Enrico V di Lussemburgo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Enrico V "il Biondo" di Limburg

Enrico V "il Biondo" di Limburg (1216Magonza, 24 dicembre 1281) fu conte di Lussemburgo, di La Roche, di Arlon e di Namur.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Fu conte di Lussemburgo dal 1247 sino alla sua morte con il nome di Enrico II, mentre fu conte di Namur fra il 1256 ed il 1264 assumendo il nome di Enrico III.

Era figlio e successore di Valerano III di Limburgo e Ermesinda di Lussemburgo. Si sposò nel 1240 con Margherita di Bar (1220 - 1275), figlia Enrico II di Bar conte di Bar e da parte di madre (Filippa di Dreux) discendeva dal re Luigi VI di Francia. Dalla consorte ebbe numerosi figli, fra cui:

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Predecessore Conte di Lussemburgo Successore
Ermesinda di Lussemburgo 1247 - 1281 Enrico VI di Lussemburgo
Controllo di autorità VIAF: (EN122608413 · GND: (DE124958524 · CERL: cnp00583509
biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie