Fingon

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Fingon
UniversoArda
Lingua orig.Inglese
EpitetoIl Valoroso, Principe dei Noldor,
Re Supremo dei Noldor
AutoreJohn Ronald Reuel Tolkien
SpecieElfi
SessoMaschio
EtniaNoldor

Fingon è un personaggio di Arda, l'universo immaginario fantasy creato dallo scrittore inglese J.R.R. Tolkien. È presentato ne Il Silmarillion.

Il personaggio[modifica | modifica wikitesto]

Era un Elfo Noldor, chiamato "Il Valoroso" ne Il Silmarillion, il figlio maggiore di Fingolfin, fratello maggiore di Turgon, Aredhel, e Argon. Il suo nome era una forma Sindarin del suo nome Quenya Findekáno per il quale Tolkien diede diverse interpretazioni: "fin", che significa "abilità", e "káne", che significa "eroe", indicherebbero "abile eroe"; oppure "findë", che significa "capelli", e "káno", che significa "comandante".

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Fingon seguì il padre assieme a molti altri Noldor, che inseguivano Morgoth, da Aman alla Terra di Mezzo all'inizio della Prima Era. Ottenne presto fama per il suo audace salvataggio di Maedhros che era stato catturato e imprigionato da Morgoth a Thangorodrim. Dopo questo atto di amicizia, rammaricandosi per l'abbandono dell'esercito di Fingolfin, Maedhros cedette il suo diritto per la sovranità alla Casa di Fingolfin. Fingolfin diede a Fingon un dominio nel Dor-lómin, nell'ovest dell'Hithlum, dove si distinse durante l'Assedio di Angband; sconfisse gli Orchi che provavano ad aggirare al nord e ad attaccare l'Hithlum dall'ovest. Più tardi Fingon condusse degli arcieri a cavallo per combattere contro il Drago Glaurung quando uscì per la prima volta da Angband. Circondato Glaurung, lo ferirono con molte frecce e tornò ad Angband.

Fingon divenne Re Supremo quando Fingolfin morì combattendo Morgoth dopo la Dagor Bragollach. Sette anni dopo, le forze di Morgoth invasero l'Hithlum, e Fingon fu superato numericamente, ma fu soccorso da Círdan e dalla sua gente delle Falas, che risalirono il Fiordo di Drengist sulle loro navi.

Fingon stava quasi per vincere alla Nírnaeth Arnoediad; ma alla fine fu ucciso da Gothmog, Signore dei Balrog.

« Gothmog allora lo abbatté con la sua nera ascia, e una fiamma bianca sprizzò dall'elmo di Fingon quando venne spaccato. Così cadde il Supremo Re dei Noldor; e i nemici lo sfracellarono nella polvere con le loro mazze, e nella pozza del suo sangue buttarono e calpestarono il suo stendardo azzurro e argento. »

(J.R.R. Tolkien, Il Silmarillion)

Suo fratello Turgon divenne di diritto Re Supremo dei Noldor, benché dopo la battaglia fosse ritornato alla segretezza di Gondolin.

Altre versioni del legendarium[modifica | modifica wikitesto]

Nel Silmarillion pubblicato e curato da Christopher Tolkien, Fingon è il padre di Gil-galad. Argon non appare nel Silmarillion pubblicato.

Fingon nella musica[modifica | modifica wikitesto]

Il salvataggio dell'amico Maedhros ha ispirato la canzone "Blood Tears" dei Blind Guardian, dall'album "Nightfall in Middle-Earth" del 1998.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Predecessore Re Supremo dei Noldor Successore
Fingolfin 455 - 471 P.E. Turgon
Tolkien Portale Tolkien: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Tolkien