Backstreet Boys (album)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

1leftarrow blue.svgVoce principale: Backstreet Boys.

Backstreet Boys
Artista Backstreet Boys
Tipo album Studio
Pubblicazione 6 maggio 1996
Dischi 1
Tracce 13
Genere Pop
Etichetta Jive
Produttore Denniz PoP, Max Martin, Kristian Lundin
Registrazione 1994-1995
Certificazioni
Dischi d'oro Colombia Colombia[25]
(vendite: 5 000+)
Finlandia Finlandia[26]
(vendite: 21 930+)
Francia Francia[27]
(vendite: 100 000+)
Giappone Giappone[28]
(vendite: 100 000+)
Italia Italia[29]
(vendite: 100 000+)
Messico Messico[30]
(vendite: 100 000+)
Regno Unito Regno Unito[31]
(vendite: 100 000+)
Ungheria Ungheria[32]
(vendite: 6 000+)
Dischi di platino Argentina Argentina (3)[1]
(vendite: 180 000+)
Australia Australia[2]
(vendite: 70 000+)
Austria Austria (3)[3]
(vendite: 150 000+)
Belgio Belgio[4]
(vendite: 50 000+)
Brasile Brasile[5]
(vendite: 250 000+)
Cile Cile (5)[6]
(vendite: 150 000+)
Corea del Sud Corea del Sud[7]
(vendite: 100 000+)
Danimarca Danimarca[8]
(vendite: 50 000+)
Filippine Filippine (7)[9]
(vendite: 135 000+)
Germania Germania[10]
(vendite: 500 000+)
Hong Kong Hong Kong[11]
(vendite: 20 000+)
India India (2)[12]
(vendite: 12 000+)
Malesia Malesia (5)[13]
(vendite: 175 000+)
Nuova Zelanda Nuova Zelanda[14]
(vendite: 15 000+)
Paesi Bassi Paesi Bassi (2)[15]
(vendite: 100 000+)
Polonia Polonia (3)[16]
(vendite: 329 234+)
Portogallo Portogallo (2)[17]
(vendite: 40 000+)
Singapore Singapore (2)[18]
(vendite: 50 000+)
Spagna Spagna (4)[19]
(vendite: 400 000+)
Stati Uniti Stati Uniti (14)[20]
(vendite: 14 000 000+)
Svezia Svezia[21]
(vendite: 100 000+)
Svizzera Svizzera (3)[22]
(vendite: 150 000+)
Thailandia Thailandia[23]
(vendite: 50 000+)
Venezuela Venezuela[24]
(vendite: 10 000+)
Dischi di diamante Canada Canada[33]
(vendite: 1 000 000+)
Backstreet Boys - cronologia
Album precedente
Album successivo
(1997)

Backstreet Boys è l'album di debutto del gruppo pop dei Backstreet Boys. L'album è uscito in Europa, Asia, Canada e in altri paesi. Fu un successo inaspettato; lo stesso contiene alcuni dei brani più conosciuti della band. Alcuni dei brani ivi contenuti furono pubblicati più tardi negli Stati Uniti nel secondo album, poiché dato il poco successo che la band aveva avuto negli USA, fu deciso di non fare uscire ivi l'album.

Questo album ha alcune somiglianze con il primo, e ha anche diverse tracklist a seconda del paese. La versione tedesca (o Europea) è generalmente considerata la tracklist "standard" dell'album. La data di pubblicazione è cambiata di paese in paese: alcuni hanno avuto l'album alla fine del 1995 mentre alcuni addirittura nel 1996.

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

Versione internazionale
  1. We've Got It Goin' On - 3:52
  2. Anywhere for You - 4:40
  3. Get Down (You're the One For Me) - 3:50
  4. I'll Never Break Your Heart - 4:48
  5. Quit Playing Games (With My Heart) - 3:52
  6. Boys Will Be Boys - 4:06
  7. Just To Be Close To You - 4:49
  8. I Wanna Be With You - 4:04
  9. Every Time I Close My Eyes - 3:55
  10. Darlin' - 5:31
  11. Let's Have A Party - 3:49
  12. Roll With It - 4:41
  13. Nobody But You - 3:03

Versione Canadese[modifica | modifica wikitesto]

In Canada, "Anywhere for You", "Let's Have a Party", e "Nobody but You" non furono inserite nell'album. Anche se "Anywhere for You" fu poi inserita nel secondo album Backstreet's Back nella versione canadese.

Versione limitata europea[modifica | modifica wikitesto]

Una versione limitata europea dell'album conteneva una bonus track:

  1. Don't Leave Me

Versione olandese - edizione limitata[modifica | modifica wikitesto]

Nei paesi bassi, due remix furono aggiunti alla edizione limitata europea. Questa fu anche pubblicato in Belgio.

  1. Don't Leave Me
  2. We've Got It Goin' On (Marcus Radio Mix)
  3. I Wanna Be With You (Amadin's Club Mix)

Edizione speciale europea[modifica | modifica wikitesto]

Ci fu una versione speciale europea dell'album che aveva una copertina nera e bianca e conteneva tutte le canzoni (oltre ai remix) pubblicate in una versione di quest'album.

  1. Don't Leave Me
  2. Give Me Your Heart
  3. Lay Down Beside Me

Versione asiatica[modifica | modifica wikitesto]

In Asia, fu inserita una diversa bonus track:

  1. Lay Down Beside Me one direction

Versione giapponese[modifica | modifica wikitesto]

Il Giappone ha avuto due bonus track a parte. Ma non solo il Giappone, ma anche il suo continente, quindi l'Asia. Quest'album fu il più venduto tra tutte le versioni:

  1. Lay Down Beside Me
  2. Give Me Your Heart

Edizione limitata asiatica[modifica | modifica wikitesto]

Ci fu una edizione limitata anche per l'Asia che conteneva diverse bonus track, e inoltre conteneva una versione acustica della hit "Quit Playing Games" che nella seconda parte del coro vedeva anche la partecipazione di Nick Carter; questa versione fu registrata più tardi anche nella versione originale dell'album:

  1. Lay Down Beside Me
  2. Get Down (DEZIGN Radio I)
  3. Give Me Your Heart
  4. Quit Playing Games (Acoustic Version)

Versione italiana[modifica | modifica wikitesto]

"Quit Playing Games (With My Heart)" fu registrata anche in Italiano col titolo di "Non Puoi Lasciarmi Così", cantata da Howie Dorough, Kevin Richardson e AJ McLean che presero il posto degli altri. Questo album aveva la stessa tracklist, ma la traccia italiana fu inserita come primo brano.

Versione spagnola[modifica | modifica wikitesto]

La band registrò anche "I'll Never Break Your Heart" e "Anywhere for You" in Spagnolo, con i titoli "Nunca Te Haré Llorar", e "Donde Quieras Yo Iré" rispettivamente.

  1. Nunca Te Haré Llorar
  2. Donde Quieras Yo Iré

Versione filippina[modifica | modifica wikitesto]

Una versione dell'album con le versioni spagnoli delle canzoni uscì anche nelle Filippine:

  1. Lay Down Beside Me
  2. Nunca Te Haré Llorar
  3. Donde Quieras Yo Iré

Versione australiana[modifica | modifica wikitesto]

Una versione da collezione dell'album uscì in Australia, sottotitolata "The Start of the Phenomenon" ("L'inizio di un fenomeno"), e conteneva diverse bonus track:

  1. I'll Never Break Your Heart (Radio Edit)
  2. Backstreet Boys Album Medley
  3. Quit Playing Games (Versione Acustica)
  4. We've Got It Goin' On (Markus' Deadly Vocal Hot Mix)
  5. Don't Leave Me

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica
  1. ^ (EN) web.archive.org, https://web.archive.org/20110820130534/http://www.capif.org.ar/Default.asp?PerDesde_MM=0&PerDesde_AA=0&PerHasta_MM=0&PerHasta_AA=0&interprete=&album=&LanDesde_MM=1&LanDesde_AA=1980&LanHasta_MM=12&LanHasta_AA=2010&Galardon=O&Tipo=1&ACCION2=+Buscar+&ACCION=Buscar&CO=5&CODOP=ESOP .
  2. ^ (EN) aria.com.au, http://www.aria.com.au/pages/aria-charts-accreditations-albums-1998.htm .
  3. ^ (EN) ifpi.at, http://www.ifpi.at/?section=goldplatin .
  4. ^ (EN) ultratop.be, http://www.ultratop.be/xls/Awards%201997.htm .
  5. ^ (EN) abpd.org.br, http://www.abpd.org.br/certificados_interna.asp?sArtista=Backstreet+Boys .
  6. ^ (EN) oocities.org, http://www.oocities.org/sunsetstrip/pit/6411/BSBawards.html .
  7. ^ (EN) oocities.org, http://www.oocities.org/sunsetstrip/pit/6411/BSBawards.html .
  8. ^ (EN) oocities.org, http://www.oocities.org/sunsetstrip/pit/6411/BSBawards.html .
  9. ^ (EN) philstar.com, http://www.philstar.com/entertainment/2015/04/06/1440737/more-backstreet-boys-may-5 .
  10. ^ (EN) musikindustrie.de, http://www.musikindustrie.de/no_cache/gold_platin_datenbank/?action=suche&strTitel=Backstreet+Boys&strInterpret=Backstreet+Boys&strTtArt=alle&strAwards=checked .
  11. ^ (EN) ifpihk.org, http://www.ifpihk.org/gold-disc-award-presented/1997 .
  12. ^ (EN) oocities.org, http://www.oocities.org/sunsetstrip/pit/6411/BSBawards.html .
  13. ^ (EN) oocities.org, http://www.oocities.org/sunsetstrip/pit/6411/BSBawards.html .
  14. ^ (EN) oocities.org, http://www.oocities.org/sunsetstrip/pit/6411/BSBawards.html .
  15. ^ (EN) oocities.org, http://www.oocities.org/sunsetstrip/pit/6411/BSBawards.html .
  16. ^ (EN) ifpihk.org, http://www.ifpihk.org/gold-disc-award-presented/1997 .
  17. ^ (EN) oocities.org, http://www.oocities.org/sunsetstrip/pit/6411/BSBawards.html .
  18. ^ (EN) oocities.org, http://www.oocities.org/sunsetstrip/pit/6411/BSBawards.html .
  19. ^ (EN) mediafire.com, http://www.mediafire.com/view/pd758fesp2w7i7f .
  20. ^ (EN) oocities.org, http://www.oocities.org/sunsetstrip/pit/6411/BSBawards.html .
  21. ^ (EN) web.archive.org, http://web.archive.org/web/20110616145338/http://www.ifpi.se/wp/wp-content/uploads/guld-platina-1987-1998.pdf .
  22. ^ (EN) swisscharts.com, http://www.swisscharts.com/awards.asp?year=1997 .
  23. ^ (EN) oocities.org, http://www.oocities.org/sunsetstrip/pit/6411/BSBawards.html .
  24. ^ (EN) oocities.org, http://www.oocities.org/sunsetstrip/pit/6411/BSBawards.html .
  25. ^ (EN) oocities.org, http://www.oocities.org/sunsetstrip/pit/6411/BSBawards.html .
  26. ^ (EN) ifpi.fi, http://www.ifpi.fi/tilastot/kultalevyt/haku/?q=Backstreet%20Boys&national=0&type=album .
  27. ^ (EN) infodisc.fr, http://www.infodisc.fr/Certif_Album.php .
  28. ^ (EN) oocities.org, http://www.oocities.org/sunsetstrip/pit/6411/BSBawards.html .
  29. ^ (EN) oocities.org, http://www.oocities.org/sunsetstrip/pit/6411/BSBawards.html .
  30. ^ (EN) web.archive.org, http://web.archive.org/web/20120304150451/http://www.amprofon.com.mx/certificaciones.php?artista=Backstreet+Boys&titulo=&disquera=&certificacion=todas&anio=todos&categoria=todas&Submitted=Buscar&item=menuCert&contenido=buscar .
  31. ^ (EN) bpi.co.uk, http://www.bpi.co.uk/certified-awards/search.aspx .
  32. ^ (EN) oocities.org, http://www.oocities.org/sunsetstrip/pit/6411/BSBawards.html .
  33. ^ (EN) musiccanada.com, http://www.musiccanada.com/GPSearchResult.aspx?st=Backstreet%20Boys&ica=False&sa=&sl=&smt=1&sat=-1&ssb=Artist .