Gregorio María Aguirre y García

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Gregorio María Aguirre y García, O.F.M.
cardinale di Santa Romana Chiesa
Cardinal Gregorio Maria Aguirre y Garcia.jpg
Il cardinale Aguirre y García
Template-Cardinal (Metropolitan Archbishop).svg
Misericordia ejus respexit humiliatem
 
Incarichi ricoperti
 
Nato12 marzo 1835, La Pola de Gordón
Ordinato presbiterosettembre 1859[1] dal cardinale Cirilo de Alameda y Brea, O.F.M.
Nominato vescovo27 marzo 1885 da papa Leone XIII
Consacrato vescovo21 giugno 1885 dall'arcivescovo Mariano Rampolla del Tindaro (poi cardinale)
Elevato arcivescovo21 maggio 1894 da papa Leone XIII
Elevato patriarca29 aprile 1909 da papa Pio X
Creato cardinale15 aprile 1907 da papa Pio X
Deceduto10 ottobre 1913, Toledo
 

Gregorio María Aguirre y García (La Pola de Gordón, 12 marzo 1835Toledo, 10 ottobre 1913) è stato un cardinale e arcivescovo cattolico spagnolo.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nacque a La Pola de Gordón il 12 marzo 1835.

Papa Pio X lo elevò al rango di cardinale nel concistoro del 15 aprile 1907.

Morì il 10 ottobre 1913 all'età di 78 anni.

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Collare dell'Ordine di Carlo III - nastrino per uniforme ordinaria Collare dell'Ordine di Carlo III
— 1910

Genealogia episcopale[modifica | modifica wikitesto]

Successione apostolica[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Data incerta

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN88966241