Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

Ankhuennefer

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Haruennefer
Faraone d'Egitto
In carica 200 - 186 a.C.
Predecessore Haruennefer
Padre Haruennefer?

Ankhuennefer (... – 186 a.C.?) è stato un faraone ribelle collocabile, da un punto di vista puramente cronologico, all'interno della dinastia tolemaica.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Successore e forse figlio del faraone ribelle Haruennefer, continuò a governare la Tebaide in modo indipendente dal regno del sovrano legittimo, Tolomeo V, ed attribuendosi i titoli della regalità. Le testimonianze del suo regno sono esigue e consistono principalmente in atti di compravendita scritti in demotico su papiro e datati ai suoi anni di regno. Fonti greche lo chiamano Xaonnophris, Chaonnophris, Ankhonnophris ed Anchmachis.

Il regno indipendente di Ankhuennefer ebbe fine nel 186 a.C., quando il generale tolemaico Comano riconquistò militarmente la Tebaide.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Franco Cimmino, Dizionario delle dinastie faraoniche, Milano, Bompiani, 2003, p. 434, ISBN 88-452-5531-X.
Predecessore Signore dell'Alto e del Basso Egitto d'Egitto Successore Double crown.svg
Haruennefer 200186 a.C. fine del regno

Dinastie contemporanee
Dinastia tolemaica (Tolomeo V)