Ispezione

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando la pratica medica, vedi Ispezione (medicina).

L'ispezione nel diritto processuale penale è un mezzo di ricerca della prova tipico, in quanto previsto e disciplinato agli art. 244 e seguenti del codice di procedura penale. L'ispezione consiste in un accertamento che può avere ad oggetto persone, luoghi o cose; tale accertamento tende a limitare talune libertà costituzionali (libertà personale, libertà domiciliare...) per cui la legge prevede delle garanzie sostanziali e procedimentali al fine di comprimere il meno possibile tali libertà.

Gli organi competenti sono il pubblico ministero e il giudice.

Casi e forme[modifica | modifica wikitesto]

L'art. 244 prevede che l'ispezione può essere disposta dall'autorità giudiziaria quando occorre accertare le tracce e gli effetti materiali del reato. Si distingue dalla perquisizione, quindi, perché in quel caso si cerca un bene relativo al reato o l'oggetto del reato. Si prevede anche che l'atto che dispone l'ispezione sia un decreto motivato (in ossequio al principio posto dall'articolo 125 c.p.p. in base al quale è la stessa legge processuale a prevedere "i casi in cui il provvedimento del giudice assume la forma della sentenza, dell'ordinanza, del decreto").

Norme particolari[modifica | modifica wikitesto]

Per quanto attiene alla ispezione di persone (personale) si prevede la facoltà del sottoposto ad accertamento di farsi assistere da persona di fiducia prontamente reperibile e idonea a tal scopo. La ispezione personale limita gravemente la libertà personale, per cui è necessario garantire nell'esecuzione dell'accertamento la dignità della persona e fin dove sia possibile anche il pudore di essa stessa. Per quanto attiene alla ispezione di luoghi (locale) si prevede l'obbligo di presentare all'imputato ed al titolare della disponibilità del luogo sottoposto ad accertamento copia del decreto motivato che ha disposto il mezzo di ricerca della prova (si tratta del cosiddetto mandato).

Diritto Portale Diritto: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di diritto