Capitan Slaff

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Capitan Slaff
Titolo originaleCapitan Slaff
AutoreDavide Bernasconi
1ª ed. originale2000
Generepoema
Sottogenerefiaba, fantastico, dialettale
Lingua originale lombardo

Capitan Slaff è un libro di Davide Bernasconi, che contiene il poemetto in dialetto comasco noto anche come La balada del Toni e del pirata Slaff. Si tratta di una fiaba fantastica ambientata su un Lago di Como di un passato mitico, popolato da maghi, cavalieri e vescovi. Secondo le parole dello stesso Bernasconi, l'idea della storia nacque da una sorta di onirico ritorno all'infanzia:

Ero a letto con l'influenza e pensavo a strane storie, forse le sognavo... non ricordo. La febbre si comportava come un'anguilla, saliva e scendeva facendo i suoi comodi, trascinando con sé anche i personaggi esagerati e prepotenti con i quali mi ero fissato. Pensavo alle fiabe che da piccolo infilavo nel mangiadischi, riascoltandole in continuazione anche se le conoscevo a memoria. Pensavo alle marionette in armatura...

Il poema è stato in più occasioni presentato dall'autore in forma di monologo, col contrappunto musicale di Alessandro Gioia; una registrazione di una di queste esibizioni si trova nel CD allegato al libro.

Edizioni[modifica | modifica wikitesto]

Letteratura Portale Letteratura: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di letteratura