Eliseo Mouriño

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Eliseo Mouriño
Eliseo Mourino.jpg
Nazionalità Argentina Argentina
Altezza 168 cm
Peso 66 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Centrocampista
Carriera
Giovanili
1941-1947 Banfield
Squadre di club1
1948-1952Banfield133 (2)
1953-1960Boca Juniors145 (4)
1961Green Cross0 (0)
Nazionale
1952-1959 Argentina Argentina 21 (0)
Palmarès
Transparent.png Campeonato Sudamericano
Oro Cile 1955
Oro Argentina 1959
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Eliseo Víctor Mouriño (Buenos Aires, 3 giugno 1927Nevado de Longaví, 3 aprile 1961) è stato un calciatore argentino, di ruolo centrocampista. È deceduto in seguito all'incidente aereo del Douglas DC-3 su cui viaggiava, insieme a parte della squadra del Green Cross; il velivolo si schiantò sul monte Lástimas, parte del Nevado de Longaví, in Cile.[1]

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

Giocava come centrocampista centrale nel 2-3-5, schema sovente in uso in Argentina; malgrado la sua non imponente corporatura, riusciva a ben svolgere i compiti difensivi, grazie anche al suo spessore caratteriale.[2]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Scoperto molto giovane da un dirigente del Banfield, vi trascorse gli anni dell'adolescenza, debuttando in Primera B Metropolitana contro l'Argentinos Juniors.[2] Stabilitosi come titolare nel 1949, nel 1951 sfiora il titolo nazionale, chiudendo il campionato a pari punti con il Racing Avellaneda; notato dal Boca Juniors, vi si trasferisce alla fine del 1952. Debuttò con la maglia di detta società nel 1953, giocando a fianco di Lombardo (che ritroverà in Nazionale) e Pescia.[2] Fino al 1960 rimane nelle file del Boca, con cui vince il campionato nel 1954, segnalandosi per la propria importanza a centrocampo, di cui diventa la guida.[2] Nel 1961, dietro consiglio di Gustavo Albella, si trasferisce al Green Cross, dopo essersi svincolato dal Boca; prima ancora di debuttare, perisce nell'incidente aereo sopra menzionato.[2]

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Prese parte al suo primo torneo ufficiale con la selezione argentina nel 1955, in occasione del Sudamericano di quell'anno;.inizialmente titolare, venne rimpiazzato da Balay nel corso del torneo.[3] L'anno seguente fu organizzato il torneo di Uruguay 1956, e Mouriño, stavolta, giocò con maggiore continuità; solo contro il Cile, difatti, entrò nel secondo tempo, mentre prese parte al resto degli incontri dall'inizio.[4] Non convocato per Perù 1957, fu invece presente a Svezia 1958, suo unico Mondiale; a causa del cambio di modulo (da 2-3-5 a 3-2-5) non venne mai impiegato.[5] Una volta che la Nazionale tornò al vecchio schema, anche Mouriño riprese il posto da titolare, disputando tutto il torneo di Argentina 1959.[6]

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Boca Juniors: 1954

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Cile 1955, Argentina 1959

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (ES) La tragedia De Green Cross, El Mercurio, 7 luglio 2000. URL consultato il 24 settembre 2010..
  2. ^ a b c d e (ES) ELISEO MOURIÑO, informexeneize.com.ar. URL consultato il 24 settembre 2010.
  3. ^ (EN) Southamerican Championship 1955, RSSSF. URL consultato il 21 settembre 2010.
  4. ^ (EN) Southamerican Championship 1956, RSSSF. URL consultato il 21 settembre 2010.
  5. ^ (EN) World Cup 1958 finals, RSSSF. URL consultato il 24 settembre 2010.
  6. ^ (EN) Southamerican Championship 1959, RSSSF. URL consultato il 21 settembre 2010.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]