Claudio Fabi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Claudio Fabi
NazionalitàItalia Italia
GenereVari
Periodo di attività musicale1968 – in attività
StrumentoTastiere, pianoforte, organo, sintetizzatore

Claudio Fabi (Roma, 29 luglio 1940) è un tastierista, compositore e produttore discografico italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Claudio Fabi è nato in Roma il 29 luglio 1940.

È stato direttore artistico dell'etichetta Numero Uno di Mogol e Lucio Battisti e della PolyGram Italiana.

Ha prodotto dischi di Bruno Lauzi, Georges Moustaki, PFM, Gianfranco Manfredi, David Riondino, Alberto Fortis, Ivan Graziani, Adriano Pappalardo, Gianna Nannini, Paolo Conte, David Bowie.

Nel 1995 si è trasferito in Spagna, dove continua la sua attività di musicista e produttore.

Fabi ha pubblicato due dischi come solista: "Aleph" nel 1982 e "Anima Mundi" nel 1999, nell'ambito del Progetto "Catedrales para el Milenio".

È il padre del cantautore Niccolò Fabi e lo zio della giornalista Maria Elena Fabi, a sua volta anche cugina del noto cantautore romano.

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Solista[modifica | modifica wikitesto]

  • Aleph (1982)
  • Anima Mundi (1999)
  • Hermetico (2012)

Collaborazioni[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]