Pasman

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Pasmano)
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando l'omonima isola, vedi Pasman (isola).
Pasman o Pasmano
comune
(HR) Pašman
Pasman o Pasmano – Veduta
Localizzazione
Stato Croazia Croazia
Regione Zadar County coat of arms.png Zaratina
Territorio
Coordinate 43°57′25.2″N 15°22′48″E / 43.957°N 15.38°E43.957; 15.38 (Pasman o Pasmano)Coordinate: 43°57′25.2″N 15°22′48″E / 43.957°N 15.38°E43.957; 15.38 (Pasman o Pasmano)
Altitudine m s.l.m.
Superficie 48,73 km²
Abitanti 2 004 (2001)
Densità 41,12 ab./km²
Altre informazioni
Prefisso 023
Fuso orario UTC+1
Targa ZD
Cartografia
Mappa di localizzazione: Croazia
Pasman o Pasmano
Pasman o Pasmano
Pasman o Pasmano – Mappa
Localizzazione del comune di Pasman nella regione zaratina
Sito istituzionale

Pasman[1][2] o Pasmano[1][2][3] (in croato: Pašman) è un comune della Croazia nella regione zaratina. Si trova sull'omonima isola, suddivisa amministrativamente nei due comuni di Pasman e Tuconio (Tkon).

Dati statistici[modifica | modifica wikitesto]

Istituito nel 1993, il comune di Pasman copre il 77,3%, pari a 48,73 km², dell'omonima isola e comprende 7 frazioni. Secondo il rapporto censorio del 2001, il comune di Pasmano ha in totale 2004 abitanti, per il 99 % Croati, dei quali 290 vivono a Kraj, 383 a Pašman (assieme alle località di Mali Pašman e Barotul), 224 a Mrljane, 397 a Neviđane, 274 a Dobropoljana, 194 a Banj e 245 a Ždrelac.

Località[modifica | modifica wikitesto]

Il comune di Pasman è suddiviso in 7 frazioni (naselja)[4], di seguito elencate. Tra parentesi il nome in lingua italiana, spesso desueto.

  • Banj (Bagno[5])
  • Dobropoljana (Dobrapogliana[6])
  • Kraj (Paese)
  • Mrljane (Merliane[5])
  • Neviđane (Neviane[5])
  • Pašman (Pasman)
  • Ždrelac (Sdrelaz[5])

Società[modifica | modifica wikitesto]

Religione[modifica | modifica wikitesto]

Il santo patrono del comune è sant'Antonio da Padova.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Cfr. alle p. 158-160 e da 190-199 in Istituto Idrografico della Marina Portolano del Mediterraneo, volume 6, Adriatico Orientale (edizione 1994, nuova tiratura febbraio 2002), Genova. (Pubblicazione annessa alla cartografia ufficiale dello Stato - legge 2 febbraio 1960, n. 68).
  2. ^ a b Cfr. a p. 185 in Istituto Geografico De Agostini, Grande atlante d'Europa e d'Italia, Novara, 1994.
  3. ^ Mentre Pasmàn è il toponimo italiano più antico, affermatosi durante la dominazione veneziana (ad es. Slovenia, Croazia, Serbia, Bosnia-Erzegovina, Montenegro, Macedonia 1:800.000, Milano, Touring Club Italiano, 2008, ISBN 978-88-365-4654-1.), la forma Pasmàno è comunque diffusa e attestata almeno dai primi decenni del XIX secolo: Giovanni Cattalinich, Storia della Dalmazia, 1834.
  4. ^ Frazioni della Regione zaratina
  5. ^ a b c d [1]
  6. ^ Mappa di Dobrapogliana - catasto austriaco franceschino

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]