Emilio Delle Piane

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Emilio Delle Piane in un fotogramma del film ...continuavano a chiamarlo Trinità, (1971), di E.B. Clucher.

Emilio Delle Piane (Lavagna, 6 luglio 1938Lavagna, 17 marzo 2014) è stato un attore italiano, caratterista, molto attivo fra la metà degli anni sessanta e la metà degli anni novanta.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Prima di calcare le scene si era laureato in giurisprudenza nel 1963, facendo alcuni anni di praticantato. Ma nel 1966 un casuale incontro con il regista Carlo Lizzani gli fece intraprendere una carriera cinematografica particolarmente intensa e densa di ruoli memorabili, fra i quali Parker nell'ottimo ...continuavano a chiamarlo Trinità, (1971), di Enzo Barboni oppure Pierre, il maggiordomo rintronato, ne I due superpiedi quasi piatti, (1977), sempre diretto da Enzo Barboni.

Attore calibrato, estroverso e sempre gradevole, proseguì la sua carriera sino all'inizio degli anni novanta quando, forse in mancanza di ingaggi abbastanza importanti, preferì ritirarsi dalle scene dedicandosi con maggior interesse al suo studio legale, nel centro di Chiavari.

È scomparso nel 2014 all'età di 75 anni[1].

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Emilio Delle Piane è morto, in rapallotoday.com. URL consultato il 18 novembre 2015.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]