Bernd Bransch

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Bernd Bransch
Bundesarchiv Bild 183-N0623-0008, Fußball-WM, Nationalmannschaft DDR, Maskottchen.jpg
Dati biografici
Nazionalità Germania Est Germania Est
Altezza 180 cm
Peso 77 kg
Calcio Football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Difensore
Ritirato 1977
Carriera
Giovanili
1954-1963 Chemie Halle Chemie Halle
Squadre di club1
1963-1973 Hallescher Hallescher[1] 249 (57)
1973-1974 Carl Zeiss Jena Carl Zeiss Jena 25 (1)
1974-1977 Hallescher Hallescher 93 (5)
Nazionale
1967-1976 Germania Est Germania Est 64 (3)[2]
Palmarès
Bandiera olimpica  Olimpiadi
Bronzo Monaco di Baviera 1972
Oro Montréal 1976
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Bernd Bransch (Halle, 24 settembre 1944) è un ex calciatore tedesco orientale, dal 1990 tedesco, di ruolo difensore.

Carriera[modifica | modifica sorgente]

Club[modifica | modifica sorgente]

Figlio di un fabbro,[senza fonte] giocò per quasi tutta la sua carriera nelle file dell'Hallescher FC Chemie: nella stagione 1973-1974 infatti, la Federcalcio decise, vista la retrocessione dell'Hallescher in DDR-Liga (II), di trasferire temporaneamente il calciatore nel Carl Zeiss Jena.

In tutto Bransch, giocò in DDR-Oberliga 317 partite, andando a segno 43 volte e vinse per due volte il titolo di calciatore tedesco-orientale dell'anno.

Nazionale[modifica | modifica sorgente]

Con la Germania Est conta 72 partite (di cui otto ai Giochi olimpici) impreziosite da tre reti. Il suo debutto avvenne il 17 maggio 1967 a Helsingborg contro la Svezia con vittoria per 1-0. Fu capitano della Nazionale al campionato del mondo 1974 e partecipò ai Giochi di Monaco di Baviera 1972 e Montréal 1976. Proprio a Montréal chiuse la sua lunga esperienza internazionale: il commissario tecnico Georg Buschner non lo fece mai giocare in tutto il torneo tranne che nella partita contro la Polonia che la sua squadra stava conducendo per 3-1, entrando in campo a quattro minuti dalla fine al posto di Hans-Jürgen Riediger.

Tre sono le reti di Bransch con la maglia biancoblu della DDR, di cui una doppietta realizzata il 26 settembre 1973, a Lipsia, nella gara decisiva contro la Romania per la qualificazione alla Coppa del Mondo che si svolgerà l'anno successivo nella Germania Ovest. I tedeschi orientali devono assolutamente vincere, e ci riescono con due calci di punizione di Bransch, che nelle precedenti 45 partite in Nazionale non aveva mai realizzato reti. La qualificazione ai mondiali verrà poi sancita ufficialmente nel novembre successivo con la vittoria per 4-1 in Albania.

Palmarès[modifica | modifica sorgente]

Nazionale[modifica | modifica sorgente]

Monaco di Baviera 1972
Montréal 1976

Individuale[modifica | modifica sorgente]

1968, 1974

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Dal 1958 al 1966 il club si chiamava SC Chemie Halle.
  2. ^ 72 (3) se si comprendono anche le presenze e i gol delle Olimpiadi, questi vengono eliminati dal conteggio ufficiale in quanto la FIFA considera il Torneo Olimpico come non ufficiale.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]