Felipe Colombo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Felipe Colombo
Felipe-colombo.jpg
NazionalitàMessico Messico
Argentina Argentina
GenerePop rock
Rock
Periodo di attività musicale1989 – in attività
Strumentovoce, chitarra e basso
EtichettaCris Morena Group, Sony Music, 3música

Felipe Colombo Eguía (Città del Messico, 8 gennaio 1983) è un attore, cantante e musicista messicano naturalizzato argentino.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Felipe Colombo nasce l'8 gennaio del 1983 a Città del Messico, è figlio dell'attore Juan Carlos Colombo e dell'attrice messicana Patricia Eguía ed ha una sorella maggiore di nome Sol.[1] All'età di 7 anni inizia a recitare in un programma del padre, intitolato Entre todos si se puede; successivamente partecipa alle opere teatrali El abuelo y yo, Momo, La vida del rey Eduardo II de Inglaterra.[2]

Nel 1992 prende parte al suo primo spettacolo in televisione dal titolo Ángeles sin paraíso[3], in seguito Un amore di nonno, Agujetas de color de rosa, Chiquititas e nei film Cilantro y perejil ed El Paje.

Dal 1998 risiede in Argentina, mentre negli anni successivi partecipa a tre stagioni di Chiquititas, nel ruolo di Felipe Meija, poi dal 2002 al 2003 partecipa a Rebelde Way e nel film Erreway: 4 caminos.

Nel 2005 prende parte come protagonista alla commedia El graduado, Doble vida; dopo un anno partecipa, insieme a suo padre, a No te preocupes ojos azules. Dopo altri film e telenovelas, entra nel cast di Herederos de una venganza.

Come cantante; Erreway[modifica | modifica wikitesto]

Felipe Colombo, insieme a Camila Bordonaba, Benjamín Rojas e Luisana Lopilato, hanno formato un gruppo, gli Erreway, grazie alla serie Rebelde Way.

Gli Erreway hanno ottenuto il disco d'oro e di platino, premi tra cui il Premio Martín Fierro, per la miglior telenovela (Rebelde Way), e hanno pubblicato tre album: Señales nel 2002, Tiempo nel 2003 e Memoria nel 2004. Durante l'attività del gruppo hanno fatto tre tournée, sciogliendosi definitivamente nel 2007.[4]

La Miss Tijuana[modifica | modifica wikitesto]

Il gruppo musicale La Miss Tijuana, costituito da Camila Bordonaba, Felipe e Willie Lorenzo, è nato nel 2010, pubblicando tre canzoni su Facebook, My Space, YouTube e sul sito ufficiale. Il 16 settembre 2011 la band annuncia una sospensione indeterminata.[5]

RoCo[modifica | modifica wikitesto]

I RoCo sono un gruppo musicale composto da Felipe Colombo, Benjamín Rojas e Willie Lorenzo.

Vita privata[modifica | modifica wikitesto]

Dal 2002 al 2004 ha avuto una relazione con Luisana Lopilato, conosciuta sul set di Chiquititas.[6]

Dal 2007 ha una relazione con Cecilia Coronado, dalla quale nel 2009 ha avuto una figlia, Aurora.[7] Camila Bordonaba è madrina di sua figlia.[8]

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

  • Cilantro y perejil, regia di Rafael Montero (1995)
  • El Paje, regia di Eduardo Soto-Falcón (1999)
  • Chiquititas: Rincón de luz, regia di José Luis Massa (2001)
  • Erreway: 4 caminos, regia di Ezequiel Crupnicoff (2004)
  • Cara de queso, regia di Ariel Winograd (2006)
  • Cañitas, regia di Julio Cesar Estrada (2007)
  • Fantasma de Buenos Aires, regia di Guillermo Grillo (2008)
  • Marea de arena, regia di Gustavo Montiel Pages (2009)
  • Matar a Videla, regia di Nicolas Capelli (2009)
  • Solos en la ciudad, regia di Diego Corsini (2011)

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Colonne sonore[modifica | modifica wikitesto]

Con gli Erreway[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Discografia degli Erreway.

Con La Miss Tijuana[modifica | modifica wikitesto]

Singoli[modifica | modifica wikitesto]

  • 2010 – Sólo me salva amar
  • 2010 – Vuelvo
  • 2011 – Deja que llueva
  • 2011 – Tres Iguanas

Con i RoCo[modifica | modifica wikitesto]

Singoli[modifica | modifica wikitesto]

  • 2013 — Como Baila La Novia
  • 2013 — Pasaron Años
  • 2013 — Gira
  • 2013 — Quien se ha tomado todo el vino
  • 2013 — Tornado

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN141142530 · LCCN (ENno2010139275