Compsognathus longipes

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Compsognathus
Stato di conservazione: Fossile
Compsognathus Philadelphia white background.jpg

Compysizes1.png

Intervallo geologico
giurassico superiore - cretaceo inferiore
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Classe Reptilia
Superordine Dinosauria
Ordine Saurischia
Sottordine Theropoda
Infraordine Tetanurae
Famiglia Compsognathidae
Genere Compsognathus
Specie C. longipes

Il compsognato (Compsognathus longipes) è classicamente noto come "il più piccolo fra i dinosauri".

Il dinosauro più piccolo?[modifica | modifica wikitesto]

Dimensioni di Compsognathus longipes
Fossile di un Compsognathus rinvenuto a Solnhofen

In realtà, l'esemplare tipo, trovato a Solnhofen in Germania in strati del Giurassico superiore, è sì lungo una sessantina di centimetri, ma appartiene a un animale immaturo. Probabilmente un compsognato adulto raggiungeva il metro (o anche più) di lunghezza, e in effetti un altro resto fossile, questa volta trovato nei pressi di Nizza (Francia) ha dimensioni maggiori. Un altro resto fossile di dubbia appartenenza, attribuito a Compsognathus, proviene dal Portogallo. Dinosauri di dimensioni minori sono poi stati ritrovati successivamente, come dimostrano i resti di Microraptor, Caenagnathasia, Wannanosaurus e Parvicursor. Il nome Compsognathus significa "mascella graziosa".

Un minuscolo predatore di lucertole[modifica | modifica wikitesto]

Compsognathus era un dinosauro teropode celurosauro di minuscole dimensioni, dal collo lungo e dalle membra sottili, che si cibava di piccoli animali che catturava lungo il litorale della laguna in cui viveva. Dotato di grandi occhi, Compsognathus aveva inoltre strani arti anteriori muniti di sole due dita. All'interno della regione del ventre dell'esemplare tedesco è visibile lo scheletro di una piccola lucertola dalla lunga coda (Bavarisaurus), ovvero l'ultimo pasto di questo animale. Il reperto francese, invece, è stato per anni identificato come una specie a sé stante (Compsognathus corallestris) dotata di pinne agli arti anteriori. In realtà le "pinne" sono frutto di una cattiva conservazione delle zampe dell'esemplare, e le differenze con il fossile tedesco non giustificherebbero l'assegnazione a un'altra specie.

Il "primo" antenato degli uccelli[modifica | modifica wikitesto]

Per molti anni dopo la sua scoperta, avvenuta nel 1859, il compsognato è stato l'unico piccolo dinosauro teropode davvero ben conosciuto, e quindi l'unico che venisse paragonato all'uccello primitivo Archaeopteryx, proveniente tra l'altro dagli stessi sedimenti. Il suo status di "dinosauro antenato degli uccelli" è stato superato dalle successive scoperte di molti altri dinosauri maggiormente imparentati con gli uccelli, come quelli appartenenti al gruppo dei maniraptora (tra cui Segnosaurus, Oviraptor, Deinonychus e Troodon).

Specie[modifica | modifica wikitesto]

  • Compsognathus longipes
  • Compsognathus corallestris
Scheletro ricostruito

Piume o squame?[modifica | modifica wikitesto]

Spesso si è pensato che il compsognato fosse sprovvisto di piume, dal momento che nessuno dei due esemplari noti ne possedeva, mentre Archaeopteryx, rinvenuto nello stesso giacimento, era provvisto di lunghe penne. Tuttavia, nel 1996, la descrizione del compsognatide cinese Sinosauropteryx, interamente coperto di piume, ha gettato nuova luce sul possibile rivestimento cutaneo di questi piccoli dinosauri. Un altro fossile descritto nel 2005, proveniente anch'esso dai finissimi calcari della Germania e denominato Juravenator, ha però rimesso in discussione il tutto, visto che sul suo corpo fossilizzato sono state ritrovate tracce di squame. Tuttavia, sono noti diversi dinosauri dotati sia di squame che di piume. A tutt'oggi, quindi, i paleontologi non sanno ancora quale rivestimento possedesse Compsognathus.

Nella cultura di massa[modifica | modifica wikitesto]

Il Compsognathus ha rapidamente acquistato fama di "dinosauro piú piccolo in assoluto" dopo la sua scoperta. Compare in Il mondo perduto - Jurassic Park e Jurassic Park 3, oltre che in diversi fumetti e videogiochi tratti dai film. Tuttavia nel secondo film della saga viene chiamato "Compsognathus triassicus", in riferimento al Procompsognathus triassicus, presente nei romanzi originali di Michael Crichton.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]