Beatrice d'Aragona (1326-1365)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Regno di Sicilia
Casa di Barcellona
Arms of the Aragonese Kings of Sicily.svg

Pietro I (Pietro III d'Aragona)
Giacomo I (Giacomo II d'Aragona)
Federico III
Figli
Pietro II
Ludovico
Figli
  • Antonio
  • Luigi
Federico IV
Figli
Maria
Figli
  • Pietro
Martino il giovane
Figli
Martino il vecchio
Figli
Modifica
Beatrice d'Aragona accanto al marito Roberto

Beatrice d'Aragona o di Sicilia (Palermo, 1326Heidelberg, 12 ottobre 1365) è stata una principessa siciliana e contessa palatina.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Era la primogenita del re Pietro II di Sicilia e di Elisabetta di Carinzia.

Nel 1342 suo padre morì lasciando la corona a suo fratello Ludovico ancora infante. Tra i reggenti venne nominata sua madre che intavolò con i propri parenti palatini trattative matrimoniali per dare la propria terzogenita in sposa a Roberto II del Palatinato, Conte palatino del Reno. Per celebrare le nozze si dovette prima aspettare la dispensa papale che arrivò il 14 maggio 1345[1]. Nell'ottobre di quello stesso anno la coppia si sposò.

Beatrice diede alla luce sette figli[2]:

Note[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]