Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

Erhu

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Suonatore di erhu

L'erhu (二胡), detto anche huqin ("cordofono barbaro"), è una tipologia di fidula cinese munita di due corde.

Organologicamente simile al violino occidentale, anche l'erhu è suonato con un archetto, che però non può essere separato dallo strumento. Le corde {| class="sinottico" summary="Tabella sinottica che riassume le caratteristiche dello strumento" |- class="sinottico_testata" ! colspan="2" style="background:#FFEBCD;" class="sinottico_testata"| Erhu |-

|colspan="2" |

Erhu.png
Erhu

|- class="sinottico_divisione" ! colspan="2" style="background: #FFEBCD"| Informazioni generali |- ! Origine | Cina |-

|-

|-

! width="100"| Classificazione | Cordofoni composti, con corde parallele alla cassa armonica, ad arco |-

|- class="sinottico_divisione" ! colspan="2" style="background: #FFEBCD"| Uso |- | colspan="2" | Musica dell'Asia Orientale

|- class="sinottico_divisione"


|- class="sinottico_divisione"


|- class="sinottico_divisione"

|}

generalmente vengono accordate a una distanza di una quinta: re3-la3.

Lo strumento è composto da una piccola cassa armonica di forma esagonale o anche ottagonale – più raramente tonda – su cui è tirata una pelle di serpente (secondo la tradizione, di pitone) e sulla quale è appoggiato il ponticello. Nella cassa si innesta il collo, alla cui sommità si trovano due bischeri che servono per tirare le due corde; anticamente queste ultime erano di seta, mentre oggi sono di acciaio.

L'erhu ebbe grande diffusione nel periodo Qing (1644-1911). Come altri strumenti tradizionali, anche l'erhu ha sviluppato poi nel Novecento un repertorio solista e viene impiegato spesso in composizioni di concezione occidentale. Tra i virtuosi del secolo passato, vanno menzionati: Liu Tianhua (1895-1932), che negli anni ‘20 scrive brani solistici per erhu caratterizzati da chiare influenze della tecnica violinistica, e Abing (1893-1950; vero nome: Hua Yanjun), artista di strada cieco, autore di numerose melodie per erhu e pipa (strumento musicale) tuttora famose.

Strumenti affini nell'area est-asiatica sono lo haegŭm coreano, il vietnamita dàn kò (detto anche dan nhi) e il cambogiano trò.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Thrasher Alan R., Chinese Musical Instruments, Hong Kong, Oxford University Press, 2000
  • Sestili Daniele, Musica e tradizione in Asia orientale. Gli scenari contemporanei di Cina, Corea e Giappone, Roma, Squilibri, 2010 (con CD)

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

  • YU Lingling (pipa) e GUO Gan (erhu), Yue luo, Felmay, FY 8185, 2011

俞玲玲,果敢 《月落》

  • GUO Gan (erhu), Scented Maiden, Felmay, Fy 8191, 2012

果敢 《香水女孩》

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità GND: (DE4800255-0