana nonna di Biff, con la quale il ragazzo abita nel 1955 e fuori dalla cui casa Marty lo trova una volta raggiunto nuovamente il 1955 alla ricerca dell'almanacco sportivo (nella Parte II). Gertrude non è mai stata mostrata sullo schermo, ma si sente solo la sua voce, che è stata fornita sempre dallo stesso Thomas F. Wilson nella versione inglese.
Il personaggio appare anche nella serie a fumetti del 2017 intitolata Back to the Future: Biff to the Future.[9] Gertrude era la madre di Irving "Kid" Tannen, la bisnonna di Tiffaney e Biff Jr. e, presumibilmente, la nuora di Buford "Cane Pazzo" Tannen.[10]

Biff Jr. e Tiffaney Tannen[modifica | modifica wikitesto]

Nella serie animata, Biff Jr. e Tiffaney sono i figli di Biff Tannen. A Biff Jr., doppiato da Benji Gregory, come a suo padre e ai suoi parenti paterni, gli piace fare il prepotente e fare il bullo coi bambini intorno a lui, inclusi Giulio e Verne Brown, con i quali ha sviluppato una faida. Inoltre, Biff Jr. si compiace di vandalizzare le proprietà di altre persone. Biff Jr. vive con suo padre con il quale ha una relazione violenta.

Irving "Kid" Tannen[modifica | modifica wikitesto]

Fu l'antenato di Biff Tannen nel 1931. Appare nel gioco Back to the Future: The Game doppiato sempre da Thomas F. Wilson. Ha lo stesso carattere di Biff e ha messo in piedi una banda. Secondo la storia, dovrebbe essere il padre di Biff. Con la sua banda diviene un boss mafioso e, convinto che Emmett Brown abbia bruciato il suo locale abusivo, quando ancora Marty non aveva scoperto che Doc era andato con la DeLorean nel 1931, Irving uccise Doc, sotto il falso nome di Carl Sagan.

Famiglia Strickland[modifica | modifica wikitesto]

Gerald Strickland[modifica | modifica wikitesto]

Gerald Strickland è lo storico preside del liceo di Hill Valley; appare nel primo film, interpretato da James Tolkan. Dirige la scuola già nel 1955 ai tempi di George e Lorraine, i genitori di Marty, e redarguisce continuamente George, ritenendolo un buono a nulla. Nel 1985 è ancora direttore (nei 30 anni trascorsi è cambiato ben poco fisicamente, in quanto è sempre stato completamente calvo) e rimprovera sempre Marty sia per i suoi ritardi di ogni mattina sia perché lo ritiene un lavativo come suo padre.
Nel 1985 alternativo del secondo episodio (in cui Biff è miliardario e padrone di Hill Valley) compare come ultimo direttore della scuola prima che venisse incendiata ed è vittima di continue persecuzioni da parte dei bulli della città, con i quali inscena anche delle sparatorie per strada. Un suo antenato del 1885 fu sceriffo di Hill Valley.

James "Marshall" Strickland[modifica | modifica wikitesto]

James "Marshall" Strickland è lo sceriffo di Hill Valley nel 1885 e il bisnonno del preside Strickland; appare nel terzo film, interpretato sempre da James Tolkan. Ha un figlio di nome Roger, interpretato da Kaleb Henley, che diventerà il nonno del preside.[11] In una scena cancellata non inclusa nel montaggio finale (presente come extra nelle edizioni DVD e Blu-ray) e nel romanzo del film, lo sceriffo Strickland viene ucciso davanti agli occhi di suo figlio da Buford Tannen; le ultime parole dello sceriffo a suo figlio saranno «disciplina». Nella versione cinematografica lo sceriffo Strickland rimane semplicemente assente per tutta la seconda metà del film.
Nel videogioco Back to the Future: The game, Edna Strickland nel 1986 nota che James fu colpito e ucciso da Buford. Marty osserva che è un dettaglio che non ricorda, un riferimento ironico alle differenze tra il film e il romanzo del film.[12]

Edna Strickland[modifica | modifica wikitesto]

Sorella dell'odiato preside, appare solo nel videogioco Back to the Future: The game. Fa la sua prima comparsa come una vecchia inacidita sempre intenta a raccattare giornali e rimproverare i giovani dal balcone, nel 1931 era un'energica giornalista sempre impegnata in cause perse, come case di carità, e come il fratello ha il pallino dell'ordine e del rigore assoluto; aiutando il giovane Doc, se ne innamora, ma quest'ultimo diventa solo uno strumento nelle sue mani e lei usa la sua scienza per creare il regime totalitario del "Citizen Brown".

Altri personaggi[modifica | modifica wikitesto]

Match, Skinhead e 3-D[modifica | modifica wikitesto]

Match (interpretato da Billy Zane), Skinhead (interpretato da Jeffrey Jay Cohen) e 3-D (interpretato da Casey Siemaszko) sono tre ragazzi del liceo che formano la banda di Biff Tannen nel 1955. I loro soprannomi sono usati solo nei romanzi dei film e nei titoli di coda. Solo uno dei loro veri nomi è menzionato nei film: Biff si riferisce a Skinhead come a Joey in una delle scene del 1955 in Ritorno al futuro - Parte II. Nel 1985 alternativo, i tre lavorano nel casinò di Biff come sue guardie del corpo.[13]

Needles[modifica | modifica wikitesto]

Needles è un collega di lavoro di Marty nel 2015, che lo induce a fare un'azione che ne comporterà il licenziamento. Nel terzo episodio si capisce che Needles è un compagno di scuola di Marty nel 1985 (il bullo che lo sfida in una corsa con l'automobile). È interpretato dall'attore e storico bassista dei Red Hot Chili Peppers, Flea.

Danny Parker[modifica | modifica wikitesto]

Nonno di Jennifer Parker, fu ufficiale di polizia e detective a Hill Valley nel 1931. Appare anch'egli nel gioco Back to the future: The Game.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (EN) Graeme McMillan, 'Back to the Future' Writer Finally Addresses the Last Line of 'Part III' | Hollywood Reporter, su The Hollywood Reporter, 4 ottobre 2017.
  2. ^ (EN) Marc J. Franklin, Inside Opening Night of the World Premiere of Back to the Future, su Playbill, 12 marzo 2020.
  3. ^ (EN) (EN) 10 Stars Who’ve Taken On Multiple Roles In One Film - 6. Michael J. Fox in ‘Back to the Future II’., su Heart. URL consultato il 22 dicembre 2020.
  4. ^ Ritorno Al Futuro II - Hilldale (Full HD 1080p 60fps) - YouTube, su YouTube. URL consultato il 22 dicembre 2020.
  5. ^ a b Bob Gale e Robert Zemeckis, Back to the Future Bonus Disc (2015-2020).
  6. ^ Albert Einstein.
  7. ^ (EN) Suspended animation kennel, su Futurepedia. URL consultato il 23 gennaio 2021.
  8. ^ (EN) Suspended Animation Kennels, su Back to the Predictions, 8 ottobre 2015.
  9. ^ (EN) Back to the Future: Biff to the Future, su Futurepedia. URL consultato il 23 gennaio 2021.
  10. ^ (EN) Gertrude Tannen, su Futurepedia. URL consultato il 23 gennaio 2021.
  11. ^ (EN) Roger Strickland, su Futurepedia. URL consultato il 22 dicembre 2020.
  12. ^ (EN) Back To The Future Part III: Marshall Strickland is killed, su The Express, 1º agosto 2018.
  13. ^ Ritorno al futuro - romanzi.