Alessandro Battilocchio

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Alessandro Battilocchio
Alessandro Battilocchio daticamera 2018.jpg

Deputato della Repubblica Italiana
In carica
Inizio mandato 23 marzo 2018
Legislature XVIII
Gruppo
parlamentare
Forza Italia
Circoscrizione Lazio 2
Collegio 2 (Civitavecchia)
Sito istituzionale

Eurodeputato
Legislature VI
Gruppo
parlamentare
Partito del Socialismo Europeo
Circoscrizione Italia centrale
Sito istituzionale

Dati generali
Partito politico Nuovo PSI, Forza Italia
Titolo di studio Laurea in Giurisprudenza; Laurea in Scienze Politiche
Università Libera Università Internazionale degli Studi Sociali Guido Carli (Giurisprudenza); Università degli Studi di Roma La Sapienza (Scienze Politiche)

Alessandro Battilocchio (Roma, 3 maggio 1977) è un politico italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Diplomato presso la Bowie High School nel Maryland (USA) e presso il liceo classico "Guglielmotti" di Civitavecchia, si è laureato in giurisprudenza alla LUISS Guido Carli di Roma e poi in Scienze Politiche presso La Sapienza di Roma.[1]

Nato a Roma, vive a Tolfa.

Carriera politica[modifica | modifica wikitesto]

Assessore alla cultura e alle politiche giovanili di Tolfa a 19 anni nel 1997, [1] nel 2001 a 24 anni Battilocchio viene eletto sindaco del comune di Tolfa a capo di una lista civica.[2] Riconfermato nel 2006,[3] rimane in carica fino al 2011.

Nel 2004 Battilocchio è eletto alle elezioni europee nella lista Socialisti Uniti per l'Europa nella circoscrizione Centro, ricevendo 9.500 preferenze. È l'eurodeputato più giovane d'Europa eletto nel 2004[4]. Al Parlamento Europeo è stato membro della Commissione per le petizioni; della Commissione per lo sviluppo; della Commissione Agricoltura; della Commissione per i trasporti e il turismo; della Delegazione alla commissione parlamentare mista UE -Romania; della Delegazione alle commissioni di cooperazione parlamentare UE - Armenia, UE - Azerbaigian e UE - Georgia, della Delegazione interparlamentare UE-ACP. È stato relatore del "Codice europeo per l'attraversamento delle frontiere esterne", del programma"Erasmus Mundus" e dello EIDHR (strumento europeo per la democratizzazione e la difesa dei diritti umani).

Dal 17 novembre 2006 al 2008 Battilocchio è stato anche vice segretario nazionale del Nuovo PSI.[5] Ha poi aderito, assieme a Gianni De Michelis, alla "Costituente socialista".[6] In tale stagione ha definito Mani Pulite "un periodo davvero infame".[7]

Candidato alle elezioni europee del 2009 dal Partito Socialista Italiano nella lista elettorale Sinistra e Libertà (SeL)[8][9], Battilocchio ottiene 24.000 preferenze personali, ma non viene rieletto.

Fallita la "Costituente socialista", Battilocchio non rinnova la tessera al PSI[10] scegliendo di tornare con il Nuovo PSI di Stefano Caldoro e candidandosi nel 2010 con il centrodestra nella lista civica di Renata Polverini alle elezioni regionali del Lazio, senza essere eletto[11].

Nel 2011 entra a far parte del Comitato Esecutivo dell'IPALMO dell'allora presidente Gianni De Michelis, Istituto per le relazioni tra l'Italia, l'Africa, l'America Latina, il Medio e l'Estremo Oriente.[1]

Alle elezioni europee del 2014 viene candidato da Forza Italia al Parlamento europeo ottenendo oltre 18.000 voti personali, non riuscendo comunque ad arrivare all'elezione[12].

È Presidente onorario del concorso internazionale "Olimpiadi della Cultura e del Talento", rivolto alle studenti delle scuole superiori italiane ed europee.[13]

Negli ultimi anni ha promosso iniziative in diverse parti del mondo ed ha guidato delegazioni diplomatico-umanitarie in molti stati tra cui Kosovo, Albania, Macedonia, Libano, Afghanistan, Moldova, Pakistan, Myanmar, Sahara Occidentale coordinando azioni di cooperazione internazionale, in sinergia con i Governi locali, le Ambasciate e le Istituzioni dei Paesi coinvolti[14] [15] [16] [17] [18] [19] [20] [21] [22] [23] [24] [25] [26]

Nel 2017 è nominato commissario di Forza Italia a Guidonia.[27]

Alle elezioni politiche del 2018 viene eletto alla Camera dei Deputati nel collegio uninominale di Civitavecchia, sostenuto dalla coalizione di centro-destra (Forza Italia, Lega, Fratelli d'Italia, Noi con l'Italia - UDC) in un collegio in partenza difficile[28], ottiene il 40% dei voti, percentuale più alta per la coalizione a Roma e provincia.[29][30][31][32][33]

Il 24 marzo 2019 viene eletto coordinatore di Forza Italia per la provincia di Roma, votato dagli iscritti azzurri con il 70,2%.[34]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c Sito ufficiale
  2. ^ Dipartimento per gli Affari Interni e Territoriali, su elezionistorico.interno.gov.it. URL consultato l'8 maggio 2018.
  3. ^ Dipartimento per gli Affari Interni e Territoriali, su elezionistorico.interno.gov.it. URL consultato l'8 maggio 2018.
  4. ^ 13/05/2005 16:34 - Battilocchio in primo piano su Rai3 - Archivio Civonline 1999-2006, su www.civonline.it. URL consultato l'8 maggio 2018.
  5. ^ http://www.salernonotizie.it/2015/10/24/nuovo-psi-antonio-fasolino-nominato-coordinatore-nazionale-del-partito/html[collegamento interrotto]
  6. ^ ANDkronos
  7. ^ Giustizia giusta
  8. ^ Europee: nasce 'Sinistra e libertà' - Affaritaliani.it, su www.affaritaliani.it. URL consultato l'8 maggio 2018.
  9. ^ SOCIALISTI NELLE MARCHE, su socialistimarche.blogspot.it. URL consultato l'8 maggio 2018.
  10. ^ https://www.lagone.it/2010/05/22/elezioni-regionali-battilocchio-tolfa-polverini/
  11. ^ Elezioni regionali 2010 del Lazio - Liste e preferenze dei candidati, su www.repubblica.it. URL consultato il 7 dicembre 2016.
  12. ^ Elezioni europee 2014 - Liste e preferenze dei candidati, su elezionistorico.interno.it. URL consultato il 7 dicembre 2016.
  13. ^ http://www.olimpiadidellacultura.it
  14. ^ http://www.dailyworditalia.com/alessandro-battilocchio-in-myanmar-voglia-di-democrazia-e-liberta/
  15. ^ http://www.terzobinario.it/delicato-impegno-in-myanmar-per-battilocchio/78679
  16. ^ http://www.civonline.it/articolo/alessandro-battilocchio-missione-myanmar
  17. ^ http://www.civonline.it/articolo/albania-e-kosovo-rientrata-la-delegazione-guidata-da-alessandro-battilocchio
  18. ^ http://perqasje.com/2017/01/missione-diplomatico-umanitaria-delegazione-locale-rientra-dallalbania-e-dal-kosovo/
  19. ^ http://www.terzobinario.it/battilocchio-gli-studenti-di-civitavecchia-hanno-incontrato-candu-neo-presidente-del-parlamento-moldavo/64602
  20. ^ http://www.repubblica.it/solidarieta/diritti-umani/2013/01/11/foto/nuova_missione_umanitaria_in_moldavia-50319719/4/#8
  21. ^ http://www.repubblica.it/solidarieta/volontariato/2014/12/15/foto/nuova_missione_umanitaria_di_volontari_in_libano-102964135/1/
  22. ^ http://www.repubblica.it/solidarieta/volontariato/2012/09/12/foto/ponte_di_solidariet_italia-kosovo-42386428/1
  23. ^ http://www.0766news.it/battilocchio-molto-positiva-l-esperienza-in-pakistan/?mode=list
  24. ^ http://www.terzobinario.it/battilocchio-con-il-primo-ministro-saharawi-la-liberta-vale-piu-di-ogni-cosa
  25. ^ http://ilmessaggero.it/primopiano/cronaca/iniesta_maglia_asta_saharawi-350510.html
  26. ^ http://trcgiornale.it/news/associazioni/65237-le-maglie-di-totti-e-gervinho-per-progetti-di-solidarieta.html[collegamento interrotto]
  27. ^ baraondanews, su baraondanews.it. URL consultato il 28 giugno 2018 (archiviato dall'url originale il 28 giugno 2018).
  28. ^ Elezioni, è corsa al voto utile: il centrodestra cresce al Nord, il M5s al Sud. E 69 collegi decidono se ci sarà maggioranza – Il Fatto Quotidiano, su www.ilfattoquotidiano.it. URL consultato il 14 maggio 2018.
  29. ^ Elezioni, Alessandro Battilocchio eletto alla Camera - Terzo Binario News, in Terzo Binario News, 5 marzo 2018. URL consultato il 6 marzo 2018.
  30. ^ Elezioni 2018, Alessandro Battilocchio: 'Una grande soddisfazione. Mi impegnerò a rimanere sempre tra la mia gente' - www.baraondanews.it, in Baraonda News. URL consultato il 14 maggio 2018 (archiviato dall'url originale il 14 maggio 2018).
  31. ^ Politiche: eletti Battilocchio e Battistoni, su CIVONLINE. URL consultato il 14 maggio 2018.
  32. ^ Eligendo: Camera [Scrutini] Collegio uninominale 02 - CIVITAVECCHIA (Italia) - Camera dei Deputati del 4 marzo 2018 - Ministero dell'Interno, su Eligendo. URL consultato il 14 maggio 2018.
  33. ^ 02 - CIVITAVECCHIA - Camera - Politiche 2018 - Il Fatto Quotidiano, in Il Fatto Quotidiano. URL consultato il 14 maggio 2018.
  34. ^ L'onorevole Battilocchio eletto coordinatore provinciale di Forza Italia, su BaraondaNews.it - Quotidiano online di ladispoli cerveteri e litorale nord di Roma, 24 marzo 2019. URL consultato il 24 marzo 2019.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]