Comunità montana dei Laghi Bergamaschi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Comunità montana dei Laghi Bergamaschi
comunità montana
Localizzazione
StatoItalia Italia
RegioneRegione-Lombardia-Stemma.svg Lombardia
ProvinciaProvincia di Bergamo-Stemma.png Bergamo
Amministrazione
CapoluogoLovere
PresidenteAdriana Bellini
Territorio
Coordinate
del capoluogo
45°48′45″N 10°04′12″E / 45.8125°N 10.07°E45.8125; 10.07 (Comunità montana dei Laghi Bergamaschi)Coordinate: 45°48′45″N 10°04′12″E / 45.8125°N 10.07°E45.8125; 10.07 (Comunità montana dei Laghi Bergamaschi)
Abitanti98 763 (31-12-2011)
Comunivedi elenco
Altre informazioni
Fuso orarioUTC+1
Cartografia
Comunità montana dei Laghi Bergamaschi – Mappa
Sito istituzionale

La Comunità montana dei Laghi Bergamaschi è una comunità montana della provincia di Bergamo in Lombardia. È stata istituita con il D.P.G.R. n. 6503 del 26 giugno 2009 accorpando quelle dell'Alto Sebino, del Monte Bronzone e Basso Sebino e della Val Cavallina.[1]

Comuni[modifica | modifica wikitesto]

Fanno parte della comunità 38 comuni (10 della Comunità Montana Alto Sebino, 12 della Comunità Montana Monte Bronzone e Basso Sebino e 16 della Comunità Montana Val Cavallina):

Giunta esecutiva[modifica | modifica wikitesto]

Giunta Esecutiva 2019/2024[2]:

  • Adriana Bellini - Presidente
  • Gennaro Bellini - Assessore Politiche Agricole, Forestali e Territoriali
  • Romeo Lazzaroni - Assessore Attività Produttive
  • Alessandro Bigoni - Vice-Presidente e Assessore Bilancio, Personale e Politiche Ambientali
  • Marco Zoppetti - Assessore Lavori Pubblici e Politiche Urbanistiche
  • Ivan Beluzzi - Assessore Turismo e Cultura
  • Massimo Pietro Paolo Lanfranchi - Assessore Servizi alla Persona e Politiche Giovanili

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Bollettino Ufficiale Regione Lombardia, su bollettino.regione.lombardia.it.
  2. ^ Giunta Esecutiva 2019/2024, su cmlaghi.bg.it. URL consultato il 12 maggio 2021.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]