Divisione A 1962-1963 (Cipro)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Divisione A 1962-1963
Competizione Divisione A
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 25ª
Organizzatore CFA
Luogo Cipro Cipro
Partecipanti 12
Risultati
Vincitore Anorthosis Anorthosis
(6º titolo)
Retrocessioni Orfeas Nicosia Orfeas Nicosia
Statistiche
Miglior marcatore Cipro Panikos Papadopoulos (24 reti)
Incontri disputati 132
Gol segnati 513 (3,89 per incontro)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg ed. precedente ed. successiva Right arrow.svg

La Divisione A 1962-1963 fu la 25ª stagione del massimo campionato di calcio cipriota. Si concluse con l'affermazione finale dell'Anorthosis Famagosta, che vinse il sesto titolo della sua storia, mentre l'Orfeas Nicosia retrocedette.

Formula[modifica | modifica sorgente]

Il campionato era formato da 12 squadre ed era prevista un'unica retrocessione; furono assegnati due punti in caso di vittoria, uno in caso di pareggio e zero in caso di sconfitta.

Le squadre si incontrarono in gironi di andata e ritorno per un totale di 22 turni.

Classifica[modifica | modifica sorgente]

Classifica finale G V N P GF GS DR Punti
Cipro 1 Anorthosis Anorthosis 22 17 3 2 64 21 +43 37
2 APOEL APOEL 22 13 6 3 49 26 +23 32
3 Omonia Omonia 22 10 7 5 39 24 +15 27
4 Nea Salamis Nea Salamis 22 9 8 5 56 43 +13 26
5 Olympiakos Nicosia Olympiakos Nicosia 22 12 2 8 47 40 +7 26
6 Pezoporikos Larnaca Pezoporikos Larnaca 22 8 6 8 46 51 -5 22
7 EPA Larnaca EPA Larnaca 22 8 4 10 32 47 -15 20
8 Aris Limassol Aris Limassol 22 8 4 10 40 59 -19 20
9 Apollon Limassol Apollon Limassol 22 5 6 11 46 57 -11 16
10 AEL Limassol AEL Limassol 22 4 5 13 35 42 -7 13
11 Alki Larnaca Alki Larnaca 22 5 2 15 33 58 -25 12
1downarrow red.svg 12 Orfeas Nicosia Orfeas Nicosia 22 5 3 14 26 45 -19 12[1]

G = Partite giocate; V = Vittorie; N = Nulle/Pareggi; P = Perse; GF = Goal fatti; GS = Goal subiti; DR = Differenza reti.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ un punto di penalizzazione

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]