Mainardo I di Tirolo-Gorizia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Mainardo I di Tirolo-Gorizia (già Mainardo III di Gorizia) (17 gennaio 119422 luglio 1258) fu conte di Gorizia ed Istria (1220-1258) come Mainardo III di Gorizia e poi anche conte di Tirolo (1253-1258) come Mainardo I di Tirolo-Gorizia.

Stemma della contea di Gorizia

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Era figlio di Enghelberto III[1] conte di Gorizia (morto nel 1220) e di Matilde di Pisino (morta nel 1245), probabilmente figlia di Bertoldo III di Andechs.

Mainardo parteggiò per gli Staufen e Federico II di Svevia lo fece nel 1246 Luogotenente di Stiria e, quattro anni più tardi, d'Austria, presto spogliato dei suoi poteri da Ottocaro II di Boemia. Cercò poi di prendere la Carinzia, ma fallì, pur avendo al suo fianco il suocero Alberto III di Tirolo, perdendo la battaglia di Greifenburg contro i von Spanheim. La successiva pace prevedeva, oltre al pagamento di pesanti crediti ed alla cessione di alcune città, la consegna dei figli di Mainardo (Mainardo e Alberto) come ostaggi. Rimasero a Werfen fino al 1258 o 1259.

Alla morte di Alberto III di Tirolo nel 1253 sua figlia Adelaide, moglie di Mainardo, ereditò parte di titoli e possedimenti. A Mainardo toccò dunque il Tirolo meridionale, con l'allora capitale Merano. Morì a Castel Tirolo, dove fu sepolto, nel 1258.

Dopo la sua morte le due contee furono di nuovo divise fra i figli[1]. A Mainardo II spettò la contea di Tirolo e il titolo di conte di Tirolo-Gorizia, ad Alberto andò la contea di Gorizia con il titolo di Conte di Gorizia-Tirolo

Predecessore Conte del Tirolo Successore Wappen Gefürstete Grafschaft Tirol.png
Alberto III 1253-1258 Mainardo II
Predecessore Conte di Gorizia Successore Gorz.jpg
Mainardo II di Gorizia il vecchio 1231-1258 Alberto

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Tra tre contendenti:1040 - 1420 d.C. - Annali storici in: Istria - Storia, Arte, Cultura. Dario Alberi. LINT
Controllo di autorità VIAF: (EN67261656 · GND: (DE118782894 · CERL: cnp00588644
Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie