Chin Han

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Chin Han (a sinistra) e Hannah Quinlivan nel 2018

Ng Chin Han[1], solitamente accreditato come Chin Han (黃經漢T, 黄经汉S, Huáng JīnghànP; Singapore, 27 novembre 1969), è un attore singaporeano-statunitense di teatro, cinema e televisione la cui carriera ha abbracciato oltre 20 anni.[2]

Ha ottenuto grande consenso interpretando Masters of the Sea,[3] la prima incursione della televisione di Singapore negli sceneggiati in lingua inglese.

In anni recenti Han ha sfondato nell'industria cinematografica di Hollywood con 3 Needles. È apparso anche in Il cavaliere oscuro nella parte di Lau,[4] e nel film del 2009 di Roland Emmerich 2012 nella parte di Tenzin. Chin Han è apparso nel film L'amore che resta nel ruolo del Dr. Lee nel 2011, seguito dall'interpretazione nel film di Steven Soderbergh Contagion nella parte dell'epidemiologo Sun Feng. Nel 2012 ha partecipato all'episodio "Per diventare angeli" di Fringe nella parte di Neil, e successivamente ha interpretato l'inviato cinese Zheng Min nei quattro episodi finali di Last Resort della ABC. Nel 2014 è apparso nel ruolo di Jia Sidao in Marco Polo.

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Doppiaggio[modifica | modifica wikitesto]

Videogiochi[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Nell'onomastica cinese il cognome precede il nome. "Ng" è il cognome.
  2. ^ 李亦筠, 本地演员黄经汉参演《三根针》 与刘玉玲演对手戏没压力, in Lianhe Zaobao, 12 febbraio 2006. URL consultato il 13 ottobre 2009 (archiviato dall'url originale il 5 ottobre 2009).
  3. ^ Ng Chin Han Wears an IWC Watch to Premier of The Dark Knight, ViaLuxe, 24 luglio 2008. URL consultato il 22 novembre 2008 (archiviato dall'url originale il 3 febbraio 2009).
  4. ^ Chin Han's first day on a Hollywood movie, in BBC News, 31 agosto 2012. URL consultato il 17 luglio 2014.
  5. ^ Patrick Frater, Chin Han Joins ‘Independence Day 2′ EXCLUSIVE, su variety.com, 2 giugno 2015. URL consultato il 2 giugno 2015.
  6. ^ Filmato audio Behind the Scenes: Voice-Over Talent (UK), su YouTube, 17 luglio 2012.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN296450509 · LCCN (ENno2013024569
Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie