Frontier Airlines

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Frontier Airlines
Frontier airlines logo14.png
Compagnia aerea a basso costo
Codice IATA F9
Codice ICAO FFT
Identificativo di chiamata FRONTIER FLIGHT
Descrizione
Hub Denver
Basi Kansas City
Milwaukee
Omaha
Programma frequent flyer EarlyReturns
Flotta 99 (+40 ordini)
Destinazioni 83
Azienda
Fondazione 1994
Stato Stati Uniti Stati Uniti
Sede Indianapolis, Indiana,
Stati Uniti Stati Uniti
Gruppo Republic Airways Holdings
Persone chiave Bryan Bedford
Sito web www.frontierairlines.com
Voci di compagnie aeree presenti su Wikipedia

La Frontier Airlines è una compagnia aerea a basso costo statunitense. Il suo quartier generale è a Denver, in Colorado.
Opera voli negli Stati Uniti e verso Messico e Costa Rica.
Il suo codice ICAO è FFT il codice IATA è F9.

Gli hub principali dove opera la compagnia sono il Denver International Airport ed il General Mitchell International Airport-Milwaukee.

Sussidiaria della Frontier Airlines è la Lynx Aviation, piccola compagnia che opera voli regionali di corto raggio a nome della casa madre.

Flotta[modifica | modifica wikitesto]

La flotta di Frontier Airlines conta:
-27 Airbus A319-100 da 150 posti (aerei più vecchi in graduale phase out);
-24 Airbus A320-200 da 180 posti + 1 ordinato;
-7 Airbus A321-200 da 230 posti + 12 ordinati (in consegna da ottobre 2015)
Altri aerei ordinati:
-18 Airbus A319neo (in consegna dal 2016) da 158 posti;
-62 Airbus A320neo (in consegna dal 2016) da 180 posti;
Totale: 58 aerei + 93 ordini

Flotta del passato:
-Airbus A318-100 fino al 2013 (sostituiti dagli Airbus A320-200 );
-Embraer E-170 fino al 2013 (sostituiti dagli Airbus A320-200 );
-Embraer E-190 fino al 2013 (sostituiti dagli Airbus A320-200 );
-Boeing 737-200 fino al 2004 (sostituiti dagli Airbus A318-100 );
-Boeing 737-300 fino al 2005 (sostituiti dagli Airbus A319-100 )

Frontier Airlines è stata il cliente di lancio degli Airbus A318, ma tutti e 11 gli aerei precedentemente in suo possesso sono in pensione.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]