Amybeth McNulty

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Amybeth McNulty (Donegal Town, 7 novembre 2001[1]) è un'attrice irlandese naturalizzata canadese, nota per il ruolo di Anna Shirley Cuthbert nella serie televisiva originale Netflix Chiamatemi Anna tratta dal romanzo Anna dai capelli rossi.

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

  • A Risky Undertaking, regia di Ariadne Pleasant (2014)
  • Morgan, regia di Luke Scott (2016)
  • Maternal, regia di Charlie McLeod (2020)
  • Black Medicine, regia di Colum Eastwood (2020)

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

  • Agatha Raisin – serie TV, 1 episodio (2014)
  • Clean Break – serie TV, 4 episodi (2015)
  • The Sparticle Mystery – serie TV, 2 episodi (2015)
  • Chiamatemi Anna (Anne with an "E") – serie TV, 27 episodi (2017-2019)

Premi e riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Doppiatrici italiane[modifica | modifica wikitesto]

Nelle versioni in italiano dei suoi film, Amybeth McNulty è stata doppiata da:

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Amybeth, "18!! Thank you for all the lovely birthday messages, they are absolutely making my day", su instagram.com, 7 novembre 2019.
  2. ^ (EN) Canadian Screen Awards 2018: All the winners, su ca.hellomagazine.com, 12 marzo 2018.
  3. ^ (EN) 2019 ACTRA Awards in Toronto Winners, su actratoronto.com, 23 febbraio 2019.
  4. ^ (EN) Nominees - Academy.ca - Academy of Canadian Cinema & Television, su academy.ca.
  5. ^ "Morgan", su antoniogenna.net.
  6. ^ "Chiamatemi Anna", su antoniogenna.net.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN9333156677171833770000 · LCCN (ENno2019119763 · GND (DE1222693453 · WorldCat Identities (ENlccn-no2019119763