Giudice dell'esecuzione

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Nell'ambito del processo esecutivo il giudice dell'esecuzione è quel magistrato competente per l'esecuzione.

La nomina avviene di volta in volta, rispetto a ciascuno processo esecutivo, ad opera del presidente del tribunale, su presentazione, a cura del cancelliere, del relativo fascicolo, entro due giorni da che esso è stato formato.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]