Chiamatemi Anna

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Chiamatemi Anna
Chiamatemi Anna.jpg
Logo della serie
Titolo originaleAnne with an "E"
PaeseCanada
Anno2017 – in produzione
Formatoserie TV
Generedrammatico
Stagioni2
Episodi17
Durata45 min (episodio)
89 min (pilota)
Lingua originaleinglese
Rapporto16:9
Crediti
IdeatoreMoira Walley-Beckett
SoggettoAnna dai capelli rossi di Lucy Maud Montgomery
SceneggiaturaMoira Walley-Beckett
Interpreti e personaggi
Doppiatori e personaggi
Produttore esecutivoMoira Walley-Beckett, Miranda de Pencier, Alison Owen, Debra Hayward
Casa di produzioneNorthwood Entertainment
Prima visione
Prima TV originale
Dal19 marzo 2017
Alin corso
Rete televisivaCBC Television
Distribuzione in italiano
Dal12 maggio 2017
Alin corso
DistributoreNetflix

Chiamatemi Anna (Anne, intitolato Anne with an "E" su Netflix) è una serie televisiva canadese basata sul romanzo Anna dai capelli rossi di Lucy Maud Montgomery, adattato da Moira Walley-Beckett. Viene trasmessa dal 19 marzo 2017 su CBC Television in Canada e su Netflix internazionalmente dal 12 maggio 2017.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Dopo aver trascorso la propria infanzia in diversi orfanotrofi, la giovane Anna viene mandata per errore a vivere con gli anziani fratelli Marilla e Matthew Cuthbert. Dopo un'iniziale diffidenza nei confronti di Anna, i due fratelli cominceranno a conoscerla meglio, e la bambina cambierà per sempre le loro vite. Anna diventerá la migliore amica di Diana Barry.

Episodi[modifica | modifica wikitesto]

Stagione Episodi Prima TV Canada Pubblicazione Italia
Prima stagione 7 2017 2017
Seconda stagione 10 2018 2018

Personaggi e interpreti[modifica | modifica wikitesto]

Principali[modifica | modifica wikitesto]

Rimasta orfana quando era ancora piccola, viene adottata per errore da Matthew e Marilla Cuthbert, che in realtà volevano un ragazzo. Prima di essere adottata dai Cuthbert ha passato dei brutti periodi saltando di famiglia in famiglia, e lavorando sempre come sguattera e tata. È stata poi in orfanotrofio per qualche mese, dove ha subito degli atti di bullismo da altre ragazze. Possiede un'ottima immaginazione e una scorrente parlantina, risultando però anche indiscreta. Viene spesso presa in giro per i suoi capelli rossi, che lei odia con tutta sé stessa. É la migliore amica di Diana Barry e Ruby Gillis, e nella seconda stagione fa amicizia con Cole Mackenzie.

Sorella maggiore di Matthew, non si é mai sposata e vive nella casa di famiglia con suo fratello e Anna. Inizialmente restia all'idea di tenere Anna, si affezionerà poi alla ragazza, realizzando di non poter più vivere senza di lei.

Fratello minore di Marilla, non si é mai sposato, come la sorella. Lui, al contrario di Marilla, é sempre stato d'accordo a tenere Anna, infatti si é affezionato a lei appena l'ha vista alla stazione. Si rivela essere molto dolce e comprensivo, anche se all'apparenza può sembrare burbero perché non parla molto.

Figlia del signore e la signora Barry, é molto ricca e diventa da subito la migliore amica di Anna. Ha una sorella, Minnie May, e una zia, Josephine Barry. Ha un carattere molto dolce e gentile, ed é sempre comprensiva. Suona molto bene il pianoforte e parla fluentemente il francese.

Figlio del primo interesse amoroso di Marilla, torna a scuola dopo Anna, e subito la prende in giro chiamandola "carotina". Dopo essersi scusato con lei i due diventano buoni amici. Nella seconda stagione, dopo la morte del padre, parte in nave e compie un giro per le isole americane, tornando mesi dopo. Durante il suo viaggo incontra Sebastian, e i due diventano molto amici, trasferendosi poi insieme nella sua casa ad Avonlea.

Di origine francese, viene assunto da Matthew e Marilla come lavoratore, ma diventerà molto amico di Anna, tant'é che lei gli insegnerà a scrivere e a leggere.

É la migliore amica di Marilla da quando andavano a scuola. É una signora molto pettegola e indiscreta, ma sa essere anche simpatica e risoluta.

Compagno di classe di Anna e Diana, ama disegnare e passare il suo tempo con le ragazze della classe, disprezzando i suoi compagni maschi tranne Gilbert Blythe e Moody Spungeon. Accompagnerà Anna e Diana a Charlottetown da zia Josephine, e capisce che con lei si sente a suo agio, perché lo capisce, e decide di rimanerea vivere con lei. É un artista molto talentuoso.

Ricorrenti[modifica | modifica wikitesto]

Compagna di classe nonché migliore amica di Diana e Anna, é molto romantica e ha una cotta per Gilbert Blythe. Adora il rosa e nella prima stagione la sua casa brucia in un incendio.

É il primo professore di Anna, ed ha una "relazione" con Prissy Andrews, a cui chiederá la mano. Durante il loro matrimonio, Prissy decide di lasciarlo all'altare perché ha ancora tempo davanti per sposarsi e vorrebbe continuare gli studi. Dopo questa faccenda, il signor Philips lascerá Avonlea. Non ha buoni rapporti con i suoi studenti, soprattutto non sopporta Cole. Il ragazzo crede che il suo odio sia dovuto al fatto di non accettare di essere gay e che quindi infligge punizioni a lui perchè non può punire se stesso.

É originario di Trinidad, e incontra Gilbert su una nave dove entambi lavorano. Deciderá poi di trasferirsi ad Avonlea con il ragazzo, dove incostra Mary, con cui si sposerá.

É l'anziana e ricca zia di Diana, e abita a Charlottetown. Prima conviveva con la sua amica Ghertrude, con cui, si viene poi a scoprire, condivideva una relazione. Dopo la morte di quest'ultima, da cui non si è mai del tutto ripresa, vive da sola.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Nel gennaio 2016 CBC Television annunciò di aver ordinato la serie, composta da 7 episodi.[2] Nell'agosto 2016 venne annunciato che Netflix avrebbe distribuito la serie internazionalmente; venne inoltre annunciato che Niki Caro avrebbe diretto il primo episodio.[3]

Il 3 agosto 2017 Netflix rinnova la serie per una seconda stagione di 10 episodi, la cui produzione è iniziata nel mese di novembre 2017[4]. La seconda stagione ha debuttato sul servizio di streaming il 6 luglio 2018 a livello internazionale, mentre andrà in onda in Canada su CBS a partire dal 23 settembre 2018 con un episodio a settimana.

Il 15 agosto 2018, Netflix rinnova la serie per una terza stagione di 10 episodi.[5]

Casting[modifica | modifica wikitesto]

Nell'aprile 2016 la produzione avviò la ricerca per l'interprete della protagonista Anna Shirley.[6] Nell'ottobre 2016, dopo aver incontrato oltre mille e ottocento candidate, venne annunciato che Amybeth McNulty avrebbe interpretato la protagonista.[7] Nello stesso mese entrarono nel cast Geraldine James e R.H. Thomson nei ruoli di Marilla e Matthew Cuthbert.[7] Nel novembre 2016 entrarono nel cast Lucas Jade Zumann,[8] Dalila Bela, Corinne Koslo e Aymeric Jett Montaz nei ruoli di Gilbert Blythe, Diana Barry, Rachel Lynde e Jerry Baynard.[9]

Riprese[modifica | modifica wikitesto]

Le riprese della serie cominciarono a fine agosto 2016 e terminarono nel febbraio 2017.[10] La serie è girata in Ontario, anche se parte delle riprese si svolse sull'Isola del Principe Edoardo, luogo di ambientazione del romanzo.[10]

Trasmissione[modifica | modifica wikitesto]

La serie viene trasmessa dal 19 marzo 2017 su CBC Television in Canada.[2] Internazionalmente la serie ha debuttato su Netflix il 12 maggio 2017,[11] con il titolo internazionale Anne with an E.[12]

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

  • Benché il nome "cordiale al lampone" possa sembrare far inerenza ad un liquore ai lamponi, è in realtà una specie di sciroppo. Se ne ha prova nell'episodio 5 della prima stagione, "Una corda invisibile", quando Anna sbaglia bottiglia ed invece di prendere il cordiale prende una bottiglia di vino, finendo per ubriacarsi con l'amica Diana.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Solo nel sesto e nel settimo episodio della prima stagione, il personaggio di Anna viene doppiato da Emanuela Ionica.
  2. ^ a b (EN) Elizabeth Wagmeister, ‘Anne of Green Gables’ TV Series Greenlit by CBC from ‘Breaking Bad’ Alum Moira Walley-Beckett, su Variety, 12 gennaio 2016. URL consultato il 9 febbraio 2017.
  3. ^ (EN) Nancy Tartaglione, Netflix Boards CBC’s ‘Anne Of Green Gables’ Adaptation; Niki Caro To Helm Premiere, su Deadline.com, 22 agosto 2016. URL consultato il 9 febbraio 2017.
  4. ^ Netflix rinnova "Chiamatemi Anna" per una seconda stagione, su thestar.com.
  5. ^ Netflix rinnova "Chiamatemi Anna" per una terza stagione, su deadline.com.
  6. ^ (EN) Worldwide search begins to find CBC's next Anne of Green Gables, su CBC News, 27 aprile 2016. URL consultato il 9 febbraio 2017.
  7. ^ a b (EN) Nellie Andreeva, Netflix’s ‘Anne of Green Gables’ Adaptation Finds Its Anne Shirley, Casts 2 Other Roles, su Deadline.com, 21 ottobre 2016. URL consultato il 9 febbraio 2017.
  8. ^ (EN) Denise Petski, Maureen McCormick To Guest In ‘The Guest Book’; Lucas Jade Zumann Joins ‘Anne’, su Deadline.com, 17 novembre 2016. URL consultato il 9 febbraio 2017.
  9. ^ (EN) Denise Petski, Netflix’s ‘Anne Of Green Gables’ Adaptation Adds Three To Cast; Gets Official Title, su Deadline.com, 21 novembre 2016. URL consultato il 9 febbraio 2017.
  10. ^ a b (EN) Sara Fraser, Filming new Anne series entirely on P.E.I. 'impossible,' producer says, su CBC News, 5 dicembre 2016. URL consultato il 9 febbraio 2017.
  11. ^ (EN) Nivea Serrao, Watch the teaser for Netflix's Anne of Green Gables adaptation, su Entertainment Weekly, 8 febbraio 2017. URL consultato il 9 febbraio 2017.
  12. ^ (EN) Anne with an E, su Netflix Media Center. URL consultato il 12 maggio 2017.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione