Cluvio Rufo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Cluvio Rufo (floruit 69 d. C.; ... – ...) è stato un politico e storico romano. Console prima del 65 d.C. sotto l'impero di Vespasiano, nel biennio 68-69 fu governatore della Spagna Tarraconese. La sua opera consisteva in una serie di Historiae trattanti gli imperi di Caligola, Claudio e Nerone, toccando forse alcuni eventi del 69. Di essi non rimane nulla e probabilmente furono fonti preziose per la stesura degli Annales di Tacito.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Alberto Cavarzere, Arturo De Vivo, Paolo Mastandrea, Letteratura latina: una sintesi storica, Carocci editore, 2003
Controllo di autoritàVIAF (EN12693450 · ISNI (EN0000 0004 4886 2152 · GND (DE102385416 · CERL cnp00283883 · WorldCat Identities (EN12693450