Alto Adriatico

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

1leftarrow blue.svgVoce principale: Mare Adriatico.

Foto satellitare del mare Adriatico. L'Alto Adriatico ne costituisce il terzo più settentrionale, tra Ancona e Zara

L'Alto Adriatico indica le zone costiere dell'Italia settentrionale, della Slovenia e della Croazia che si affacciano sul mare Adriatico. Con tale locuzione si indica una delimitazione primaria del mare Adriatico, sovraordinata a suddivisioni ulteriori quali il golfo di Venezia e il golfo di Trieste.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

I limiti dell'Alto Adriatico non sono univoci. I suoi limiti geografici sono usualmente considerati essere il monte Conero presso Ancona sulla sponda italiana (talvolta anche il Monte San Bartolo poco più a nord, presso Pesaro) e il canale di Zara presso Zara sulla costa croata. L'Alto Adriatico individua così una porzione marittima pari a circa un terzo del mare Adriatico. Talvolta l'Alto Adriatico è identificato, in senso restrittivo, con la porzione di mare che va dal delta del Po al golfo del Quarnero,[1] definizione solitamente utilizzata per il golfo di Venezia.

Nell'ambito della politica comune della pesca nell'Unione europea, dal 2001 le autorità locali litoranee (regioni Emilia-Romagna, Friuli-Venezia Giulia e Veneto, assieme al comune di Isola, la Regione istriana e la Regione litoraneo-montana) hanno avviato una cooperazione transnazionale nel settore ittico, il "partenariato Alto Adriatico".[2]

Geografia fisica[modifica | modifica wikitesto]

Da un punto di vista fisico la costa dell'Alto Adriatico si presenta in modo uniforme bassa e sabbiosa, con tratti lagunari, lungo la costa italiana, mentre è alta e frastagliata, con un gran numero di isole e fiordi, lungo la costa slovena e croata (Istria e Quarnero).

Costa occidentale
Il golfo di Venezia, che contiene tutta la parte più settentrionale dell'Alto Adriatico, incluso il golfo di Trieste e altre lagune e golfi minori

Le principali articolazioni dell'Alto Adriatico sono le seguenti:

In Slovenia Slovenia

In Italia Italia

Le uniche isole da ricordare sono le isole Brioni, in territorio croato.

I principali fiumi che sfociano nel mare Adriatico, tra Monfalcone e Gabicce Mare, sono i seguenti:

Costa orientale

La costa orientale è prevalentemente rocciosa ed è articolatissima. I principali canali, golfi, penisole e promontori sono i seguenti.

  • Istria, la penisola maggiore, divisa tra Slovenia, Croazia e, per una minima parte, Italia.

In Croazia Croazia:

Le più estese tra le isole del settore orientale, tutte nel territorio della Croazia Croazia, sono:

I principali fiumi che sfociano nel mare tra Monfalcone e Zara sono il Rosandra, il Risano, il Dragogna il Quieto e l'Arsa (nella penisola istriana).

Tra le riviere più importanti troviamo:

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Braccesi, p.11-12
  2. ^ Alto Adriatico, su altoadriatico.com (archiviato dall'url originale il 16 ottobre 2016).

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]